Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 12/02/2019: Progetto di ricerca: Gestione efficace Primo Soccorso aziendale

Un importante progetto relativo all'analisi della gestione del Primo Soccorso negli ambienti di lavoro in un’ottica integrata aziendale

Il Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Sicurezza e Prevenzione dei Rischi (C.R.I.S.) dell’Università di Modena e Reggio Emilia, nel contesto delle attività di ricerca previste dal Piano delle Attività della Ricerca 2016-2018 (PAR) – predisposto dall’INAIL - sta conducendo un importante progetto nazionale relativo alla Tematica programmatica: “Analisi della gestione del Primo Soccorso negli ambienti di lavoro in un’ottica integrata aziendale, finalizzato allo sviluppo di procedure e di preparedness per una efficace integrazione con i sistemi pubblici di prevenzione e di emergenza. Analisi di casi ed esperienze sul territorio anche finalizzate alla predisposizione di proposte di buone prassi al servizio di aziende e addetti ai lavori” promossa dal: “Dipartimento di Medicina, Epidemiologia, Igiene del Lavoro e Ambientale – DiMEILA”.

 

Obiettivo del progetto:

Attività di sviluppo di procedure operative per la gestione efficace del Primo Soccorso negli ambienti di lavoro e integrazione con i sistemi pubblici di prevenzione e di emergenza, finalizzate alla predisposizione di proposte di buone prassi al servizio di aziende e addetti ai lavori”,

è predisporre buone prassi in grado di consentire una gestione efficace del Primo Soccorso (interno ed esterno all’azienda) contestualmente con il coordinamento con le strutture e tutti gli Enti che fanno parte del complesso sistema di gestione delle operazioni di primo soccorso.

 

Le indicazioni che saranno fornite, per i principali settori merceologici, permetteranno:

  • di individuare percorsi di preparazione alla gestione dell’emergenza (Preparedness)
  • di sviluppare suggerimenti e proposte utili nella fase di Response (intesa come la fase più critica che segue l’evento).

 

Inoltre, saranno identificate le condizioni affinché la formazione degli addetti al Primo Soccorso possa risultare maggiormente efficace; la programmazione e i contenuti dei corsi proposti sarà orientata verso i rischi occupazionali specifici relativi ai macro-settori oggetto di studio.

Il conseguimento della finalità progettuale sarà realizzato attraverso la raccolta di questionari che saranno periodicamente proposti sul portale sicurezzainopratica.eu.

Nei prossimi giorni saranno definite le modalità di collaborazione, se vuoi rimanere aggiornato sul progetto seguici sul portale sicurezzainpratica.eu nella sezione dedicata allo stesso.


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

22/02/2019: Scavi archeologici illegali: tutto il mondo è paese

Una notizia che viene dal Cairo si somma a notizie che provengono spesso da varie zone della Campania, in particolare nel territorio vesuviano.


21/02/2019: Medico competente: quando e da chi deve essere fatto l'invio dei dati?

Interpello alla Commissione: quale medico competente deve effettuare la comunicazione prevista entro il 31 Marzo?


20/02/2019: 25 anni di lavoro congiunto per un’Europa sana e sicura

Il nuovo regolamento istitutivo dell’EU-OSHA riconosce il lavoro svolto e la sua importanza per il futuro


19/02/2019: Motivare alla sicurezza: l’equilibrio nelle motivazioni

Non solo un numero limitato di motivazioni, ma anche con una significativa salienza.


18/02/2019: La testimonianza delle vittime del lavoro è fondamentale

Quanto incide il rispetto delle regole sulla sicurezza sul lavoro? ANMIL intervista a Sigfrido Ranucci.


15/02/2019: L’EU-OSHA opera di pari passo con la legislazione dell’UE

L'importanza della direttiva quadro sulla sicurezza e la salute sul lavoro


14/02/2019: Definitivamente abolito il sistema di tracciabilità dei rifiuti - Sistri

Abolito il Sistri, istituito il «Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti».


13/02/2019: Un video sulla valutazione dei rischi per gli acconciatori

La valutazione dei rischi con OiRA per gli acconciatori illustrata in un nuovo video


12/02/2019: Progetto di ricerca: Gestione efficace Primo Soccorso aziendale

Un importante progetto relativo all'analisi della gestione del Primo Soccorso negli ambienti di lavoro in un’ottica integrata aziendale


11/02/2019: Un campione italiano di protezione dei dati personali

Un giusto riconoscimento


[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]