Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Sicurezza in cantiere: in arrivo il decreto 494bis

Redazione
 Redazione
 Edilizia
06/01/2000: Novita' riguardo alla redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
I dati riguardo agli incidenti avvenuti nei cantieri italiani nel 1999 non sono confortanti, si registra infatti un aumento del 2,8% degli infortuni rispetto al 1998.
Non si e' pertanto verificata la diminuzione degli incidenti nel settore edile auspicata dopo l'approvazione del decreto 494/96, che regola la sicurezza sul lavoro nei cantieri.
Il decreto 494/96 prevede che il committente faccia redigere un Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC) da un professionista abilitato, piano che deve essere applicato dall'impresa costruttrice.

Il nuovo decreto 494bis, approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri nei giorni scorsi, apporta novita' riguardo alla redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento.

L'impresa esecutrice non solo dovra' attenersi alle misure di sicurezza indicate nel PSC redatto dal committente, ma dovra' essa stessa redigere un proprio Piano Operativo di Sicurezza inteso come piano complementare e di dettaglio del PSC.
In sostanza l'impresa esecutrice dovra' illustrare nel dettaglio quali siano le misure di sicurezza per il proprio personale, delle proprie attrezzature e dei propri sistemi di lavoro.

Per prevenire gli incidenti dovuti al mancato coordinamento e alla presenza di piu' imprese che operano nello stesso cantiere, il nuovo 494 bis prevede che il committente nomini un Coordinatore per la sicurezza durante l'esecuzione dei lavori, il quale non solo dovra' fare applicare alle imprese il PSC, ma dovra' anche verificare l'idoneita' del Piano Operativo predisposto da ogni impresa.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!