Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

27/01/2015: Allegato 3b: Prime Statistiche

L'ASL di Milano a dicembre ha presentato ai medici competenti operanti nel territorio i dati relativi all'invio 2014 relativamente ai dati 2013 (art. 40, comma 1 D.Lvo 81/08)
Vediamo alcuni dati generali sui lavoratori e sui medici competenti.
Si scopre così che i medici competenti operanti in Italia sono più di 5000, quasi 2000 in lombardia e 1200 su Milano città. I lavoratori soggetti a sorveglianza sanitaria in Italia sono quasi 10milioni, 2,4milioni in Lombardia e 680mila a Milano. 
Sappiamo quindi che 1/6 degli italiani incontra periodicamente un medico in ambito lavorativo.
Il numero di comunicazioni arrivate sono quasi 500mila, 100mila in Lombardia, 15mila a Milano. A Milano città c'è un medico che segue 216 unità produttive, 18 che ne seguono 100-200, 23 che ne seguono 75-100.
A Milano città 2 medici hanno effettuato tra 5000 e 7000 visite nel 2013, 1 tra 4000-5000, 2 tra 3000-4000, 5 da 2000 a 3000, 9 da 1500 a 2000.
Alcune estemporanee considerazioni
7000 visite per 253 giorni lavorativi = 30 visite/die poi ci sarebbero i sopralluoghi (200), ecc.
5000 visite per 253 giorni lavorativi = 20 visite/die
Il numero di posizioni assicurative territoriali INAIL con almeno un addetto a Milano è di 100.000 unità. Neanche 15.000 sono le unità territoriali che fanno riferimento ai dati inviati dai medici. Il gap è troppo elevato per pensare che le altre 85.000 unità territoriali non svolgano attività per la quale vige l'obbligo della nomina del medico.
Se consideriamo il dato nazionale: 2.500.000 unità produttive con almeno 1 addetto mentre 500.000 sono le comunicazioni inviate dai medici. Significa che le restanti 1.500.000 di unità produttive non hanno un medico competente (o non sono state inviate le comunicazioni).
 
 
 
 

28/02/2013: Esposto CIIP: Governo emani Decreto qualificazione dei formatori atteso fin dal 18.4.2012

CIIP (Consulta Interassociativa Italiana della Prevenzione) chiede al Governo l'urgente EMANAZIONE del Decreto interministeriale (Lavoro e Salute) sulla "Qualificazione dei Formatori",che è un atto dovuto, ma bloccato dal 18.4.2012.


18/02/2013: Sentenza n. 25359/2012 del 30 maggio 2012 – Delega di funzioni e responsabilità del datore

La Suprema Corte ha specificato che il datore di lavoro non si può considerare esente da responsabilità qualora non dimostri la presenza di questo elemento che renda valido il trasferimento di funzioni in capo al delegato.


18/02/2013: Regolamento REACH: modifica dell’allegato XVII

Modifica dell’allegato XVII del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH)


11/02/2013: Infortuni e malattie professionali: al via la nuova procedura per l’invio telematico delle denunce

Disponibile sul portale Inail la nuova procedura per l'invio telematico delle denunce di infortunio online, obbligatoria dal 20 marzo 2013.


08/02/2013: Defibrillatori: gli obblighi di collocazione e la formazione all’uso


14/01/2013: Su Facebook una pagina dedicata all'Operazione incentivi Inail

Su Facebook una pagina dedicata all'Operazione incentivi Inail


31/12/2012: Valutazione con le procedure standardizzate: pubblicata la Legge 228 di proroga

Legge di stabilità 2013 è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale: è confermata la proroga dell'autocertificazione della valutazione dei rischi


21/12/2012: Pubblicato il nuovo elenco dei soggetti abilitati per l'effettuazione delle verifiche periodiche


07/12/2012: Pubblicato il Decreto sulle Procedure standardizzate per la valutazione dei rischi

Con il Decreto Interministeriale deI 30 novembre 2012 sono state recepite le procedure standardizzate di effettuazione della valutazione dei rischi di cui all’art.29, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81 e s.m.i., ai sensi dell’art.6, comma 8, lettera f), del medesimo decreto legislativo.


29/11/2012: Approvato documento della Commissione Consultiva sulla valutazione del rischio chimico

Nella seduta del 28 novembre 2012, la Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro ha approvato il documento con cui sono individuati i criteri e gli strumenti per la valutazione e gestione del rischio chimico negli ambienti di lavoro ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.


28/11/2012: Settimana della sicurezza 2012 - Anniversario tragedia Thyssenkrupp

Conferenza stampa domani venerdi' 30 novembre - ore 12 - Settimana della sicurezza 2012 - V anniversario tragedia Thyssenkrupp


20/11/2012: Ministero della Salute: nuova area tematica "Sicurezza giocattoli e prodotti a libero consumo"

Nuova area tematica nel sito del Ministero della Salute: "Sicurezza giocattoli e prodotti a libero consumo"


15/11/2012: Testo Unico - Disponibile il testo coordinato nell'edizione novembre 2012

Disponibile il testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro coordinato nell'edizione novembre 2012


10/11/2012: PuntoSicuro si presenta in una veste rinnovata!

Nuova versione del quotidiano PuntoSicuro - grafica completamente migliorata!


91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101