Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Novita’ nella progettazione antincendio

Redazione
 Redazione
 Prevenzione incendi
24/05/2007: Pubblicate in G.U. le direttive per l’attuazione dell’approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio.
Pubblicità

Con il Decreto 9 Maggio 2007, il Ministro dell’Interno ha fissato le direttive per l'attuazione dell'approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio.

Il provvedimento, pubblicato nel giorni scorsi in Gazzetta Ufficiale,definisce gli aspetti procedurali e i criteri da adottare per valutare il livello di rischio e progettare le conseguenti misure compensative, utilizzando, in alternativa a quanto previsto dal decreto del Ministro dell'interno 4 maggio 1998, l'approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio, al fine di
soddisfare gli obiettivi della prevenzione incendi.

La metodologia descritta nel decreto, in presenza di insediamenti di tipo complesso o a tecnologia avanzata, di edifici di particolare rilevanza architettonica e/o costruttiva, ivi compresi quelli pregevoli per arte o storia o ubicati in ambiti urbanistici di particolare specificità, può essere applicata:
a) per la individuazione dei provvedimenti da adottare ai fini del rilascio del certificato di prevenzione incendi nel caso di attività non regolate da specifiche disposizioni antincendio;
b) per la individuazione delle misure di sicurezza che si ritengono idonee a compensare il rischio aggiuntivo nell'ambito del procedimento di deroga di cui all'art. 6 del decreto del Presidente della Repubblica 12 gennaio 1998, n. 37.

Il decreto istituisce inoltre, presso il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, l'Osservatorio per l'approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio al fine di favorire la massima integrazione tra tutti i soggetti chiamati all'attuazione delle disposizioni inerenti l'approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio.
Tra i compiti dell'Osservatorio vi sono attività di monitoraggio e l’adozione misure tese ad uniformare le modalità attuative dell'approccio prestazionale al procedimento di prevenzione incendi.

Il provvedimento è costituito da 8 articoli e da un allegato.

Gli articoli del decreto riguardano:
- Oggetto del decreto
- Campo di applicazione
- Domanda di deroga
- Dichiarazione di inizio attivita'
- Sistema di gestione della sicurezza antincendio (SGSA)
- Osservatorio per  l'approccio  ingegneristico  alla  sicurezza
- Entrata in vigore

L’allegato affronta invece il “Processo di valutazione e progettazione nell'ambito dell'approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio”. Tale approccio è caratterizzato da due diverse fasi: Analisi preliminare (prima fase) e Analisi quantitativa (seconda fase).

Il testo completo del decreto è consultabile in Banca Dati.


 

Pubblicità

 

Creative Commons License
Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.


Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!

Redazione di PuntoSicuro

Direttore responsabile:
Luigi Meroni

Redazione:
Federica Gozzini
Tiziano Menduto
Pietro de' Castiglioni

ContattaciFEED RSS