Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 09/07/2019: Prevenzione degli incendi dolosi

Le Linee Guida CFPA

Le associazioni di prevenzione incendi europee hanno deciso di produrre linee guida comuni allo scopo di ottenere interpretazioni simili nei vari paesi europei e di dare esempi di soluzioni, concetti e modelli accettabili. La Confederazione di Associazioni di Prevenzione Incendi in Europa (CFPA -E) ha lo scopo di facilitare e supportare il lavoro della prevenzione incendi nelle varie nazioni europee.
 
Nei paesi più sviluppati ed industrializzati, fra tutti gli incendi l’incendio doloso è diventato il maggiore problema dei nostri tempi. Mentre nella maggior parte dei paesi le statistiche sugli incendi ed in particolare le statistiche sugli incendi dolosi sono più o meno inadeguate, è stato chiaramente stabilito che il costo mondiale degli incendi dolosi come percentuale fra tutti gli incendi è almeno il 15 per cento, ma potrebbe anche raggiungere il 50 per cento a seconda della nazione. Le assicurazioni in tutto il mondo stanno impiegando fra un quarto ed un terzo di tutte le loro uscite per pagare le perdite risultanti dagli incendi dolosi.
 
Ci sono molti diversi motivi che portano ad un incendio doloso. Nella maggior parte dei paesi europei si concorda che l’incendio doloso a scopo di lucro (per esempio per frodare l’assicurazione) sia un fattore significativo ma che conti soltanto per una piccola parte dei costi totali. Dove sono state raccolte le prove, sembra che l’incendio doloso sia principalmente legato al vandalismo o ad altri reati come il furto con scasso. Un numero rilevante di colpevoli sono giovani ma
schi fra i 14 ed i 18 anni; ci sono spesso casi di ragazzi perfino più giovani. 
Questa linea guida enfatizza l’importanza di fornire informazioni ed educare i più giovani, in modo da scoraggiare la commissione di incendi dolosi. Questo documento affronta i l principio generale e non copre misure tecniche.
Forse ci può anche essere bisogno di una Linea Guida più tecnica, che potrebbe essere un buon complemento alla presente.
La ragione di questo approccio, destinato ai giovani, sta nel fatto che essi sono i responsabili del 60% degli incendi dolosi.
 
 
 
 
 
 

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

28/05/2020: La ripresa economica verde e gli errori da non ripetere dopo la Pandemia

Un nuovo studio scritto anche dal premio Nobel Stiglitz identifica una serie di misure di stimolo che potrebbero essere grandi moltiplicatori economici e spostare il mondo verso la traiettoria delle emissioni zero.


28/05/2020: Le misure di sicurezza per chiese e luoghi di culto

Le indicazioni per lo svolgimento delle funzioni religiose nelle chiese e nei luoghi di culto nel rispetto delle misure di sicurezza previste.


27/05/2020: Il video su sorveglianza sanitaria e medico competente

Online il video di INAIL con le indicazioni su una funzione essenziale in azienda, in particolare alla ripresa delle attività produttive: il medico competente.


27/05/2020: Decreto Rilancio: il parere della SIML

Parere della Società Italiana di Medicina del Lavoro (SIML) sull’art. 88 del cd “DL Rilancio”


26/05/2020: Fase 2 del Covid: Le linee guida per la ripresa delle attività sportive

Le linee guida per gli allenamenti degli sport di squadra e per l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere durante la fase 2.


26/05/2020: Covid: come gestire una persona sintomatica in azienda?

Online il video di INAIL che spiega come affrontare una delle situazioni più critiche nella fase di ripresa delle attività produttive.


25/05/2020: PuntoSicuro a Radio Anmil: rischio chimico e sicurezza

Martedì 26 maggio 2020 va in onda una nuova puntata della collaborazione tra PuntoSicuro e Radio Anmil Network. Si parlerà di rischio chimico e di sicurezza con un’intervista a Carlo Muscarella del Gruppo Tecnico Interregionale Reach e CLP.


25/05/2020: Esposizione ai fattori di rischio di cancro sul lavoro

La settimana europea contro il cancro , che si tiene tra il 25 e il 31 maggio, richiama l’attenzione sulla prevenzione del cancro, l’accesso alle cure e il supporto per i superstiti.


22/05/2020: Covid-19: oltre 43mila le infezioni di origine professionale denunciate all’Inail

Alla data del 15 maggio un aumento di circa seimila contagi sul lavoro rispetto alla rilevazione del 4 maggio. I casi mortali sono 171 (+42) e circa la metà riguarda il personale sanitario e socio-assistenziale.


22/05/2020: Incentivi INAIL per la sicurezza nei luoghi di lavoro

E’ stato pubblicato il modulo di domanda per la riduzione del tasso medio di tariffa per prevenzione per l’anno 2021, relativo agli interventi migliorativi adottati dalle aziende nel corso del 2020.


[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]