Attestazione comprovante attività lavorativa

Categoria: Informazione, formazione, addestramento. Aperta il 09/01/2019 da Giovanni Gernone. Messaggi postati: 3.

Solo gli utenti registrati possono partecipare alla discussione.

Se fai già parte della community di PuntoSicuro effettua il login, altrimenti   Iscriviti adesso

AutoreMessaggio
Immagine di profilo di Giovanni Gernone (Ing. Gernone)
Giovanni Gernone (Ing. Gernone)


Voto medio utente:
n.d. 
Buonasera a tutti, sono nuovo del forum e quindi mi presento: Sono Giovanni, neo iscritto da circa un anno all'ordine degli ingegneri e da pochissimo titolare di uno studio tecnico. Ho una domanda per chi è più esperto di me in materia: Ho una laurea di classe LM-24, ho un attestato di CSP e CSE conseguito con la laurea triennale L-23 e vorrei sapere in cosa consiste l' "attestazione comprovante l’espletamento di attività lavorativa nel settore delle costruzioni per almeno un anno" riportata alla lettera "a" dell art.98 comma 1 del D.Lgs. 81/2008. Ho avuto una collaborazione di un anno presso uno studio tecnico, quindi dovrebbe farmi un attestato l'ingegnere per cui lavoravo? Lui vorrebbe avere un format più che altro per capire cosa scriverci. Qualcuno riesce gentilmente ad aiutarmi? Vi ringrazio anticipatamente.

Postato il 09/01/2019 alle 17:17

Immagine di profilo di Moreno Rapo (Moreno Rapo)
Moreno Rapo (Moreno Rapo)
Gli infortuni si evitano, ma non tutti sanno farlo

Voto medio utente:
4,0 
In risposta al messaggio di Giovanni Gernone:
Buonasera a tutti, sono nuovo del forum e quindi mi presento: Sono Giovanni, neo iscritto da circa un anno all'ordine degli ingegneri e da pochissimo titolare di uno studio tecnico. Ho una domanda per chi è più esperto di me in materia: Ho una laurea di classe LM-24, ho un attestato di CSP e CSE conseguito con la laurea triennale L-23 e vorrei sapere in cosa consiste l' "attestazione comprovante l’espletamento di attività lavorativa nel settore delle costruzioni per almeno un anno" riportata alla lettera "a" dell art.98 comma 1 del D.Lgs. 81/2008. Ho avuto una collaborazione di un anno presso uno studio tecnico, quindi dovrebbe farmi un attestato l'ingegnere per cui lavoravo? Lui vorrebbe avere un format più che altro per capire cosa scriverci. Qualcuno riesce gentilmente ad aiutarmi? Vi ringrazio anticipatamente.
Buonasera,

E' sufficiente una dichiarazione del suo ex datore di lavoro, o documentazione comprovante il rapporto di collaborazione, che attesti la durata dell'incarico e che tale incarico è svolto nel settore delle costruzioni.

Non credo che esistano format specifici, la solita dichiarazione resa sotto forma di auto dichiarazione tipo: Il sottoscritto Ing. Tal dei Tali nato il __ a ___ e CF ___ e residente in ___ bla bla bla dichiara che l'Ing. Giovanni ha svolto per conto del sottoscritto l'incarico ( o gli incarichi ) di ____ dal ____ al _____

In definitiva è sufficiente un qualsiasi documento scritto che attesti l'esperienza di almeno un anno nel settore delle costruzioni.

Buon lavoro

Postato il 09/01/2019 alle 17:40

Immagine di profilo di Giovanni Gernone (Ing. Gernone)
Giovanni Gernone (Ing. Gernone)


Voto medio utente:
n.d. 
In risposta al messaggio di Moreno Rapo:
Buonasera,

E' sufficiente una dichiarazione del suo ex datore di lavoro, o documentazione comprovante il rapporto di collaborazione, che attesti la durata dell'incarico e che tale incarico è svolto nel settore delle costruzioni.

Non credo che esistano format specifici, la solita dichiarazione resa sotto forma di auto dichiarazione tipo: Il sottoscritto Ing. Tal dei Tali nato il __ a ___ e CF ___ e residente in ___ bla bla bla dichiara che l'Ing. Giovanni ha svolto per conto del sottoscritto l'incarico ( o gli incarichi ) di ____ dal ____ al _____

In definitiva è sufficiente un qualsiasi documento scritto che attesti l'esperienza di almeno un anno nel settore delle costruzioni.

Buon lavoro
Ti ringrazio, Buon lavoro anche a te

Postato il 09/01/2019 alle 17:41


[<<-] [<-] [1] [->] [->>]

Torna all'elenco delle discussioni