960x90 Expotraining
LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano di approfondimento sulla sicurezza sul lavoro
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi ogni giorno le principali notizie sulla sicurezza nei luoghi di lavoro!
Iscriviti alla newsletter di PuntoSicuro
Accedi alla Banca Dati
Accedi alla Banca Dati di PuntoSicuro Nuovo utente?
X
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

  

Casa Sicura: la prevenzione degli incidenti domestici


Una brochure per la prevenzione degli incidenti domestici tradotta in nove lingue.

google_ad_client

La diffusione della cultura della sicurezza è da sempre una delle priorità del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che non è solo organo di soccorso, ma anche e sempre più "fabbrica di prevenzione".

Negli ultimi anni le indagini statistiche sulla sicurezza in ambiente domestico hanno evidenziato come le fasce di popolazione più interessate siano gli anziani ed i bambini più piccoli per i quali gli incidenti domestici rappresentano una rilevante fonte di rischio.





La brochure "Casa Sicura", pensata per un target adolescenti/adulti, realizzata in 9 lingue utili per raggiungere le varie realtà multietniche del nostro paese, ha il duplice scopo di  diffondere in modo capillare conoscenze su come affrontare i rischi domestici, a partire dagli eventi incidentali più frequenti e  di favorire la formazione di una cultura della prevenzione. I contenuti della brochure saranno divulgati attraverso la capillare azione che i Comandi Provinciali, in stretto rapporto con il personale in congedo dell'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco, i cui membri hanno frequentato appositi corsi di formazione per "Informatori Territoriali" secondo un progetto del Dipartimento, realizzeranno presso Istituti Scolastici, Centri per Anziani, Centri di aggregazione oltre che in occasione di eventi e manifestazioni ("Pompieropoli", "Giochiamo a non farci male" , R...estate con noi).

 
 

- Italiano

- Deutsch

- Español

- Russian

- Português

- English

- Français

- Cinese

- Arabian

 
(i file sono in formato PDF)
 
Fonte: VVF.
 



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 


Commenta questo articolo!


Autore: Lorenzo13/07/2010 (09:00)
In che formato sono i file? Ossia, con che programma posso aprirli?

FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: