Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

12/12/2014: Sarà presentata il 15 gennaio a Firenze “Icaro 15”: la nuova campagna di educazione stradale

Sarà presentata il 15 gennaio a Firenze “Icaro 15”: la nuova campagna di educazione stradale

 
Avrà luogo lunedì 15 dicembre 2014 alle ore 10.00, presso il Liceo Ginnasio Dante a Firenze, la presentazione di Icaro 15, la storica campagna di educazione stradale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, della Polizia di Stato e del Ministero dell’Istruzione, in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia della Sapienza Università di Roma. L’evento si svolgerà alla presenza del vice ministro del Mit con delega alla sicurezza stradale, Riccardo Nencini, che alla manifestazione terrà un intervento sulla riforma del nuovo codice della strada. L’evento verrà presentato da Paolo Savoldelli, campione di ciclismo vincitore per due volte il Giro d’Italia, ed avrà come testimonial Andrea Lucchetta, ex pallavolista campione del mondo ora impegnato anche sul fronte della sicurezza stradale. E’ prevista la partecipazione del sottosegretario del Miur, Gabriele Toccafondi, e saranno presenti i rappresentanti degli altri partners di Icaro 15 : Fondazione ANIA per la sicurezza stradale, Federazione Ciclistica Italiana, Moige (Movimento Italiano Genitori), Gruppo autostradale ASTM-SIAS, Autostrada del Brennero, ed inoltre Bike Channel, altre aziende del settore ciclistico , le società AVIO e AVIO AERO.
 
L'iniziativa ha l'obiettivo di far comprendere ai giovani l'importanza del rispetto delle regole, promuovendo una cultura della legalità per evitare che i ragazzi assumano comportamenti pericolosi, principale origine degli incidenti stradali. Icaro 15 quest'anno è dedicato alla bicicletta, il primo veicolo guidato dai più piccoli ed anche lo strumento migliore per cominciare ad apprendere le regole della circolazione stradale. I destinatari di questa edizione sono gli studenti delle scuole primarie e delle scuole secondarie di tutte le province italiane, che parteciperanno ad incontri nelle scuole condotti da funzionari e operatori della Polizia Stradale e del MIT con un pacchetto didattico che verrà dimostrato nel corso della manifestazione.
Al progetto è abbinato, come ogni anno, un concorso nel quale gli studenti dovranno ideare una fotografia sul tema della sicurezza in bicicletta.
 
Fonte: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

01/12/2014: Al via la quinta edizione delle Settimane della Sicurezza


01/12/2014: Il ministro Orlando ha firmato il decreto interministeriale su sicurezza e salute nei luoghi di lavoro


01/12/2014: Amianto alla Fincantieri di Palermo, condanne confermate anche in Cassazione


27/11/2014: Convegno "Sostenere crescita e competitività delle imprese promuovendo salute e sicurezza sul lavoro in tempi di crisi"


27/11/2014: EU-OSHA pubblica una guida gratuita per la gestione dello stress


26/11/2014: Convegno sulla sicurezza di Palchi e Fiere


25/11/2014: La vigilanza per prevenire gli infortuni e migliorare la sicurezza sul lavoro


25/11/2014: Morti da amianto: per ex vertici Enel chieste condanne fino a otto anni e mezzo


24/11/2014: Convegno: I DPI, tecnica e logistica


24/11/2014: Saldature: norme UNI di riferimento


21/11/2014: Formazione dei lavoratori: premio a due progetti realizzati da Dors


21/11/2014: Processo Eternit: Attendiamo le motivazioni della sentenza


20/11/2014: La Cassazione annulla la sentenza Eternit: il reato è prescritto


19/11/2014: Intervista a G. Di Leone Presidente SNOP su prospettive della prevenzione


19/11/2014: App Babele: la sicurezza in edilizia parla otto lingue


18/11/2014: Eternit: capitolo finale.


18/11/2014: Novità dal settore antincendio: UNI 10779 e UNI 9494-3


17/11/2014: Sistri: niente sanzioni per tutto il 2015?


17/11/2014: Ambienti di lavoro sani e sicuri: il film vincitore


14/11/2014: Anmil in Commissione Senato: servono azioni per ridurre infortuni

Il Presidente dell’Anmil alla Commissione d’inchiesta del Senato sugli infortuni sul lavoro e le malattie professionali: "il fenomeno resta grave e non lascia spazio ad ottimismi di alcun genere”.


107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117