Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

02/03/2016: Come sapere tutto sul nuovo regolamento generale europeo sulla protezione dei dati

Come i lettori ben sanno, tra breve verrà pubblicato il nuovo regolamento generale europeo sulla protezione dei dati, che innova profondamente le regole attuali. Ecco come saperne di più. Di Adalberto Biasiotti.

Tutti i professionisti della security e della protezione dei dati sono in trepida attesa della pubblicazione ufficiale del nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati. Questo documento, elaborato congiuntamente dalla commissione europea, dal Parlamento europeo e dal consiglio dell’unione europea, stabilisce nuove regole, eguali in tutti i paesi dell’unione europea, sulle modalità di trattamento dei dati personali.
Il regolamento istituisce dei nuovi profili professionali e stabilisce delle regole assai più stringenti, in tema di progettazione e realizzazione di trattamenti di dati personali, a livello di security sia fisica, sia informatica.
Ad esempio, viene imposto l’obbligo di sviluppare una specifica analisi di rischio, chiamata “protezione dei dati sin dalla progettazione”; nel caso di trattamenti particolarmente critici, si impone di sviluppare addirittura una “valutazione di impatto sulla protezione dei dati”.
Si tratta di sviluppi tecnici che all’estero sono già da tempo adottati, ma che sono una autentica novità per l’Italia.
Per consentire a tutti gli specialisti di acquisire conoscenze di prima mano su questi temi critici, viene organizzato, il 25 e 26 aprile 2016, a Berlino, un evento, cui partecipano i massimi esponenti europei in tema di protezione dei dati.
Tra di essi si pone in particolare rilievo Giovanni Buttarelli, già segretario generale dell’autorità garante in Italia, che ormai da tempo riveste il ruolo di supervisore europeo per la protezione dei dati personali.
Chi scrive ha partecipato a questo incontro, che si è tenuto l’anno scorso a Berlino, e non può certamente esimersi dal partecipare anche all’incontro di quest’anno.
Anzi, quest’anno il ruolo di chi scrive sarà più significativo, in quanto sarà presente come addetto stampa, in rappresentanza della rivista Punto Sicuro. Il fatto che, almeno sino ad oggi, nessun altro addetto stampa italiano si sia registrato rende forse ancora più importante questo appuntamento.
I lettori che vogliono avere maggiori informazioni possono collegarsi direttamente al sito degli organizzatori
 
 
A questo punto, appuntamento a Berlino!
 
Adalberto Biasiotti

13/06/2016: Testo Unico - Disponibile il testo coordinato nell'edizione giugno 2016

Disponibile il Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 coordinato con il Decreto Legislativo 3 agosto 2009 n. 106 e con i successivi ulteriori decreti integrativi e correttivi.


13/06/2016: Telecamere “intelligenti” e videosorveglianza “lunga” con adeguate garanzie

Autorizzato per particolari motivi di sicurezza un sistema di riconoscimento basato su modelli comportamentali


10/06/2016: Incidenti e malattie professionali nelle Marche

Riportiamo alcune indicazioni tratte dal documento Inail “Rapporto annuale regionale 2014 – Marche”, pubblicato nel mese di dicembre 2015.


09/06/2016: Il caso Costa Concordia: una sentenza che restituisce giustizia

Confermata la sentenza penale di condanna nei confronti del comandante Schettino


09/06/2016: Soluzioni sulle verifiche periodiche sulle attrezzature

Come procedere?


08/06/2016: Incidenti e malattie professionali in Emilia Romagna

alcune indicazioni tratte dal documento Inail “Rapporto annuale regionale 2014 – Emilia Romagna”


07/06/2016: Campi elettromagnetici e sicurezza lavoratori: parere sul decreto

Parere sullo schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2013/35/UE sulle disposizioni minime di sicurezza e di salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (campi elettromagnetici).


07/06/2016: SISTRI: novità dall'8 giugno

In Gazzetta Ufficiale il nuovo Regolamento SISTRI, ma per l'operatività bisogna attendere i decreti ministeriali.


06/06/2016: Il video per conoscere la nuova campagna europea

Pubblicato il video per scoprire la nuova campagna europea 2016-2017 “Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età”.


03/06/2016: Il concorso “Primi in sicurezza” e gli incidenti tra i giovani

Il 6 giugno saranno premiate 16 Scuole di ogni ordine e grado provenienti da tutta Italia per il concorso nazionale “Primi in sicurezza”.


01/06/2016: Incidenti e malattie professionali in Calabria

Riportiamo alcune indicazioni tratte dal documento Inail “Rapporto annuale regionale 2014 – Calabria”, pubblicato nel mese di dicembre 2015.


31/05/2016: Il Rapporto annuale Lazio: incidenti e malattie professionali

Riportiamo alcune indicazioni tratte dal documento Inail “Rapporto annuale regionale 2014 – Lazio”.


30/05/2016: La Nuova Direttiva PED 2014/68/UE

Seminario TECNICO Informativo il 19 luglio a Rimini


26/05/2016: Online la nuova versione del servizio Comunicazione medico competente

Prosegue la fase di rilascio dei nuovi servizi online dell’Inail in un’ottica di adeguamento agli standard di User Experience e di Brand Identity dell’Istituto.


25/05/2016: Perché rubare le lastre di marmo?

Ladri rubano lastre di marmo antico da un cimitero: qual è il motivo di un furto, apparentemente anomalo? Di Adalberto Biasiotti.


25/05/2016: Esplora la guida elettronica e gestisci l'invecchiamento al lavoro

Pubblicata una guida elettronica sulla gestione della sicurezza e della salute sul lavoro per una forza lavoro che invecchia.


24/05/2016: Bando Isi 2015: click day il 26 maggio

Dalle ore 16 alle ore 16,30 al via la fase di inoltro delle domande di accesso ai finanziamenti INAIL.


23/05/2016: Il Rapporto annuale Sicilia: incidenti e malattie professionali

Sintesi dei fenomeni rilevanti. Dati INAIL.


18/05/2016: Furti e ritrovamenti di beni culturali

I preziosi consigli del Ten. Col. Sigismondo Fragassi. Di Adalberto Biasiotti


17/05/2016: Volontari VVF e addetti antincendio in azienda

la nota 7899 del 03-05-2016


65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75