Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 11/05/2018: Sicurezza sul lavoro: entro fine anno, un nuovo protocollo

Confronto Poletti-Regioni: "entro fine anno, un nuovo protocollo con il Governo e tutti i soggetti coinvolti"

Le azioni per migliorare la prevenzione degli incidenti e garantire di più la sicurezza sul lavoro sono stati al centro di un confronto fra il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, e la Conferenza delle Regioni (a cui hanno partecipato anche Giuseppe Piegari dell'ispettorato del lavoro ed Ester Rotoli dell'Inail) che si è svolto il 10 maggio. "E' emersa l'esigenza di fare sempre di più, purtroppo anche oggi dobbiamo prendere atto di un altro dramma. Con le Regioni abbiamo convenuto di agire su due versanti. Da un lato si è stabilito, ha spiegato il ministro, di "rafforzare al massimo l'attività di prevenzione, quindi formazione, informazione, investimenti sulle tecnologia, coinvolgendo le parti sociali" e poi di dar luogo ad "un potenziamento dei controlli lavorando sulla banche dati e con un'intesa con le Regioni per un maggior coordinamento ed più efficacia. Su questo versante - ha concluso Poletti - siamo pienamente d'accordo con le Regioni sull'idea di concludere con un accordo - regioni e ministero del lavoro - per creare una sede di coordinamento e condivisione. Il presidente della Regione Emilia Romagna e della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, ha "proposto di fare, entro fine anno, un nuovo protocollo tra Governo, Regioni e tutti i soggetti coinvolti perché si tratta di una battaglia di civiltà e si deve fare di più. Dobbiamo ridurre il rischio di infortuni sul lavoro se non peggio, quando avvengono troppe tragedie".

Dal Canale Youtube di Regioni.it:
Ministro Poletti: sulla sicurezza nei luoghi di lavori dobbiamo fare di più
Ministro Poletti: sulla sicurezza nei luoghi di lavoro aumenteranno i controlli
Bonaccini (Regioni) su Sicurezza Lavoro

 

Fonte: regioni.it

 


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

19/10/2018: La battaglia della sicurezza

A dieci anni dall'entrata in vigore del decreto 81/2008 quante le cose fatte e quante quelle ancora da fare?


16/10/2018: Campagna europea per la salute e la sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose

Gli appuntamenti in Liguria


15/10/2018: Promuovere la cultura della sicurezza perché nessuno diventi una vittima del lavoro.

La 68esima Giornata Nazionale per le Vittime del lavoro.


12/10/2018: Sicurezzaccessibile: convegno gratuito

Sicurezza e appalti: incroci pericolosi? Obblighi e criticità tra il d. Lgs 81/08 e il d.lgs 50/2016


11/10/2018: Nuove schede informative su nanomateriali e strumenti pratici per gestire le sostanze pericolose

A integrazione della campagna Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose , l’EU-OSHA ha redatto nuove schede informative che trattano due temi di rilievo per questo settore.


10/10/2018: Albo gestori ambientali: modalità per dimostrazione capacità finanziaria

Circolare del Comitato Nazionale dell'Albo Gestori Ambientali n.150 del 26/09/2018


09/10/2018: Il nuovo kit di strumenti Eu-Osha

Un nuovo aspetto e nuove risorse per il nostro kit di strumenti dedicato alla campagna


08/10/2018: Malprof 2013-2014

L'ottavo rapporto Inail - Regioni sulle malattie professionali


05/10/2018: L’eccesso di lavoro può uccidere. Ma anche la mancanza

Karoshi: un fenomeno sociale in crescita


04/10/2018: Infor.MO: gli infortuni mortali in agricoltura

Schede di approfondimento delle dinamiche, dei fattori di rischio e delle cause.


[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]