Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

20/03/2015: Sicurezza nei cantieri, il 26 marzo la sesta giornata nazionale

La promuove Federarchitetti per contribuire alla diffusione sempre più capillare della cultura della prevenzione in uno dei comparti più a rischio dal punto di vista infortunistico.

ROMA - L’Acquario Romano di piazza Manfredo Fanti 47, sede dell’Ordine degli architetti di Roma, giovedì 26 marzo farà da cornice all’evento principale della sesta giornata nazionale per la sicurezza nei cantieri, promossa da Federarchitetti per proseguire la campagna di sensibilizzazione avviata in occasione delle precedenti edizioni, con l’obiettivo di contribuire alla diffusione sempre più capillare della cultura della prevenzione in uno dei comparti più a rischio dal punto di vista infortunistico.
 
Un momento di riflessione e confronto sullo stato dell’arte. La giornata, che prevede anche analoghe iniziative organizzate in contemporanea in altre 10 città, costituirà un nuovo momento di riflessione e di confronto sullo stato dell’arte, destinato a coinvolgere tutti gli addetti ai lavori (professionisti, imprese, sindacati dei lavoratori), ma anche i rappresentanti degli organi di informazione e delle istituzioni, per continuare a monitorare quanto accade sul territorio, acquisire informazioni, evidenziare le criticità del “sistema sicurezza” e individuare possibili soluzioni.
 
Necessaria un’adeguata formazione. Il tema proposto quest’anno è “Rischincantiere”, per dare consapevolezza dei pericoli cui sono sottoposte le figure coinvolte a qualsiasi titolo nel processo edilizio e favorire la prevenzione attraverso un’adeguata azione di formazione e informazione rivolta non solo agli operai, agli artigiani o ai lavoratori autonomi, ma anche ai committenti pubblici e privati, ai direttori e ai responsabili dei lavori, alle imprese, ai medici competenti e a tutte le figure che hanno il compito di vigilare sulla sicurezza dei lavoratori.
 
Nella sessione mattutina l’intervento degli esperti Inail. Seguendo questo filo conduttore, come per le edizioni precedenti la giornata sarà quindi articolata in una sessione mattutina di carattere prevalentemente tecnico-formativo – nel corso della quale esperti nella materia, tra cui figurano anche diversi rappresentanti dell’Inail, illustreranno nel corso di seminari monotematici alcuni tra i rischi principali presenti nei cantieri – e in una sessione pomeridiana riservata alla discussione con esponenti del mondo della politica e delle istituzioni, nel corso della quale sarà anche proiettato il cortometraggio “Questa storia non è vera”, prodotto da Federarchitetti.
 
Fonte. INAIL

27/04/2015: 28 aprile: una data chiave per la sicurezza e la salute sul lavoro

Uniti per creare una cultura della prevenzione in materia di SSL è il tema della giornata mondiale della sicurezza e della salute sul lavoro organizzata dall'Organizzazione internazionale del lavoro (ILO).


27/04/2015: Premiati i vincitori delle buone prassi in SSL

Assegnati i premi europei per le buone prassi nell’ambito della sicurezza e della salute sul lavoro


24/04/2015: Incontri a Milano per il Workers’ Memorial Day

Incontro per l’inaugurazione del Centro per la Cultura della Prevenzione nei luoghi di lavoro e convegno “International panel per lo sviluppo della cultura della prevenzione a livello internazionale, dell’Unione europea e italiano”


23/04/2015: Il gioco delle tre carte.

Indovina dov'è l'amianto?


22/04/2015: The dream job – Il lavoro che sogno

La campagna sulla sicurezza sul lavoro realizzata per l’ANMILin occasione della giornata nazionale della salute e sicurezza sul lavoro (28 aprile 2015).


22/04/2015: Italia Loves Sicurezza

Tre eventi in occasione della Giornata nazionale della salute e sicurezza sul lavoro


22/04/2015: Procedura per l'obbligo di denuncia di malattia professionale

Il sanitario che effettua la diagnosi di una malattia la cui origine professionale è quantomeno sospetta ha l’obbligo di segnalare la patologia a diversi enti.


21/04/2015: Come imparare la manovre di disostruzione in età pediatrica

23 aprile 2015: prima giornata nazionale sulle manovre di disostruzione in età pediatrica


21/04/2015: Sicurezza dei bambini: regole, oggetti e alimenti pericolosi

Sicurezza in casa per i bambini, la top ten degli oggetti pericolosi e come riconoscere i cibi e gli alimenti più pericolosi per i bambini


20/04/2015: Chiarimenti sulla manutenzione periodica dei sistemi anticaduta

Qualche risposta sulle manutenzioni periodiche


17/04/2015: Conferenza gratuita CLP per 19 maggio 2015

Conferenza CLP 2015: Verso la piena attuazione del Regolamento 1272/2008: 1 giugno 2015. Programma e iscrizione.


17/04/2015: Il punto sui lavori della nuova ISO 14001

I lavori di revisione della ISO 14001 sui sistemi di gestione ambientale seguono in parallelo quelli della ISO 9001: un approccio comune ai sistemi di gestione,


16/04/2015: Rifiuti: dichiarazione MUD entro il 30.04.2015

Il 30 aprile 2015 scade il termine per la presentazione della dichiarazione MUD relativa ai rifiuti prodotti, recuperati o smaltiti nell’anno 2014.


16/04/2015: Convegno gratuito sulla gestione delle emergenze

Si terrà a Modena il 28 aprile il Workshop gratuito "La gestione delle emergenze in particolari contesti”.


15/04/2015: Verso una cultura della sicurezza sul lavoro

L'articolo di OSHwiki alla ribalta.


14/04/2015: Convegno sulle nuove linee guida di confindustria per la costruzione dei modelli organizzativi

Si terrà a Rimini il 22 aprile il seminario sui gratuito sui principali profili giuridici del decreto 231


13/04/2015: Sicurezza nei cantieri: nuova norma Uni 11578:2015

Un altro passo avanti nella risoluzione delle problematiche legate all’uso di questa tipologia di dispositivi a cui vanno fissati i sistemi individuali di protezione contro le cadute dall’alto.


13/04/2015: Sicurezza del macchinario: pubblicata la norma UNI 11577

UNI 11577:2015 “Sicurezza del macchinario - Autobetonpompe - Requisiti di sicurezza”


10/04/2015: Cancellazione dei Medici Competenti: manteniamo la calma e riflettiamo

Tanto rumore per nulla?


10/04/2015: Cancellazione dei Medici Competenti dall'elenco: errori e significati

Gli errori di cancellazione e le indicazioni normative nei casi di medici non più in elenco.


85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95