Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Convegno sulla sicurezza nelle attività sportive

Convegno sulla sicurezza nelle attività sportive
Redazione
 Redazione
 Associazioni
13/06/2013: Si terrà il 18 giugno a Torino il seminario gratuito "Sicurezza sul lavoro: la situazione delle attività sportive a 5 anni dall’entrata in vigore del D.Lgs. 81/08”.
La sicurezza e la salute nelle  attività sportive (Società/Associazioni Sportive) è una materia che, dal punto di vista normativo, presenta una peculiare complessità e coinvolge diversi aspetti: l’impianto sportivo è infatti un luogo la cui frequentazione può esporre a rischi di infortuni atleti, addetti che svolgono attività all’interno dello stesso e anche gli spettatori che assistono alla manifestazioni.
 
I vincoli legislativi variano altresì in funzione delle caratteristiche dell’impianto (capienza, dimensioni,…) e sicuramente della disciplina praticata: una palestra, una piscina, un campo di basket o di calcio, una pista da sci hanno disposizioni di sicurezza certamente diverse.
 
In ogni caso sussistono dei requisiti essenziali comuni che i proprietari/gestori/utilizzatori devono rispettare in ordine ad esempio alle caratteristiche igienico/ambientali dell’impianto, alle attrezzature, alla sicurezza in casi d’emergenza/primo soccorso.

Pubblicità
Modello DVR
Sicurezza Palestre (Gestione) - Categoria Istat: R - Attività Artistiche, Sportive, Di Intrattenimento E Divertimento

Inoltre, sono pochissime le Società/Associazioni Sportive che hanno adottato ed efficacemente attuato un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.Lgs. 231/01.
 
Il convegno “SICUREZZA SUL LAVORO: la situazione delle ATTIVITÀ SPORTIVE a 5 anni dall’entrata in vigore del D.Lgs. 81/08”, che si terrà martedì 18 giugno 2013 alle ore 14.30, presso il Centro Incontri della Regione Piemonte in C.so Stati Uniti, 23 – Torino, sarà l’occasione per confrontarsi.
 
L'ingresso è libero e non è richiesta una preiscrizione.
 
Il Programma dei lavori
- Un po’ di chiarezza sul campo di applicazione e su chi è equiparabile ai lavoratori
- I principali obblighi del datore di lavoro
- La corretta valutazione dei rischi e applicazione del D.Lgs 231/01 nelle Associazioni sportive
- Defibrillatore come, quando e perché
- La sorveglianza sanitaria e i protocolli corretti per le attività sportive
- La violazione della normativa di sicurezza. Le responsabilità civili e penali del dirigente sportivo.
 
La brochure (formato PDF, 75 kB).
 
 
RPS
 
 
Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Rispondi Autore: Angelo Marzaroli - likes: 0
16/06/2013 (10:11:33)
Per tutti i responsabili di società sportive e ONLUS in genere. Determinante è la definizione di "lavoratore" e "datore di lavoro".

Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!