Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 26/11/2020: La sicurezza all’estero: indicazioni per operatori internazionali

L’Università degli Studi di Trieste propone il corso di formazione “La sicurezza all’estero: indicazioni per operatori internazionali”, che avrà luogo in modalità online il 3 e 4 dicembre 2020.

L’esigenza della sicurezza del lavoro è un tema che tocca tutti gli ambiti lavorativi in maniera trasversale, ma, soprattutto diventa difficile garantire anche all’estero condizioni di lavoro adeguatamente sicure. 

Il concetto della sicurezza dei lavoratori nel posto di lavoro nella sua accezione più ampia di sede di lavoro, nella quale ricomprendere anche le trasferte all'estero per motivi di studio e ricerca, la percezione del rischio, che contiene in sé sempre elementi di soggettività dalle abitudini ed esperienze personali pregresse alla conoscenza che ciascuno possiede dei pericoli, sono il filo conduttore del corso di formazione proposto dall'Università di Trieste. 

Conoscere prima di partire ovvero la conoscenza del contesto sociale e culturale nel quale ci si inserisce, quando ci si reca all'estero a fare studio o ricerca, che può contribuire a contenere il rischio. 
Il corso si propone inoltre di fornire alcune conoscenze giuridiche, sanitarie e pratiche nell’ambito degli strumenti normativi internazionali, europei e nazionali, partendo anche da casi concreti e si rivolge a coloro che, a vari livelli, si occupano di sicurezza sul lavoro e gestione di trasferte di lavoro, personale responsabile di uffici che gestiscono programmi di mobilità internazionale, docenti che si recano all'estero per motivi di ricerca.

Coloro che fossero interessati a partecipare, dovranno preventivamente iscriversi al link indicato sulla locandina con il programma.

 
 
Fonte: units.it
 
 

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

18/01/2021: Safety in healthcare

Un portale per i Rls in sanità nel post Coronavirus


15/01/2021: Pandemia: Decreto-legge del 14 gennaio e Dpcm

Da domani entrerà in vigore il nuovo Dpcm con le misure di contrasto alla pandemia.


15/01/2021: Gestione per la qualità

La UNI ISO 10018:2020 “Gestione per la qualità - Linee guida per la partecipazione attiva delle persone”


14/01/2021: Seminario rischio da esposizione ad agenti fisici nelle attività outdoor

Si svolgerà il 21 gennaio il seminario gratuiti sui rischi fisici


13/01/2021: Data Breach: il Garante lancia un nuovo servizio online per semplificare gli adempimenti

E' operativo il nuovo servizio del Garante per supportare i titolari del trattamento negli adempimenti previsti in caso di Data Breach (violazioni dei dati personali).


12/01/2021: Covid-19, se l’incidenza delle infezioni è alta le riaperture sono rischiose anche con Rt minore di 1

Lo dimostra uno studio realizzato da Fondazione Bruno Kessler, Istituto superiore di sanità e Inail, pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States. 


11/01/2021: Speranza firma nuove ordinanze: cinque le regioni in area arancione

Le Ordinanze, che saranno in vigore da domenica 10 gennaio 2021, collocano in area arancione le Regioni Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto.


08/01/2021: Brexit: quali sono le conseguenze in termini di protezione dei dati?

Dal 1° gennaio 2021 il Regno Unito ha lasciato definitivamente l’Unione europea. Le indicazioni del Garante per la protezione dei dati personali sulle conseguenze in termini di protezione dati.


07/01/2021: PREVENZIONE DEL CONTAGIO DA COVID-19

Ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 (decreto-legge)


23/12/2020: Le informazioni per l’assicurazione contro gli infortuni domestici

Un nuovo documento dell’Inail riporta le informazioni utili per l’iscrizione e il rinnovo della polizza assicurativa in modalità telematica entro la scadenza del 1° febbraio.


[<<-] [<-] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [->] [->>]