Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 29/10/2015: Prevenzione incendi: le prossime scadenze

Il milleproroghe di fine anno 2014 ha influito sugli adempimenti di prevenzione incendi. Ricordiamo le scadenze di fine mese.

Il milleproroghe di fine anno 2014 (DL 31/12/14, n. 192), convertito in legge con modifiche (L. 27/2/15, n. 11 – G.U. 28/02/2015, n. 49), ha influito sugli adempimenti di prevenzione incendi. Ricordiamo le scadenze di fine mese.
 
Strutture turistico alberghiere
Il termine per l’adeguamento a fini antincendio delle strutture turistico alberghierecon oltre 25 posti letto, esistenti all’11/5/94 e in possesso dei requisiti per l’ammissione al piano straordinario di adeguamento previsto dal DM 16/3/12, è stato ulteriormente prorogato al 31 ottobre 2015. Una proroga di altri sei mesi rispetto alla scadenza inizialmente prevista del 30/4/15, TNE 2/15, pag. 10
 
Attività non soggette al DM 16/2/82 ma al DPR 151/11
I titolari di attività soggette a controllo di prevenzione incendi in base al DPR 151/11, ma non secondo il precedente DM 16/2/82 (ad es. macchine elettriche fisse contenenti più di 1000 dm3 di liquido isolante combustibile), già in esercizio il 22 settembre 2011 (data di pubblicazione del DPR 151/11), dovevano “espletare i prescritti adempimenti” entro il 7 ottobre 2012.
Tale termine era stato rinviato prima al 7 ottobre 2013, TNE 9/12, pag. 17 e poi al 7 ottobre 2014, TNE 7/13, pag. 16. Adesso viene spostato di altri due anni, al 7 ottobre 2016, a condizione che gli enti e i privati interessati presentino l’istanza di valutazione dei progetti (DPR 151/11, art. 3) entro il 1° novembre 2015.

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

18/02/2013: Regolamento REACH: modifica dell’allegato XVII

Modifica dell’allegato XVII del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH)


11/02/2013: Infortuni e malattie professionali: al via la nuova procedura per l’invio telematico delle denunce

Disponibile sul portale Inail la nuova procedura per l'invio telematico delle denunce di infortunio online, obbligatoria dal 20 marzo 2013.


08/02/2013: Defibrillatori: gli obblighi di collocazione e la formazione all’uso


14/01/2013: Su Facebook una pagina dedicata all'Operazione incentivi Inail

Su Facebook una pagina dedicata all'Operazione incentivi Inail


31/12/2012: Valutazione con le procedure standardizzate: pubblicata la Legge 228 di proroga

Legge di stabilità 2013 è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale: è confermata la proroga dell'autocertificazione della valutazione dei rischi


21/12/2012: Pubblicato il nuovo elenco dei soggetti abilitati per l'effettuazione delle verifiche periodiche


07/12/2012: Pubblicato il Decreto sulle Procedure standardizzate per la valutazione dei rischi

Con il Decreto Interministeriale deI 30 novembre 2012 sono state recepite le procedure standardizzate di effettuazione della valutazione dei rischi di cui all’art.29, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81 e s.m.i., ai sensi dell’art.6, comma 8, lettera f), del medesimo decreto legislativo.


29/11/2012: Approvato documento della Commissione Consultiva sulla valutazione del rischio chimico

Nella seduta del 28 novembre 2012, la Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro ha approvato il documento con cui sono individuati i criteri e gli strumenti per la valutazione e gestione del rischio chimico negli ambienti di lavoro ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.


28/11/2012: Settimana della sicurezza 2012 - Anniversario tragedia Thyssenkrupp

Conferenza stampa domani venerdi' 30 novembre - ore 12 - Settimana della sicurezza 2012 - V anniversario tragedia Thyssenkrupp


20/11/2012: Ministero della Salute: nuova area tematica "Sicurezza giocattoli e prodotti a libero consumo"

Nuova area tematica nel sito del Ministero della Salute: "Sicurezza giocattoli e prodotti a libero consumo"


[<<-] [<-] 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 [->] [->>]