Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 10/04/2018: Le ispezioni in azienda nel 2017

L'analisi di ANMIL

Nel corso dell’anno 2017 sono state ispezionate 160.347 imprese, riscontrando 103.498 casi di irregolarità, pari al 65% del totale.

Questi alcuni dei dati presentati dall’Ispettorato nazionale del lavoro nel Rapporto annuale sull’attività di vigilanza 2017.

Delle 160.347 ispezioni, 122.240 hanno riguardato la vigilanza del lavoro, 24.291 la vigilanza previdenziale, 13.816 la vigilanza assicurativa.

In tutto il 2017 sono quindi risultate non in regola due aziende su tre. I lavoratori risultati irregolari sono stati 252.659 (+36% rispetto al 2016) di cui 48.073 quelli totalmente in nero.

Le somme recuperate per contributi e premi evasi ammontano a 1,1 miliardi di euro.

 

Per quanto riguarda in particolare la salute e la sicurezza sul lavoro sono 22.611 le aziende controllate dall’Ispettorato In gran parte nel settore edilizia dove sono risultate  irregolari 17.580 aziende su 22.805 accessi definiti, ovvero il 77,1% del totale ( +3,5% rispetto al 2016) e riscontrate. 36.263 violazioni, di cui 28.364 penali e 7.899 amministrative.

 

Sono 9.899 le violazioni gravi e ostative al rilascio del Durc, 4.625 quelle per violazione dell’articolo 4 della L. n. 300/1970.

In merito alle irregolarità nell’applicazione degli obblighi previsti dal Testo unico sicurezza sul lavoro (81/2008):

il 55% delle violazioni ha interessato il mancato rispetto del Titolo IV – Cantieri temporanei o mobili;

il 37% il Titolo I, l’8% violazioni degli obblighi derivanti da rischi specifici.

 

Nel dettaglio: 29% irregolarità nella prevenzione dai rischi di caduta dall’alto; 13% sorveglianza sanitaria; 12% formazione e informazione; 9% rischi elettrici; utilizzo di attrezzature di lavoro e dei dispositivi di protezione collettivi ed individuali; 9% valutazione dei rischi e 7% violazioni di committenti e coordinatori.

 

In tema Caporalato sono stati effettuati 7.265 controlli, riscontrando 5.222 lavoratori irregolari, 3.549 completamente in nero, 387 lavoratori sfruttati, 94 persone deferite all’Autorità Giudiziaria, 31 in stato di arresto.

Inoltre su 3.317 cooperative ispezionate 1.826 sono risultate irregolari, con 16.838 lavoratori irregolari e 1.444 in nero.

 

Fonte: ANMIL

 


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

25/09/2018: #storiediprevenzione: robot antropomorfi per ridurre il rischio di infortuni nella fabbrica di conserve

L’esperienza di un’azienda siciliana che ha acquistato due nuovi macchinari con i finanziamenti messi a disposizione dall’Inail attraverso il bando Isi.


24/09/2018: Iniziativa per il miglioramento dei sistemi d’accesso alle macchine edili

Alcuni approcci risolutivi indirizzati sia agli operatori che ai fabbricanti delle macchine.


21/09/2018: Aging EBook: disponibile la versione in inglese

E' stata presentata al 20° Congresso IEA a Firenze la versione inglese di Aging EBook.


20/09/2018: Agricoltura in salute. Prevenzione e sorveglianza sanitaria

Si terrà il 2 ottobre a Milano il convegno Agricoltura in salute. Prevenzione e sorveglianza sanitaria


19/09/2018: The methodology for the assessment and management of work-related stress risk

In Italy, the regulatory framework for the protection of occupational health and safety (Legislative Decree 81/2008) highlights the employers’ obligation to assess the work-related stress risk.


18/09/2018: La tutela dei lavoratori nell’economia delle piattaforme digitali

Sintesi del seminario dell’EU-OSHA sulle sfide poste dall’economia delle piattaforme on-line


17/09/2018: La valutazione dei rischi in ottica di genere

Si terrà il 4 ottobre 2018 a Firenze un seminario gratuito organizzato dall’Inail - Direzione regionale Toscana sul tema della valutazione dei rischi in ottica di genere.


13/09/2018: Convegno “Prevenzione e sicurezza in un sistema complesso: le attività portuali”

Si terrà il 21 settembre a Venezia il convegno gratuito organizzato da INAIL.


12/09/2018: Forze di polizia, sicurezza sui luoghi di lavoro: Garante, sì allo schema di decreto

Parere favorevole del Garante privacy sull’applicazione del decreto in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro per Forze di Polizia, Vigili del fuoco, protezione civile ed altre categorie affini.


11/09/2018: Sostanze pericolose: schede informative sulla normativa e la sostituzione

L’EU-OSHA ha pubblicato due schede informative disponibili in diverse lingue.


[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]