Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 02/10/2020: Al via la campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico»

Il nuovo sito web della campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri» è ora disponibile!

Scopri tutto quello che devi sapere sulla campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri» 2020-22 sul suo nuovo sito web multilingue dedicato. La campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico » svolge attività di sensibilizzazione sui disturbi muscolo-scheletrici lavoro-correlati, su come prevenirli e su come gestirli.

 

Scarica i materiali principali della campagna, ottieni strumenti e linee guida pratici e leggi gli studi di caso su questo problema di salute sul luogo di lavoro, comune ma prevenibile, che colpisce i lavoratori di tutte le età e in tutti i settori.

 

Il sito presenta nuove sezioni sulle aree di azione prioritarie, sulla legislazione in vigore per la tutela dei lavoratori e sui Premi per le buone pratiche nell’ambito della campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri». È disponibile in 25 lingue e sarà aggiornato con notizie ed eventi nel corso della campagna.

 

Visita il nuovo sito web «Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico» 

 

Fonte: Eu-Osha


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Rispondi Autore: Morando - likes: 0
12/10/2020 (23:23:08)
Eu-osha..che traducano in 25 lingue
..che in Italia migliaia di lavoratori sportivi lavorano in nero nelle piscine comunali italiane e non solo !!! ( Si veda il caso nazionale piscina comunale Mondovì seguito da CGIL NIDIL Cuneo e CGIL NIDIL Roma ) comunque certi Comuni italiani sapendo sono conpartecipi con le gestioni poco oneste ! Il continuare a lavarsene le mani a vicenda li rende conpartecipi entrambi nei danni verso i lavoratori sportivi fantasma e di porre a rischio la popolazione stessa ! Chi frequenta le piscine comunali palestre ecc. Sono bambini,atleti e turisti..! Bagnini , istruttori nuoto allenatori personale pulizie e segretarie in nero senza visite mediche periodiche obbligatorie senza DPI senza corsi sicurezza sul lavoro e sul covid19 ,senza Inail e Inps che comporta a il NON avere cassa integrazione né indennità di disoccupazione...! Questa è l'Italia nel lavoro sportivo sia prima del covid19 che attualmente a ottobre 2020 ...e il coronavirus purtroppo non è sconfitto ma si permette di lavorare in nero in ambienti pubblici comunali !!! Mettendo a rischio di contagio tutti ! Che EU-OSHA intervenga insieme a CGIL NIDIL .

Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

23/10/2020: Covid-19: indicazioni per la durata e il termine dell’isolamento e della quarantena

La nuova Circolare del ministero della Salute del 12 ottobre 2020 aggiorna le indicazioni riguardo la durata e il termine dell’isolamento e della quarantena


22/10/2020: Soluzioni digitali per combattere il Covid-19

Pubblicato sul sito del Garante della Protezione dei Dati Personali il "2020 DATA PROTECTION REPORT - DIGITAL SOLUTIONS TO FIGHT COVID-19


21/10/2020: Albo Nazionale Gestori Ambientali: modifiche alle procedure di iscrizione delle carrozzerie mobili

Con una delibera il Comitato Nazionale dell'Albo Gestori ambientali ha modificato le procedure di iscrizione delle carrozzerie mobili in merito ai compiti del Responsabile Tecnico


20/10/2020: La nuova normalità: come cambia la sicurezza

Una giornata di studi SicurezzAccessibile in videoconferenza giovedì 22 ottobre 2020


20/10/2020: Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico!

Unisciti ai partner dell’EU-OSHA in occasione della Settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro 2020


19/10/2020: Coronavirus: DPCM 18 ottobre 2020

Il Presidente Conte ha firmato il Dpcm del 18 ottobre 2020


16/10/2020: Tutela previdenziale del lavoratore in quarantena

Le indicazioni dell’INPS in merito alla tutela previdenziale nei vari casi di quarantena o isolamento precauzionale che possono verificarsi.


15/10/2020: Cashback: sì del Garante privacy allo schema di regolamento

Il Garante per la privacy ha espresso parere positivo sulla bozza di regolamento che definisce il funzionamento del Programma di rimborso in denaro a favore dei consumatori che effettuano acquisti con strumenti di pagamento elettronici.


14/10/2020: Gli sport vietati dal DPCM

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto che indica le discipline sportive da contatto vietate.


13/10/2020: COVID-19: le novità del nuovo DPCM del 13 ottobre 2020

Le indicazioni del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 13 settembre 2020 sulle misure di contrasto e contenimento dell'emergenza COVID-19. Focus su mascherine, scuola. formazione, attività lavorative e protocolli.


[<<-] [<-] 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 [->] [->>]