Per condividere questo elemento nei social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To share this element in social networks it is necessary to accept cookies of the 'Marketing' category

 08/03/2018: Rendere la salute e la sicurezza sul lavoro delle donne una priorità quotidiana

I rischi e le loro implicazioni per le donne nel quadro della gestione della salute e della sicurezza sul lavoro (SSL), con particolare riguardo alle lavoratrici meno giovani.

In occasione della Giornata internazionale della donna, l’8 marzo, l’EU-OSHA richiama l’attenzione sui rischi e sulle loro implicazioni per le donne nel quadro della gestione della salute e della sicurezza sul lavoro (SSL), con particolare riguardo alle lavoratrici meno giovani.

 

Le differenze di genere nel contesto professionale possono influenzare negativamente il benessere sul lavoro delle donne a causa dell’assenza di prospettive di carriera. Inoltre, durante tutto l’arco della vita lavorativa le donne in generale, e più specificamente quelle più anziane, sono esposte a rischi diversi da quelli affrontati dalle controparti maschili. 

 

Le donne seguono percorsi professionali spesso caratterizzati da una minore mobilità e tendono a rimanere in posizioni di grado inferiore, avendo quindi maggiori probabilità di svolgere le stesse mansioni per periodi di tempo più prolungati e di eseguire attività ripetitive. Per evitare i rischi, gli infortuni e i problemi di salute che le donne affrontano sul lavoro è necessaria una migliore gestione della SSL.

 

L’Istituto europeo per l’uguaglianza di genere (EIGE) porta avanti un’iniziativa per diffondere la tolleranza zero verso le molestie sessuali e la violenza di genere sul lavoro. L’EU-OSHA ha firmato questa dichiarazione congiunta  delle agenzie dell’UE a favore della salute, della sicurezza e del benessere di tutti i lavoratori sulla base del principio della parità di genere e di trattamento sul lavoro.

 

Per saperne di più, leggi l’articolo pubblicato nel nostro blog in occasione della Giornata internazionale della donna

 

Trova informazioni sulla parità di genere nel quadro del pilastro europeo dei diritti sociali

 

Fonte: Eu-Osha

 


18/06/2018: Scale: in sicurezza prima di tutto!

La scala portatile è diventata un attrezzo indispensabile.


15/06/2018: Relazione annuale 2017 dell’EU-OSHA

Bilancio dei risultati conseguiti guardando agli obiettivi futuri


14/06/2018: La gestione dei rifiuti non ammette semplificazioni

Alcune domande sul tema della gestione dei rifiuti a Giovanni Barca, già Direttore generale Arpat.


13/06/2018: Sicurezza e lavoro nella filiera del tabacco

Un convegno a Città di Castello per approfondire la tematica e tracciare le prospettive per il futuro della tabacchicoltura nell’Alta Valle del Tevere


11/06/2018: Collaborazione sicura tra uomo e robot senza recinzione di protezione

Concentrazione dei punti di forza di uomo e macchina e interazione sicura e senza contatto con le macchine


08/06/2018: Prevenzione incendi: griglie di ventilazione

L’installazione di componenti edili in ambito antincendio è un aspetto fondamentale nella realizzazione di nuove costruzioni e nella manutenzione delle esistenti.


07/06/2018: Giudizio di idoneità: un convegno

Linee di indirizzo della Regione Toscana per l’espressione del giudizio di idoneità del medico competente e della commissione ex art. 41 comma 9 del D.Lgs. 81/08 - Maggio 2018


06/06/2018: Organizzazione del lavoro inclusiva

Organizzazione del lavoro inclusiva a garanzia della ­capacità operativa – un campo di competenza dell'ergonomia


05/06/2018: I cittadini europei e la sicurezza delle sostanze chimiche

Disponibile il Bollettino d'informazione Sostanze Chimiche n. 2 di maggio 2018 del Ministero dell’Ambiente


04/06/2018: Regolamento UE: aggiornato il software per la valutazione di impatto

Disponibile la versione 1.6.3 con nuove funzionalità e alcuni bug corretti


[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)