Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

16/06/2021: Una nuova attività professionale nella stessa azienda

Il quarto video della campagna di comunicazione “Con Inail, ricomincio dal mio lavoro” racconta il percorso di reinserimento di un verniciatore che, dopo un infortunio

MILANO - Ricominciare dopo un tragico incidente è possibile. A raccontarsi, in un nuovo video pubblicato sul nostro portale, è Alessandro Stifani, verniciatore da più di dieci anni in un'azienda che si occupa della trasformazione e della lavorazione dei metalli. Nel 2016 subisce un grave infortunio sul lavoro: i suoi vestiti si impigliano nel rullo di un macchinario. Inail avvia per Alessandro un progetto di reinserimento lavorativo, pensato per gli assistiti vittime di un infortunio o di una malattia professionale.

“Non rispettare le norme di sicurezza è stato fatale”.  Così inizia il suo racconto. Per le gravi lesioni riportate, Alessandro non potrà più svolgere il ruolo di prima. L'azienda decide allora di reintegrarlo con una mansione amministrativa e per questo si rivolge all'Inail. “Fondamentale l'aiuto operativo e organizzativo dell'Inail per il reinserimento lavorativo del nostro dipendente. Avevamo già pensato di assegnare una mansione impiegatizia ad Alessandro, quindi - spiega Angelita Cannizzaro, responsabile del personale dell'azienda Origoni-Zanoletti Spa - abbiamo iniziato un percorso di formazione per la nuova mansione”. “L'equipe multidisciplinare della sede territoriale Inail di Milano nord est, ci ha aiutati sia da un punto di vista operativo, sia dal punto di vista organizzativo”.

Il progetto di reinserimento realizzato per Alessandro. “Alessandro - racconta Roberto Cilia, assistente sociale Inail - è stato trascinato dentro un rullo: il braccio destro e parte del piede, hanno subito menomazioni funzionali. Per questo non avrebbe più potuto fare il lavoro di verniciatura”. Il progetto di reinserimento lavorativo realizzato per Alessandro, come spiegato da Cilia, ha previsto due tipologie d’interventi: allestimento di una nuova postazione di lavoro, con l’acquisto di un computer, e interventi di formazione, con un corso di riqualificazione professionale per imparare l’informatica base e l’uso dei programmi aziendali.

“Felice di essere rimasto nella stessa azienda, anche se con un ruolo diverso”. “È stato molto importante continuare a lavorare nella stessa azienda – dice commosso Alessandro - anche perché avendo una famiglia, ripartire da capo sarebbe stato molto duro e anche trovare un impiego. Sicuramente da parte dell'azienda mi sono sentito molto apprezzato e l'aiuto dell'Inail è stato notevole per iniziare questo nuovo percorso”.

Vai al video

Fonte: INAIL
 


31/03/2022: Italian Summit HSE: 7 aprile 2022

Per la prima volta le associazioni di settore uniscono le forze


30/03/2022: I suggerimenti del Garante per proteggersi dal phishing

Phishing attenzione ai pescatori di dati personali. Infografica


25/03/2022: Pubblicato il decreto che sancisce la fine dello stato di emergenza

Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza.


24/03/2022: La gestione della qualità dell’aria

L’aria nei centri urbani e nelle regioni ad alta densità di popolazione è soggetta a monitoraggi e misurazioni per avviare le azioni ed i provvedimenti necessari a mantenerne la qualità entro i limiti previsti


23/03/2022: Webinar - “La progettazione della sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro”

8 aprile 2022. Realizzato in collaborazione da Inail e Consiglio nazionale degli ingegneri (Cni), l’evento si rivolge alle figure della prevenzione e ai professionisti


22/03/2022: Giornata mondiale dell'acqua

Il tema di quest'anno sono le acque sotterranee e come il cambiamento climatico incida sulla loro qualità e portata


18/03/2022: Come migliorare la qualità dell'aria che respiriamo?

Per individuare le azioni più efficaci, è necessario conoscere le sorgenti degli inquinanti atmosferici in un determinato territorio: un focus specifico sulla piana lucchese nell’incontro promosso da Regione Toscana e Comune di Capannori (LU)


15/03/2022: Pavimentazioni stradali e transizione ecologica

La progettazione, la realizzazione e la manutenzione delle strade sono ambiti trattati nel Piano Nazionale Ripresa e Resilienza PNRR e le cui fasi di realizzazione devono tenere conto dei criteri di economia circolare per attuare la transizione ecologica


10/03/2022: Rendere le aziende agricole più sicure con l’aiuto di OiRA


08/03/2022: Donne e lavoro: tra gender gap salariale e infortuni al femminile


07/03/2022: 8 marzo: l'invito di Eu-Osha per proteggere le donne

In occasione della Giornata internazionale della donna l’EU-OSHA invita a proteggere le donne dal cancro professionale


04/03/2022: Lo studio ANMIL in occasione della Giornata Internazionale della Donna

La presentazione in Senato


02/03/2022: Prorogato il termine di invio dati allegato 3B

Prorogato al 31 luglio 2022 il termine per l’invio delle informazioni relative ai dati collettivi aggregati e sanitari di rischio dei lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria nell’anno 2021.


28/02/2022: La sfida della mobilità sostenibile

Un video di Arpa Umbria


21/02/2022: Cambiamenti climatici e agricoltura

I cambiamenti climatici incideranno molto sul settore agricolo che, se è tra quelli più impattati dal clima e dalle sue variazioni, è anche uno dei maggiori produttori di emissioni climalteranti


10/02/2022: Il Registro nazionale dei mesoteliomi

Il VII Rapporto del Registro nazionale dei mesoteliomi (ReNaM) descrive i risultati della sorveglianza epidemiologica dei casi incidenti di mesotelioma maligno rilevati dalla rete dei Centri Operativi Regionali (Cor).


08/02/2022: Riduzione del tasso di prevenzione per il 2022

Il 28 febbraio la scadenza per richiederla


04/02/2022: Scuola e pandemia: nuove norme dal 7 febbraio

Il 7 febbraio entrano in vigore, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, le nuove norme di semplificazione della pandemia anche nella scuola.


02/02/2022: L'impatto ambientale di internet

Video didattico di circa 5 minuti sul tema dell'impatto ambientale di internet.


01/02/2022: Webinar sull'approccio ingegneristico alla prevenzione incendi

Previsto per il 10 febbraio il webinar gratuito organizzato da Confindustria: F.S.E. FIRE SAFETY ENGINEERING


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11