Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 24/01/2017: Lavoro più sicuro e più sano ad ogni età: ecco i risultati!

Quali sono le difficoltà in termini di salute e sicurezza sul lavoro per una forza lavoro dell’UE che invecchia?

Quali sono le difficoltà in termini di salute e sicurezza sul lavoro per una forza lavoro dell’UE che invecchia? Con quali politiche, programmi e strategie possiamo affrontarle?

Per scoprirlo, leggi i risultati del progetto EU-OSHA sul lavoro più sicuro e più sano ad ogni età.

 

Con il nostro strumento di visualizzazione  plurilingue e interattivo puoi accedere ai risultati principali in modo intuitivo e semplice, con pannelli interattivi e grafici che permettono di individuare facilmente le informazioni alla prima occhiata.

Puoi anche concentrarti su paesi e argomenti specifici grazie agli approfondimenti che trovi in relazioni sui progetti, resoconti, studi di casi e schede informative.

 

Leggi il comunicato stampa

 

Vai allo strumento di visualizzazione 

 

Lavoro più sicuro e più sano ad ogni età: relazione generale di analisi finale

Questa relazione si fonda sui principali risultati di un progetto pilota triennale avviato dal Parlamento europeo e diretto dall’EU-OSHA riguardo alle sfide in termini di sicurezza e salute sul lavoro poste da una forza lavoro che invecchia.

I risultati sono basati su resoconti relativi a invecchiamento e SSL, riabilitazione e ritorno al lavoro; su un esame delle politiche, dei programmi e delle iniziative attuali a favore del lavoro sostenibile, compresi quelli relativi alla riabilitazione e al ritorno al lavoro, nei 28 Stati membri dell’UE e in quattro paesi dell’EFTA, nonché sull’analisi dei fattori trainanti per l’attuazione di pratiche finalizzate alla prevenzione e alla promozione della salute negli ambienti di lavoro per una forza lavoro che invecchia.

Il progetto ha inoltre lo scopo di valutare le condizioni essenziali affinché i sistemi di SSL tengano conto dell’invecchiamento della forza lavoro e garantiscano una migliore prevenzione lungo tutto l’arco della vita lavorativa.

 

La relazione

 

 

Fonte: Eu-Osha


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

29/05/2020: L'importanza di avere ambienti di lavoro senza fumo

L’emancipazione dei giovani contro la grande industria del tabacco è una strategia per luoghi di lavoro più sani


29/05/2020: Giornata mondiale senza tabacco 2020

Il fumo durante il lockdown, i dati in Italia, il fumo di sigarette nei minori, le sigarette elettroniche e i prodotti senza tabacco.


28/05/2020: La ripresa economica verde e gli errori da non ripetere dopo la Pandemia

Un nuovo studio scritto anche dal premio Nobel Stiglitz identifica una serie di misure di stimolo che potrebbero essere grandi moltiplicatori economici e spostare il mondo verso la traiettoria delle emissioni zero.


28/05/2020: Le misure di sicurezza per chiese e luoghi di culto

Le indicazioni per lo svolgimento delle funzioni religiose nelle chiese e nei luoghi di culto nel rispetto delle misure di sicurezza previste.


27/05/2020: Il video su sorveglianza sanitaria e medico competente

Online il video di INAIL con le indicazioni su una funzione essenziale in azienda, in particolare alla ripresa delle attività produttive: il medico competente.


27/05/2020: Decreto Rilancio: il parere della SIML

Parere della Società Italiana di Medicina del Lavoro (SIML) sull’art. 88 del cd “DL Rilancio”


26/05/2020: Fase 2 del Covid: Le linee guida per la ripresa delle attività sportive

Le linee guida per gli allenamenti degli sport di squadra e per l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere durante la fase 2.


26/05/2020: Covid: come gestire una persona sintomatica in azienda?

Online il video di INAIL che spiega come affrontare una delle situazioni più critiche nella fase di ripresa delle attività produttive.


25/05/2020: PuntoSicuro a Radio Anmil: rischio chimico e sicurezza

Martedì 26 maggio 2020 va in onda una nuova puntata della collaborazione tra PuntoSicuro e Radio Anmil Network. Si parlerà di rischio chimico e di sicurezza con un’intervista a Carlo Muscarella del Gruppo Tecnico Interregionale Reach e CLP.


25/05/2020: Esposizione ai fattori di rischio di cancro sul lavoro

La settimana europea contro il cancro , che si tiene tra il 25 e il 31 maggio, richiama l’attenzione sulla prevenzione del cancro, l’accesso alle cure e il supporto per i superstiti.


[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]