Locali comunali in affitto a CPIA

Categoria: Rischi interferenziali e DUVRI. Aperta il 29/07/2022 da alessio calamia. Messaggi postati: 1.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il Login, altrimenti iscriviti subito.

ACCEDIISCRIVITI
AutoreMessaggio
Buongiorno, la presente per chiedere delucidazioni in merito a questa casistica che avviene spesso negli enti pubblici. Più nello specifico il caso proposto è: Il comune vuole dare in affitto (comodato d'uso gratuito) alcuni locali ad un CPIA all'interno di un immobile di proprietà comunale, ex scuola in quanto non vi è più attività scolastica poichè la stessa scuola si è trasferita in altra sede, in cui attualmente in altri locali dell'immobile stesso vi è l'archivio comunale con presenza saltuaria del dipendente/archivista (una/due volte al giorno per un paio di ore). La domanda è la seguente, occorre predisporre il DUVRI (le interferenze sarebbero solo in prossimità dell'ingresso)? Ovviamente sia ente comunale che cpia hanno redatto il proprio DVR.
Grazie per eventuali risposte

Postato il 29/07/2022 alle 12:21


1

Torna all'elenco delle discussioni Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'