LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano di approfondimento sulla sicurezza sul lavoro
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
social-login social-login social-login

  

La sicurezza dell’acqua potabile


Le linee guida per attività di vigilanza e controllo delle ASL sulle apparecchiature per il trattamento dell’acqua da destinare al consumo umano.

Pubblicità
 
A seguito dell’aumento dell’attenzione dell’opinione pubblica per le caratteristiche chimico/fisiche e organolettiche dell’acqua distribuita dagli acquedotti e del parallelo sviluppo dell’offerta di mercato di apparecchiature per il trattamento dell’acqua potabile, è nata l’esigenza di fornire linee di indirizzo per l’attività di controllo delle ASL, a tutela della salute dei consumatori.


Pubblicità

 
Sono state quindi elaborate le Linee Guida allegate, con il concorso di diverse esperienze: tecnico-scientifiche (Aziende Sanitarie Locali) e produttive, commerciali e gestionali (operatori del settore). Vogliono essere un idoneo strumento di riferimento per ciascuna delle componenti interessate, nel rispetto dei rispettivi ruoli.
 
Le Linee guida si applicano alle attrezzature e agli impianti che modificano le caratteristiche dell’acqua potabile, utilizzati sia direttamente dai consumatori finali, sia dagli operatori economici che impieghino l’acqua per usi professionali per preparare alimenti o per offrirla ai propri clienti nell’ambito di attività di ristorazione o in pubblici esercizi.
 
 
 
 
Fonte: Regione Lombardia.


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: