Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

23/11/2015: ECHA e-news: Edizione speciale sulla scadenza REACH 2018

Nel numero del 17 novembre l'ECHA fornisce informazioni e strumenti ultili alle imprese che devono prepararsi alla registrazione REACH del 2018.

ECHA e-news – 17 novembre 2015 - Edizione speciale sulla scadenza REACH 2018
In questo numero:
  • Trova il tuo co-registrante
    Le aziende che fabbricano o importano la stessa sostanza dovranno collaborare per predisporre il dossier di registrazione, adempiendo così agli obblighi previsti dal Regolamento REACH.
    Pertanto l’ECHA invita le aziende che si preparano per la registrazione REACH 2018 a individuare i loro co-registranti e a stabilire l’uguaglianza delle sostanze in tempo utile.
    E’ possibile consultare il sito dell'ECHA per conoscere quali sono le sostanze registrate.
  • Sostanze non ancora registrate
    Per ciascuna sostanza preregistrata è stata predisposta in REACH-IT una nuova pagina dedicata al pre-SIEF (Forum per lo scambio di informazioni sulle sostanze), dove sono disponibili i recapiti delle imprese che hanno effettuato la preregistrazione usando lo stesso numero identificativo della sostanza (per esempio il numero CE).
    Una volta accertato che si tratti della stessa sostanza, le imprese costituiscono il SIEF. All'interno del Forum è possibile condividere i dati sulla sostanza con i co-registranti, condividere i costi e preparare la registrazione congiunta.
    Come costituire un SIEF
  • Sostanze già registrate
    Se la sostanza è stata registrata esiste già un Forum per lo scambio di informazioni sulle sostanze. È necessario contattare il registrante capofila che vi metterà in contatto con il SIEF. È possibile sapere chi sia il registrante capofila consultando in REACH-IT le pagine dedicate ai pre-SIEF.
    Il SIEF consente di condividere i dati disponibili sulla sostanza con i co-registranti, condividere i costi di tali dati e preparare la registrazione congiunta.
    Come aderire a un SIEF già esistente
  • Le imprese che fabbricano e importano la stessa sostanza devono registrarla in modo congiunto.
    Se si desidera partecipare a un SIEF esistente, è necessario confermare con gli altri registranti che la sostanza sia la stessa.
    Se la sostanza non è stata ancora registrata, verificare con i co-registranti che si intende registrare la stessa sostanza prima di costituire un SIEF.
    Stabilire l'uguaglianza di una sostanza
  • Identificazione della sostanza
    Un’accurata identificazione della sostanza è un punto di partenza essenziale ai fini della registrazione REACH. L’identificazione della sostanza aiuterà anche a individuare altri registranti della stessa sostanza e a condividere i dati in modo corretto per evitare inutili sperimentazioni sugli animali e ridurre i costi.
    E’ possibile consultare sul sito dell’Agenzia il nuovo materiale di supporto all'identificazione delle sostanze.
  • Condividere informazioni in vista della scadenza REACH 2018 
    Sono disponibili sul sito dell’Agenzia un opuscolo e un grafico informativo relativo alla condivisione delle informazioni in vista della scadenza REACH 2018. È possibile ricevere una versione dell’opuscolo adatta per la stampa inviando una richiesta all’indirizzo reach-2018@echa.europa.eu
  • Eventi - Webinar - Fase 3: Organizzarsi con i co-registranti - gestione dei SIEF e condivisione dei dati
    2 marzo 2016, 11:00, ora di Helsinki
  • Nel numero di novembre della Newsletter dell’ECHA sono disponibili consigli e studi di casi pratici sulla registrazione.
  • E’ possibile seguire gli aggiornamenti in vista della registrazione REACH 2018 su Linkedin e twitter. @EU_ECHA.
  • Link utili
    Pagina REACH 2018
    Helpdesk REACH
    Supporto per le imprese
    ECHA Newsletter
    Il Regolamento REACH
    Enterprise Europe Network
    Parti interessate accreditate dell’ECHA

Fonte: Reach.gov.it


22/02/2016: Tour per la Sicurezza sul Lavoro

Un “pellegrinaggio laico” lungo un percorso che attraverserà tutta l’Italia


19/02/2016: Uso delle casseforti: un delicato confine tra safety e security.

Una bimba si è rinchiusa accidentalmente all’interno di una cassaforte con apertura temporizzata. Non è l’unico problema che può coinvolgere questi mezzi forti. Adalberto Biasiotti


18/02/2016: C’era proprio bisogno di questo incontro!

Un incontro con i numerosi soggetti, che sono coinvolti nella sicurezza privati in Italia. Ecco i punti principali. Di Adalberto Biasiotti.


18/02/2016: A Modena la Sicurezza sul Lavoro, in pratica

Convegno gratuito il 25 febbraio.


17/02/2016: Seminario gratuito sulle verifiche periodiche delle attrezzature di sollevamento

“Verifiche periodiche delle attrezzature di sollevamento cose e persone: regime di controllo e criticità”: il 19 febbraio a Bergamo


16/02/2016: Il rischio biologico dei lavoratori all’estero: il Virus Zika

Come gestire il rischio e la sorveglianza sanitaria dei lavoratori che effettuano trasferte lavorative in paesi con scadenti condizioni igieniche. L'esempio del Virus Zika e la raccomandazione Antipolio.


16/02/2016: Come compilare il modello OT24 da presentare entro il 29 febbraio 2016

Pubblicata la Guida alla compilazione del nuovo modello OT24 per ottenere la riduzione del tasso medio di tariffa: la novità della documentazione probante.


15/02/2016: E' incidente stradale in itinere, anche se in bicicletta

Una recente norma della legge 221/2015


15/02/2016: Sanatoria per i Medici competenti cancellati dall'elenco

Pubblicato il decreto che consente ai medici competenti esclusi dall'elenco di completare la formazione ed essere reintegrati


12/02/2016: Gli infortuni sul lavoro e il Sistema Infor.MO

Gli Atti del Convegno “Gli infortuni sul lavoro e il Sistema Infor.MO: analisi delle cause e interventi di prevenzione”


12/02/2016: Quanti droni illegali!

Il 92 % dei droni testati non rispetta la direttiva afferente alle interferenze nelle reti di comunicazione.


11/02/2016: Il GPS funziona troppo bene!

Lo stato dell’arte sul sistema GPS


11/02/2016: ClaRaf 3.0: aggiornato il database VVF

Una nuova versione del database compatibile con il nuovo Codice di Prevenzione Incendi


10/02/2016: Nuovo accordo per i RLS del Settore del Credito

Novità rilevanti che integrano quanto previsto dagli obblighi dettati dal d.lgs. 81/2008.


10/02/2016: Progetto di mappatura dell’amianto nelle scuole

Controllo e gestione del rischio per il personale scolastico e per gli stessi studenti


09/02/2016: Precisazioni su D.Lgs. 81/2008 riferito ai Carri ponte – impianti di sollevamento – verifiche ingegnere esperto

Circolare CNPI chiarisce alcuni dubbi sull’interpretazione della norma UNI ISO 9927-1


09/02/2016: Accordo per la sicurezza dei lavoratori nel comparto dell'eolico

Sottoscritto Accordo quadro di collaborazione tra Inail e ANEV - Associazione Nazionale Energia del Vento


08/02/2016: Agricoltura sicura: un convegno il 18 febbraio

Utilizzo in sicurezza delle attrezzature manuali nel settore agricolo, forestale e manutenzione del verde


08/02/2016: Medico competente: invio dati entro il 31 marzo

Si avvicina la scadenza per l'invio dell'allegato 3B. Manuale e faq.


05/02/2016: La Medicina del Lavoro Zozza

Due argomenti che fanno scalpore tra i lavoratori.


72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82