Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

27/09/2016: Audit 231 procedure semplificate: modelli in ambito salute e sicurezza per le PMI

Convegno gratuito a perugia il 27 ottobre.

Le piccole e medie imprese, in considerazione delle ridotte dimensioni e della minore complessità organizzativa, necessitano di strumenti di semplificazione a supporto dell’adozione e dell’attuazione di un proprio modello di organizzazione e gestione idoneo a prevenire le pesanti sanzioni previste dal D.Lgs. 231/2001 per le violazioni in materia di Salute e Sicurezza del Lavoro. Tale esigenza è stata chiaramente espressa (art. 30 del Testo Unico Sicurezza, D.Lgs. 81/2008) e recepita dal legislatore che ha introdotto con il Decreto Ministeriale 13/2/2014, le procedure semplificate per l’adozione e l’efficace attuazione dei modelli di organizzazione e di gestione della sicurezza nelle piccole e medie imprese.

Anche INAIL riconosce l’importanza dell’adozione da parte delle Organizzazioni di tali procedure semplificate, attribuendo alle stesse il massimo punteggio ottenibile (100/100) per la riduzione del premio assicurativo. La legge richiede espressamente che questi Modelli non siano solo definiti e documentati, ma che siano anche efficacemente attuati, nell’ambito di un’effettiva politica aziendale della prevenzione. In tal caso le aziende potranno beneficiare dell’esimente prevista.

Tutte le piccole e medie imprese interessate a sviluppare un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro, adottando i Modelli organizzativi suggeriti dalle procedure semplificate, ottengono un supporto alle attività di controllo e monitoraggio del sistema aziendale di gestione dalla salute e sicurezza sul lavoro e il miglioramento nella gestione della conformità legislativa.

L’impegno aziendale è quindi premiato attraverso un approccio non meramente formale o solo documentale, ma effettivamente orientato verso la prevenzione e la riduzione degli infortuni, confermando l’adeguatezza e l’efficacia del modello di organizzazione.

In merito a queste tematiche si terrà, il 27 ottobre 2016, il seminario tecnico “L’evoluzione dei modelli organizzativi presso il Polo di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Perugia. L’incontro vuole fornire agli RSPP/ASPP ed ai Formatori Qualificati parte dell’aggiornamento obbligatorio quinquennale sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

 

Iscriviti all'evento

 

Armando Romaniello

 

 

 

 

 

 


01/09/2017: Convegno Nazionale Porti 2017

Strumenti per il miglioramento della sicurezza nel lavoro portuale


01/09/2017: Il ricordo di un gigante della sicurezza

Alla fine di luglio 2017 ci ha lasciato il generale Roberto Conforti, comandante del nucleo tutela del patrimonio culturale.


31/08/2017: Sostegno per piccole imprese più sicure, più sane e di maggiore successo

Un ampio progetto di Eu-Osha.


30/08/2017: Rapine, Post Rapina, Aggressioni fisiche e psicologiche, Terrorismo

Si terrà a Torino il 5 settembre il convegno gratuito "Violenza fisica e psicologica allo Sportello nel Settore del Credito e del Terziario".


29/08/2017: I sistemi di allerta e sentinella intercettano i primi segni di malattie occupazionali.

Affinare gli interventi e la prevenzione sul posto di lavoro


28/08/2017: Convegno sulla sicurezza e dei lavoratori e la salvaguardia dell’azienda

Si terrà il 28 settembre il convegno “Coltiviamo e gestiamo la sicurezza e la salute per il benessere globale dei lavoratori e la salvaguardia dell’azienda”


01/08/2017: Sicurezza al passo coi tempi

Un prodotto di carattere divulgativo realizzato con il contributo di varie strutture dell'Istituto.


31/07/2017: Online il nuovo bollettino trimestrale Inail su infortuni e malattie professionali

Grafici e tabelle sul trend delle denunce presentate all'Istituto.


28/07/2017: Pronto il nuovo software per l'invio dell'allegato 3B

Riunione del tavolo tecnico per la presentazione e la verifica del nuovo applicativo web predisposto dall’Ente per la compilazione on line dell'Allegato 3B.


27/07/2017: Rischi emergenti: agire adesso per garantire la salute e la sicurezza sui futuri luoghi di lavoro

Nuove forme di lavoro o a processi lavorativi innovativi.


26/07/2017: E-state in privacy

Informazioni e consigli utili per tutelare i propri dati personali quando si è in vacanza.


25/07/2017: Più sicurezza sul lavoro con il fascicolo elettronico

Al via la sperimentazione del sistema realizzato da Inail e Cna-Shv per tenere sotto controllo i percorsi formativi.


24/07/2017: Lavoro: le indicazioni dei Garanti privacy europei

Proteggere l'uso privato dei social network e le comunicazioni dei lavoratori, spazi riservati sul cloud


21/07/2017: Domande e risposte sulla Direttiva Seveso III

Rischio industriale – Pubblicazione della traduzione delle Questions & Answers europee sulla Direttiva 2012/18/UE – Seveso III.


20/07/2017: La sicurezza dei veicoli al lavoro con la guida elettronica VeSafe

Uno sportello unico interattivo per accedere alle informazioni sui rischi correlati all’uso dei veicoli nello svolgimento dell’attività professionale.


19/07/2017: Regolamento Ue e certificazione in materia di dati personali

Il Garante Privacy e ACCREDIA richiamano l'attenzione sulla necessità di attendere la definizione di criteri e requisiti comuni per la conformità delle certificazioni in materia di protezione dati al Regolamento UE 2016/679.


18/07/2017: Deposito temporaneo acque di lavaggio cassonetti stradali

In applicazione delle specifiche disposizioni previste dal Testo Unico Ambientale.


17/07/2017: Formulario d'identificazione dei rifiuti: invio telematico della quarta copia

Il Ministero dell'Ambiente risponde a un quesito.


14/07/2017: Più sicurezza negli ambienti confinati grazie all’applicativo web realizzato dall’Inail

Approfondire tutti i principali aspetti connessi alle attività in ambienti ad alto tasso di rischio come cisterne, serbatoi, silos e autoclavi.


11/07/2017: Un commento a caldo sul rapporto annuale INAIL 2016

Il commento di ANMIL


51.5 52.5 53.5 54.5 55.5 56.5 57.5 58.5 59.5 60.5 61.5