Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

27/09/2016: Audit 231 procedure semplificate: modelli in ambito salute e sicurezza per le PMI

Convegno gratuito a perugia il 27 ottobre.

Le piccole e medie imprese, in considerazione delle ridotte dimensioni e della minore complessità organizzativa, necessitano di strumenti di semplificazione a supporto dell’adozione e dell’attuazione di un proprio modello di organizzazione e gestione idoneo a prevenire le pesanti sanzioni previste dal D.Lgs. 231/2001 per le violazioni in materia di Salute e Sicurezza del Lavoro. Tale esigenza è stata chiaramente espressa (art. 30 del Testo Unico Sicurezza, D.Lgs. 81/2008) e recepita dal legislatore che ha introdotto con il Decreto Ministeriale 13/2/2014, le procedure semplificate per l’adozione e l’efficace attuazione dei modelli di organizzazione e di gestione della sicurezza nelle piccole e medie imprese.

Anche INAIL riconosce l’importanza dell’adozione da parte delle Organizzazioni di tali procedure semplificate, attribuendo alle stesse il massimo punteggio ottenibile (100/100) per la riduzione del premio assicurativo. La legge richiede espressamente che questi Modelli non siano solo definiti e documentati, ma che siano anche efficacemente attuati, nell’ambito di un’effettiva politica aziendale della prevenzione. In tal caso le aziende potranno beneficiare dell’esimente prevista.

Tutte le piccole e medie imprese interessate a sviluppare un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro, adottando i Modelli organizzativi suggeriti dalle procedure semplificate, ottengono un supporto alle attività di controllo e monitoraggio del sistema aziendale di gestione dalla salute e sicurezza sul lavoro e il miglioramento nella gestione della conformità legislativa.

L’impegno aziendale è quindi premiato attraverso un approccio non meramente formale o solo documentale, ma effettivamente orientato verso la prevenzione e la riduzione degli infortuni, confermando l’adeguatezza e l’efficacia del modello di organizzazione.

In merito a queste tematiche si terrà, il 27 ottobre 2016, il seminario tecnico “L’evoluzione dei modelli organizzativi presso il Polo di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Perugia. L’incontro vuole fornire agli RSPP/ASPP ed ai Formatori Qualificati parte dell’aggiornamento obbligatorio quinquennale sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

 

Iscriviti all'evento

 

Armando Romaniello

 

 

 

 

 

 


10/07/2017: Rapporto controlli ambientali del SNPA – AIA/SEVESO

Il primo documento di sistema che rendiconta le attività di controllo svolte


07/07/2017: Applicativo web a supporto del Risk Assessment per le attività in ambienti sospetti di inquinamento o confinati

Un seminario gratuito a Roma il 13 luglio.


06/07/2017: Relazione annuale Inail: nel 2016 flessione degli infortuni mortali sul lavoro

Sostanzialmente stabili le denunce di infortunio registrate, ma calano del 12,7% i casi mortali accertati


05/07/2017: Autorizzazione Integrata Ambientale: aggiornamento

Modificati i criteri per la definizione degli importi delle garanzie finanziarie. In vigore dal 4 luglio 2017.


04/07/2017: La tutela dal fumo passivo negli spazi confinati o aperti

Gli spazi non regolamentati dalla Legge 3/2003 art.51 (Legge Sirchia) e successive modificazioni


03/07/2017: Verso ambienti di lavoro adatti agli anziani in Europa

Una prospettiva su lavoro e invecchiamento che considera l’intero arco della vita sviluppata dalle agenzie dell’UE


29/06/2017: Perché una nuova UNI EN ISO 14001?

Una brochure dell'UNI.


28/06/2017: Salute e sicurezza, il contributo della ricerca Inail per la partecipazione attiva dei lavoratori

Le esperienze del passato, le attività del presente e le nuove sfide legate ai cambiamenti del mondo del lavoro.


27/06/2017: Sostanze chimiche - ambiente e salute

Disponibili i bollettini di informazione “Sostanze chimiche - ambiente e salute”, relativi all'anno 2017


26/06/2017: Lavori sotto tensione: pubblicato il Decreto rettificato

Nuovamente pubblicato il Decreto direttoriale n. 46 dell'1 giugno 2017


23/06/2017: Relazione Osha 2016: celebrare i risultati e pianificare per il futuro

Le attività principali svolte nel 2016 da Eu-Osha


22/06/2017: SISTRI: Ultimi aggiornamenti

Aggiornamento Sezione Documenti e Iscrizione degli operatori transfrontalieri.


21/06/2017: Piano nazionale per la protezione cibernetica e la sicurezza informatica

Un documento che mira a sviluppare gli indirizzi strategici previsti.


20/06/2017: Segnali elettrici dai muscoli: prevenzione delle patologie di lavoratori e musicisti

La prevenzione di patologie occupazionali di lavoratori dell’industria e di musicisti


16/06/2017: Sicurezza sul lavoro in agricoltura

Un quadro aggiornato della sicurezza sul lavoro in agricoltura: la risposta normativa sembra è efficace?


15/06/2017: Bando ISI: Seconda fase

Finanziamenti alle imprese.


13/06/2017: Rischio alte temperature nei cantieri

Alcune utili indicazioni.


13/06/2017: Lavori sotto tensione: adottato l'elenco dei soggetti abilitati e dei formatori

Il Decreto direttoriale n. 46 del 1 giugno 2017


12/06/2017: Direttiva Macchine: elenco delle norme tecniche armonizzate

Comunicazione della Commissione nell’ambito dell’applicazione della direttiva 2006/42/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle macchine e che modifica la direttiva 95/16/CE


09/06/2017: Terre e rocce da scavo: approvato regolamento

Il Decreto del Presidente della Repubblica sulla Gestione semplificata delle terre e rocce da scavo


52.5 53.5 54.5 55.5 56.5 57.5 58.5 59.5 60.5 61.5 62.5