Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

30/11/2015: Lezioni sulla sicurezza, Inail Piemonte tra i promotori dell’alternanza scuola-lavoro

Migliorare l’offerta formativa, rispondere alle esigenze delle aziende e diffondere la cultura e la prassi del tirocinio

L’Inail Piemonte in prima linea nell’alternanza-scuola lavoro. L’Istituto, infatti, grazie a un protocollo d’intesa di durata triennale sottoscritto con la Camera di commercio di Torino, l’Inps e l’Ufficio scolastico regionale, a partire da quest’anno accompagnerà circa 34mila studenti in un percorso che li porterà dentro le aziende e le diverse realtà artigianali del territorio, mettendo a disposizione competenze e specialisti della formazione. L’Inail, in particolare, si occuperà di fornire nozioni di base sulla sicurezza sul lavoro, partecipando anche alla creazione di veri e propri percorsi formativi, previsti dalla recente riforma dell’istruzione.
 
Nel 2017-2018 saranno coinvolti circa 95mila studenti. Dall’aula si passerà direttamente in azienda, dove i tecnici della Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione (Contarp), i responsabili della vigilanza e gli esperti della formazione incontreranno gli studenti dei licei e degli istituti tecnici e professionali. Durante il primo anno, gli esperti Inail forniranno un supporto di orientamento sui temi della sicurezza sul lavoro agli alunni delle classi terze, mentre dal prossimo anno la platea si allargherà anche alle quarte, che inizieranno veri e propri percorsi all’interno delle aziende. Nel 2017-2018, con il coinvolgimento delle classi quinte, il bacino si amplierà fino a circa 95mila studenti.
 
Un anello di congiunzione tra formazione e tessuto produttivo. L’accordo prevede che ogni ente coinvolto si impegni a favorire l’integrazione tra sistema formativo e mondo del lavoro, mettendo in campo le proprie competenze e il proprio know-how. “In un contesto lavorativo come quello attuale, caratterizzato dalla complessità e dalla rapida evoluzione di tutto ciò che riguarda gli aspetti sociali, economici e normativi – sottolinea il direttore dell’Inail Piemonte, Alessandra Lanza – il nostro Istituto si sente chiamato a un ruolo centrale nella formazione in materia di tutela della sicurezza sul lavoro”.
 
“Solo il contatto diretto permette di conoscere i rischi”. “L’Inail – aggiunge Lanza – ha sempre avuto una vocazione particolare nei confronti del mondo della scuola, ma questa volta vogliamo far uscire i ragazzi da quell’area protetta che oggi l’aula rappresenta per fare loro vivere un’esperienza in azienda o anche nelle piccole botteghe piemontesi. Solo entrando in contatto diretto con un luogo di lavoro, infatti, si arrivano a vedere da vicino e conoscere i possibili rischi”.
 
Gli stage anche nelle strutture dell’Istituto. L’Inail, inoltre, ha dato la propria disponibilità a promuovere tirocini estivi e percorsi in alternanza scuola-lavoro all’interno delle proprie strutture, concordando le modalità di accompagnamento e il relativo monitoraggio in relazione allo studente e al settore di riferimento.
 
Fonte: INAIL
 

11/11/2015: UNI 10459: il professionista della Security

Professionista della Security: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza


10/11/2015: La sorveglianza sanitaria dei lavoratori con voucher

Il Voucher Lavoro è sottoposto a sorveglianza sanitaria, se esposto ad un rischio normato: la specifica arriva dall'art. 20 del Decr. Leg.vo 14 settembre 2015, n. 151.


10/11/2015: UNI e CONFORMA pubblicano la Linea Guida applicativa sulla ISO 9001:2015

La Linea Guida fornisce un’interpretazione dei requisiti applicabili e uno strumento utile per la valutazione della conformità e dell’efficacia di un Sistema di Gestione Qualità


09/11/2015: I vincitori del premio cinematografico Ambienti di lavoro sani e sicuri 2015

Premiati il film di animazione Automatic Fitness (Fitness automatico) e il documentario Tagelöhner Syndrom (Work For One Day - Lavorare per un giorno).


06/11/2015: Nota SIMLII su obbligo di invio telematico certificati INAIL

Jobs Act: il nuovo obbligo di trasmissione telematica del primo certificato medico di infortunio e malattia professionale


05/11/2015: Premio “Imprese per la sicurezza”, al via la quarta edizione

Scade il prossimo 11 dicembre il termine ultimo con cui le imprese possono partecipare al Premio indetto da Inail e Confindustria per evidenziare e premiare le aziende che si distinguono per l’eccellenza del processo di gestione per la salute e sicurezza.


04/11/2015: La valutazione e prevenzione dei rischi ambientali

Disponibili gli atti del convegno "Inquinamento e salute: valutazione degli impatti e strategie di comunicazione".


03/11/2015: Lo spettacolo della sicurezza

Online il primo portale italiano dedicato al cinema sul lavoro


02/11/2015: Sicurezza macchine: norma UNI EN 1870-17

Pubblicata in lingua italiana la norma europea UNI EN 1870-17 sulle troncatrici


02/11/2015: Siamo tutti pedoni

Riparte la campagna che educa alla sicurezza stradale


30/10/2015: 3a Giornata Nazionale dell’Ingegneria della Sicurezza

La progettazione della sicurezza nei cantieri: buone pratiche e questioni irrisolte per garantire un’efficace gestione degli appalti in sicurezza.


29/10/2015: Prevenzione incendi: le prossime scadenze

Il milleproroghe di fine anno 2014 ha influito sugli adempimenti di prevenzione incendi. Ricordiamo le scadenze di fine mese.


29/10/2015: Omicidio stradale: ok Camera,va a Senato

Sì dell'Aula della Camera al disegno di legge che introduce il reato di omicidio stradale.


28/10/2015: Live web streaming del vertice Ambienti di lavoro sani 2015

Il vertice “Ambienti di lavoro sani - Gestione dello stress lavoro-correlato”: 3 e 4 novembre a Bilbao


28/10/2015: Salute e sicurezza sul lavoro: verso la norma tecnica internazionale

I lavori proseguono e la futura norma ISO 45001 dovrebbe vedere la luce entro un anno.


28/10/2015: Stili di vita e diseguaglianze

La sfida del secolo: una vita più lunga e più sana per tutti: 13 novembre


27/10/2015: Gestione dello stress lavoro-correlato: le buone pratiche in Italia

Campagna Europea Eu-Osha: il 29 ottobre a Roma l’evento di chiusura


26/10/2015: Seminario INAIL e SFE “Asseverazione volontaria in edilizia: sicurezza e risvolti premiali”

A Seriate (BG) il 28 ottobre 2015


26/10/2015: Morti sul lavoro: un aumento di oltre 100 denunce di infortunio mortale

Si rileva un calo degli infortuni di circa 20.000 unità, ma un incremento di ben il 13,5% delle denunce di infortunio mortale


26/10/2015: In Umbria un progetto Inail sul rischio elettrico e le radiazioni elettromagnetiche

Nato da un accordo con l’Università degli Studi di Perugia, coinvolgerà addetti del mondo del lavoro, associazioni di categoria e studenti delle scuole superiori.


69.5 70.5 71.5 72.5 73.5 74.5 75.5 76.5 77.5 78.5 79.5