Notizie Flash da PuntoSicuro

Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!

 20/04/2017: Salute e sicurezza sul lavoro nell’agenda ONU 2030

In relazione al progetto “Safety Heroes Week” si terrà il 28 aprile 2017 a Roma il convegno “Salute e sicurezza sul lavoro nell’agenda ONU 2030”.

 

In che modo le politiche di Salute e Sicurezza sul lavoro possono contribuire alla realizzazione degli obiettivi dell’Agenda ONU 2030?

 

Correlato al progetto “Safety Heroes Week”, in programma, dal 24 al 29 Aprile 2017, su tutto il territorio nazionale, si terrà il 28 aprile 2017 dalle ore 15.00 alle ore 17.30 a Roma presso la sede Confcommercio in Piazza G. Gioacchino Belli, 2 il convegno gratuito dal titolo “Salute e sicurezza sul lavoro nell’agenda ONU 2030”, un evento che in occasione del Workers' Memorial Day vuole contribuire a identificare il ruolo di imprese e  professionisti, stimolando il dibattito su quali nuove misure istituzionali è necessario introdurre.

 

Programma

 

 Saluti e introduzione – Sen. Annamaria Parente – Membro XI Commissione permanente (Lavoro, previdenza sociale) – Anna Rita Fioroni – Confcommercio –  Simonetta Rossi Espagnet – Vicepresidente AIAS –  Carla Collicelli – Coordinatore del GdL Goal 3 di ASVIS

 

Riconoscere la Salute e sicurezza sul lavoro nei 17 SDGs – Luigi Di Marco – Presidente vicario APC AIAS Sviluppo Sostenibile

 

Motivare e coinvolgere sui temi della sostenibilità i lavoratori e le diverse figure dell’organizzazione – Giuseppe Angelico – membro AIAS nel comitato UNI “Responsabilità sociale delle organizzazioni”

 

Diversità e parità di genere negli ambienti di lavoro – Simonetta Rossi Espagnet – Vicepresidente AIAS

 

Il modello organizzativo ex D.Lgs 231/2001 strumento per il Goal 16 – Claudio Venturato – membro del C.D. AIAS – Coord. Rapporti Istituzionali

 

L’utilizzo dei dati statistici su Salute e Sicurezza sul lavoro in ottica prevenzionale – Pasquale Desideri – Chimico – Membro Comitato AIAS Responsabilità Sociale e Sviluppo Sostenibile

 

Le banche dati nel Jobs Act – Andrea Simoncini – Ministero del Lavoro

 

Come definire il lavoro dignitoso – Mario Alvino – membro del C.D. AIAS – Ufficio di Presidenza

 

Tavola rotonda

 

Dibattito e conclusioni

 

 

 

La locandina dell’evento


20/09/2017: Scuola Sicura e Memory Safe

Progetto di Integrazione della Salute e Sicurezza nei curricula scolastici


19/09/2017: La tutela dal fumo passivo negli spazi confinanti o aperti non regolamentati dalla Legge 3/2003

I dati attuali relativi ai danni del fumo passivo.


18/09/2017: 10 volte sicurezza

Incontri gratuiti dedicati alla sicurezza in azienda.


15/09/2017: SGSL in sanità: un convegno

Convegno gratuito: I sistemi di gestione della sicurezza sul lavoro in sanità: esperienze, confronti e prospettive


14/09/2017: Schede informative sul "Lavoro più sicuro e più sano ad ogni età"

Sicurezza e salute sul lavoro (SLL) nel contesto di una forza lavoro che invecchia.


13/09/2017: EU-OSHA aderisce alla campagna mondiale Visione Zero

Incidenti, danni e tutte le malattie sul lavoro si possono prevenire adottando le misure adeguate in tempo utile.


12/09/2017: Contro le fake news serve una sfida culturale

Serve una sfida culturale e l'avvocatura può vincerla


11/09/2017: Opuscolo sui tumori professionali

AUSL di Parma ha pubblicato un opuscolo “TUMORI PROFESSIONALI Aggiornamento 2015 QUADERNI DI MEDICINA DEL LAVORO - n°1”.


08/09/2017: Estate rovente, anche per gli infortuni sul lavoro

Il bilancio del Presidente ANMIL Bettoni sulla pubblicazione degli Open Data INAIL sui primi sette mesi del 2017.


08/09/2017: Infortunio: I tre errori più gravi che portano al rinvio a giudizio

Convegno a Verona il 22 settembre.


[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]


Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome: (obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: