Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

COMINCIA LA DISTRIBUZIONE DEL LAPTOP A MANOVELLA

Redazione
 Redazione
 Altro
15/03/2006: Un milione di PC portatili ai bambini dell’Argentina: in arrivo i primi “One Laptop per Child“, il PC da 100 dollari autoalimentato studiato per rivoluzionare l’insegnamento ai bambini di tutto il mondo.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
Pubblicità

L’argentina ha ordinato un milione di “One Laptop per Child“, il PC da 100 dollari autoalimentato studiato per rivoluzionare l’insegnamento ai bambini di tutto il mondo. Saranno in consegna nei primi mesi del 2007.

 

 

Il progetto dell’Associazione NO Profit “One Laptop per Child“ lanciato nel 2005 da Nicholas Negroponte, presidente dell'associazione, al World Economic Forum a Davos in Svizzera, entra quindi nella fase di attuazione.

L’obiettivo dell’associazione è “dare ai bambini di tutto il mondo nuove opportunità di esplorare, sperimentare ed esprimersi”. I portatili non saranno messi in vendita ma saranno distribuiti direttamente alle scuole grazie ad iniziative governative, la prima in grande scale è proprio quella dell’Argentina. I portatili utilizzeranno metodi innovativi di produzione di energia (anche a manovella) e saranno in grado di svolgere la maggior parte delle funzioni comunemente associate ad un computer, tranne archiviare grandi quantità di dati.

Nel sito dell’associazione (da pochi giorni disponibile anche in italiano), è anche disponibile l‘areaWIKI dove si invita “la comunità a dare il proprio contributo sull'hardware, il software; i contenuti educativi e i piani per il lancio.

Il portatile è sviluppato da alcuni membri di facoltà del Massachusetts Institute of Technology (MIT) Media Lab, il cui presidente Nicholas Negroponte si è dimesso recentemente proprio per progettare, fabbricare e distribuire i portatili sufficientemente economici da poter essere distribuiti a ogni bambino nel mondo.

 

 

 

 

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!