Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 21/04/2020: Vantaggi e svantaggi dello smartworking

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del telelavoro per i lavoratori e per il datore di lavoro?

Eu-Osha ha pubblicato un articolo con "Suggerimenti pratici per rendere il telelavoro a domicilio il più sano, sicuro ed efficace possibile". 

L'emergenza sanitaria pubblica COVID-19 ha spinto molti lavoratori a lavorare da casa per la prima volta e molti di questi lo hanno fatto in modo più sistematico.

Il telelavoro a domicilio può avere un impatto sulla sicurezza e la salute sul lavoro (SSL) dei telelavoratori. Per questo motivo, i datori di lavoro e i lavoratori devono essere consapevoli dei rischi associati al telelavoro a domicilio e affrontarli implementando adeguate misure di prevenzione e controllo. Questo articolo include alcuni consigli e suggerimenti intesi a garantire la salute e il benessere sul lavoro dei telelavoratori.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del telelavoro per i lavoratori e per il datore di lavoro?

 

VANTAGGI E SVANTAGGI DEL TELELAVORO PER I LAVORATORI

Vantaggi

-miglioramento dell'equilibrio tra lavoro e vita privata

-possibilità di lavorare, nonostante la mobilità ridotta a causa di malattia o disabilità

-riduzione dei tempi e dei costi del pendolarismo (e stress e fatica legati ai trasporti)

-orari flessibili e maggiore spazio decisionale per gestire l'orario di lavoro

-possibile aumento dell'autonomia sul lavoro

 

Svantaggi

-la difficoltà di separare il lavoro retribuito dalla vita privata

-isolamento e mancanza di accesso alla condivisione formale e informale di informazioni che si svolge in un luogo di lavoro fisso

-cambiamenti nella natura delle relazioni di lavoro sociale (colleghi, dirigenti) a causa della distanza

-lunghe ore di lavoro (orari flessibili possono diventare un inconveniente se il lavoratore non impone limiti di tempo)

-svolgere attività lavorative al di fuori del normale orario lavorativo (durante il tempo libero)

-confrontarsi con i problemi da solo, senza un adeguato supporto (con lo stress associato)

-sviluppare disturbi muscoloscheletrici se gli aspetti ergonomici relativi al lavoro sulle TIC non sono gestiti correttamente (postura, postazioni di lavoro informatiche inadeguate, ecc.)

 

VANTAGGI E SVANTAGGI DEL TELELAVORO PER IL DATORE DI LAVORO

 

Vantaggi

-riduzione del rischio di incidenti stradali a causa della riduzione dei viaggi

-risparmio di spazi per uffici e costi associati

-maggiore attrattiva dell'azienda: attrarre e trattenere lavoratori qualificati

-maggiore flessibilità delle attività e dei servizi commerciali

 

Svantaggi

-aumento dei rischi di SSL se non vengono effettuate (corrette) valutazioni del rischio

-supervisione più difficile per i dirigenti e necessità di trovare nuove forme di gestione

-difficoltà nel fornire il supporto richiesto ai telelavoratori

-possibile diminuzione dell'impegno e calo dello spirito di squadra

-la comunicazione interna diventa più difficile

 


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Rispondi Autore: Paolo Giuntini - likes: 0
23/04/2020 (22:26:40)
Eu-Osha sembra ignorare lo stravolgimento dei rapporti sindacali, con i relativi vantaggi/svantaggi sia per il DDL che per i lavoratori.
Rispondi Autore: Franco Di Cosmo - likes: 0
28/04/2020 (09:31:31)
Tra i vantaggi, inserirei minor inquinamento

Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

25/09/2020: Giornata europea delle lingue

L’EU-OSHA celebra la ricchezza del multilinguismo in occasione della Giornata europea delle lingue.


24/09/2020: Planetary emergency plan: dieci impegni per garantire la protezione dei beni comuni globali

Centri di ricerca e organizzazioni internazionali si uniscono per chiedere nuovamente all’Onu di dichiarare lo stato di emergenza planetaria. Necessarie azioni di resilienza e la sospensione del business as usual ai vari livelli della società.


23/09/2020: Il ruolo delle green city nella ripresa post Covid

Le green city possono essere la risposta per fronteggiare da una parte le emergenze provocate dalla pandemia, dall’altra l’emergenza climatica


22/09/2020: Liguria: infortunio sul lavoro da Covid-19

Firmato il 28 agosto 2020 un accordo bilaterale per l’erogazione di prestazioni riabilitative post Covid-19, in risposta alla crescente domanda di salute e di sicurezza avvertita nel mondo lavorativo e proveniente dal contesto sociale


21/09/2020: Cda e Civ Inail uniti per ottenere risultati concreti per la tutela dei lavoratori

Il miglioramento delle prestazioni economiche e l’estensione della protezione ai soggetti non assicurati le due priorità emerse dall’incontro che si è svolto ieri tra i due Organi dell’Istituto per un fattivo confronto sugli impegni futuri dell’ente


18/09/2020: COVID-19: semplificazioni per la realizzazione di spettacoli dal vivo

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 11 settembre 2020, n. 120 di conversione del decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76. L'articolo 38-bis prevede semplificazioni per la realizzazione di spettacoli dal vivo.


17/09/2020: Imprese per la sicurezza: al via la VII edizione del premio di Inail e Confindustria

Il concorso, realizzato con la collaborazione tecnica di Apqi e Accredia, punta alla diffusione della cultura della prevenzione nei luoghi di lavoro attraverso la valorizzazione delle iniziative più virtuose. Per partecipare è necessario compilare i questionari online il 30 ottobre.


16/09/2020: Fermiamo la pandemia

Le risorse dell'Eu-Osha per ridurre l’onere dell’influenza stagionale sul luogo di lavoro


15/09/2020: No al saluto coi gomiti

Il direttore dell'OMS sconsiglia il saluto coi gomiti


14/09/2020: Manifestazioni fieristiche, online le linee di indirizzo per gestire salute e sicurezza sul lavoro

Il testo, realizzato nell’ambito del protocollo d’intesa tra Inail e Assoallestimenti, Comitato fiere industria, e Associazione espositori e fiere italiane, recepisce le migliori prassi operative utilizzate nel nostro Paese nelle fasi di allestimento e disallestimento di stand a progettazione libera


[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]