Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 13/11/2017: La fortuna non e' un dispositivo di sicurezza

Una riflessione sull'aumento degli infortuni.

Dai dati provvisori INAIL nei primi sette mesi del 2017 emerge che sono aumentati gli infortuni e i morti sul lavoro, il cui numero ha raggiunto quota 591: 29 in più rispetto ai 562 decessi dell'analogo periodo del 2016 (+5,2%). Questo contributo parte dall’elaborazione dei dati disponibili Inail e cerca di non fermarsi alla solita frase di cordoglio:”bisogna fare qualcosa”! “come ti sei fatto male” è la prima domanda con cui inizia il verbale di sommarie informazioni testimoniali, quando è possibile parlare con l’infortunato. Molti infortunati provano vergogna, altri si colpevolizzano, altri cambiano versione per non perdere il lavoro e comunque: “mi è andata bene” è la conclusione.

 

Scarica l'articolo "La fortuna non e' un dispositivo di sicurezza" a cura di Lisanna Billeri,  Tecnico della Prevenzione,  U.F. Prevenzione Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro zona Valdinievole, AUSL Toscana Centro (pdf, 0.6 MB)

 

 


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Rispondi Autore: cristina ciccarelli16/11/2017 (23:41:30)
Ho lavorato nel socio sanitario - maceratese - ed ho sempre scrupolosamente rispettato le regole sicurezza perché ci tengo alla mia salute ma nonostante questo mi trovo in malattia non retribuita e sto aspettando di fare visita medicina del lavoro perché i miei arti superiori hanno qualcosa che non va - quando si è circondati da un entourage impreparato conoscere le norme non basta perché siamo in Italia il paese dove tutto è possibile e dove è vero tutto ma è vero anche il contrario di tutto. nata nel 1973 e provo un grande disprezzo per gli italiani.

Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

16/10/2018: Campagna europea per la salute e la sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose

Gli appuntamenti in Liguria


15/10/2018: Promuovere la cultura della sicurezza perché nessuno diventi una vittima del lavoro.

La 68esima Giornata Nazionale per le Vittime del lavoro.


12/10/2018: Sicurezzaccessibile: convegno gratuito

Sicurezza e appalti: incroci pericolosi? Obblighi e criticità tra il d. Lgs 81/08 e il d.lgs 50/2016


11/10/2018: Nuove schede informative su nanomateriali e strumenti pratici per gestire le sostanze pericolose

A integrazione della campagna Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose , l’EU-OSHA ha redatto nuove schede informative che trattano due temi di rilievo per questo settore.


10/10/2018: Albo gestori ambientali: modalità per dimostrazione capacità finanziaria

Circolare del Comitato Nazionale dell'Albo Gestori Ambientali n.150 del 26/09/2018


09/10/2018: Il nuovo kit di strumenti Eu-Osha

Un nuovo aspetto e nuove risorse per il nostro kit di strumenti dedicato alla campagna


08/10/2018: Malprof 2013-2014

L'ottavo rapporto Inail - Regioni sulle malattie professionali


05/10/2018: L’eccesso di lavoro può uccidere. Ma anche la mancanza

Karoshi: un fenomeno sociale in crescita


04/10/2018: Infor.MO: gli infortuni mortali in agricoltura

Schede di approfondimento delle dinamiche, dei fattori di rischio e delle cause.


03/10/2018: La Settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro 2018 è alle porte

Quali saranno gli eventi più prossimi a voi tra il 22 e il 26 ottobre?


[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]