Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 25/05/2020: PuntoSicuro a Radio Anmil: rischio chimico e sicurezza

Martedì 26 maggio 2020 va in onda una nuova puntata della collaborazione tra PuntoSicuro e Radio Anmil Network. Si parlerà di rischio chimico e di sicurezza con un’intervista a Carlo Muscarella del Gruppo Tecnico Interregionale Reach e CLP.

Per favorire la condivisione e la consapevolezza di norme, rischi, buone prassi, misure di prevenzione e informazioni in materia di salute e sicurezza, PuntoSicuro continua la collaborazione con Radio ANMIL Network (RAN), una web radio dell’Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro (ANMIL).

 

Radio ANMIL Network (radio e web tv) prevede una diretta web di due ore, dal lunedì al venerdì, che, in questa fase di emergenza da COVID-19, va in onda dalle ore 14.30 alle ore 16.30. Come sempre le trasmissioni sono dedicate all’informazione e all’approfondimento di temi che riguardano tutto il mondo del lavoro.

 

La nona puntata della collaborazione tra PuntoSicuro e la Radio andrà in onda martedì 26 maggio 2020 e riguarderà i rischi che ancora permangono in ambito chimico con particolare attenzione alle criticità riscontrate nelle valutazioni dei rischi.

Sarà trasmesso un estratto di un’intervista, realizzata nell’ultimo Ambiente Lavoro di Bologna, a Carlo Muscarella, Responsabile dell’Unità organizzativa semplice (UOS) Igiene Industriale dell’AUSL Latina e componente del Gruppo Tecnico interregionale sul Regolamento Reach e CLP.

 
Per guardare le puntate durante gli orari della diretta video ci si può collegare al presente link.

 


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

21/12/2020: Le novità normative per prevenire il contagio durante le feste

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo decreto-legge n. 172 del 18 dicembre 2020 con le disposizioni per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 durante il periodo festivo. Le indicazioni e i contributi per le attività lavorative.


18/12/2020: La radiazione UV solare gioca un ruolo nell’infezione e nei decessi per COVID-19?

Uno studio ecologico ambientale in Italia


17/12/2020: Covid-19, i test diagnostici: online il tutorial Inail

Molecolari, sierologici, antigenici: sono strumenti indispensabili per prevenire e contenere la diffusione del contagio da SARS-CoV-2. Nel video pubblicato sul portale di INAIL, le informazioni per comprenderne le diverse funzioni e utilizzarli in modo corretto


16/12/2020: Strumenti pratici per luoghi di lavoro più inclusivi e più sani

Scopri il set di strumenti CHRODIS PLUS sulle malattie croniche e il lavoro 


15/12/2020: Al via il “Forum Risk management” in modalità digitale

La manifestazione punto di riferimento del settore sanitario, giunta alla quindicesima edizione, è in programma dal 15 al 18 dicembre. Webinar Inail, il 17


14/12/2020: COVID-19: i nuovi livelli di rischio delle Regioni italiane

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale l’Ordinanza del l’11 dicembre 2020 del Ministero della salute che abbassa i livelli di rischio per cinque diverse Regioni: Basilicata, Calabria, Lombardia, Piemonte e Abruzzo.


11/12/2020: Riduzione dell'inquinamento atmosferico durante l'epidemia Covid 19

Uno studio condotto dalla London School of Hygiene & Tropical Medicine


10/12/2020: Proroga per le autorizzazioni ambientali e sospensione delle verifiche di responsabile tecnico

La Legge n. 159 del 27 novembre 2020 con il testo coordinato del DL 125/2020 e la Circolare n. 13 del 9 dicembre 2020


09/12/2020: Come si calcola la mortalità associata al Covid-19

Il Sistema di Sorveglianza dell’ISS rileva i pazienti positivi all'infezione da SARS-CoV-2 sulla base di tampone molecolare. E poi?


07/12/2020: SARS-CoV-2, come prevenire il contagio indoor

Mantenere il giusto grado di umidità e un adeguato ricambio d’aria evita la propagazione del virus negli ambienti al chiuso, specialmente dove il rischio è più alto, come ospedali e studi medici.


[<<-] [<-] 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 [->] [->>]