Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

28/02/2018: Industria 4.0 come miglioramento della sicurezza dei lavoratori

Da Napoli le proposte di flepar inail per investire in nuove tecnologie e prevenire gli infortuni

 

Nei primi sette mesi del 2017 le denunce d’infortunio registrate dall’Inail sono state 380.236, 4.750 in più rispetto allo stesso periodo del 2016 (+1,3%), per effetto di un aumento infortunistico dell’1,2% registrato per gli uomini (2.832 casi in più) e dell’1,4% per le donne (oltre 1.900 in più). Le denunce d’infortunio mortale presentate all’Inail nei primi sette mesi del 2017 sono state 591,29 in più rispetto ai 562 decessi dello stesso periodo del 2016 (+5,2%). L’incremento è legato principalmente alla componente maschile, i cui casi mortali sono saliti da 506 a 531 (+4,9%), mentre quella femminile ha fatto registrare un aumento di quattro casi, da 56 a 60 decessi (+7,1%).

I numeri degli incidenti sul lavoro, anche mortali, continuano a crescere in alcuni settori della vita lavorativa e per Flepar Inail, l’associazione di professionisti pubblici, vanno letti come una vera e propria emergenza per cui è necessario investire in prevenzione, per limitare al massimo i rischi. Eppure, come segnalato dal segretario generale Codirp (Confederazione dei dirigenti della Repubblica) e Flepar Inail, Tiziana Cignarelli, l’argomento sicurezza sul lavoro è quasi scomparso dal dibattito politico. Per richiamare l’attenzione su una tematica così importante per la salute e la sicurezza dei lavoratori, i professionisti pubblici da Napoli, durante l’evento “Rigeneriamo la PA, Sviluppo e servizi al cittadino”, hanno lanciato un grido d’allarme. “Il tema sicurezza sul lavoro sembra imporsi soltanto al momento di infortuni tragici – denuncia Tiziana Cignarelli - come quello alla Lamina di Milano. Eppure i morti sul lavoro aumentano, solo la settimana scorsa un camionista è morto schiacciato dal suo camion proprio a Napoli. Dobbiamo occuparci quotidianamente della prevenzione, abbandonando approcci che si limitano ad adempimenti su carta, ma ricercando soluzioni mirate operativamente efficaci. Anche il tema dell’Industria 4.0 che giustamente anima il dibattito non va affrontato solo sotto il profilo della produttività, che troppo spesso sconfina nel controllo dei lavoratori, ma come fattore di miglioramento della sicurezza e della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali”.

Nel corso dell’incontro svoltosi a Palazzo Reale, sono state proposte soluzioni di carattere tecnologico in grado di migliorare la sicurezza dei lavoratori. Più che dei braccialetti di Amazon, pensati per controllare il lavoratore, c’è bisogno che le nuove tecnologie vengano applicate per la sicurezza di chi lavora.

 

Flepar Inail

 

 


13/09/2017: EU-OSHA aderisce alla campagna mondiale Visione Zero

Incidenti, danni e tutte le malattie sul lavoro si possono prevenire adottando le misure adeguate in tempo utile.


12/09/2017: Contro le fake news serve una sfida culturale

Serve una sfida culturale e l'avvocatura può vincerla


11/09/2017: Opuscolo sui tumori professionali

AUSL di Parma ha pubblicato un opuscolo “TUMORI PROFESSIONALI Aggiornamento 2015 QUADERNI DI MEDICINA DEL LAVORO - n°1”.


08/09/2017: Estate rovente, anche per gli infortuni sul lavoro

Il bilancio del Presidente ANMIL Bettoni sulla pubblicazione degli Open Data INAIL sui primi sette mesi del 2017.


08/09/2017: Infortunio: I tre errori più gravi che portano al rinvio a giudizio

Convegno a Verona il 22 settembre.


07/09/2017: Venti anni di DIRETTIVA MACCHINE nell’epoca di INDUSTRIA 4.0

Un convegno Mercoledì 13 settembre 2017 ad Ambiente Lavoro Convention


06/09/2017: DPR 177/2011: proviamo a fare chiarezza.

A Modena, nell’ambito di Ambiente Lavoro Convention 2017, un qualificante momento di confronto sull’applicazione del DPR 177/2011


05/09/2017: Le ragioni economiche della sicurezza e salute sul lavoro

Gli incidenti e gli infortuni sul lavoro costano all’UE 476 miliardi


04/09/2017: 1° rapporto sulla salute e la sicurezza sul lavoro

Studio dei principali interventi del legislatore, della giurisprudenza, della prassi amministrativa e del mondo della ricerca in materia di salvaguardia della salute dei lavoratori e della loro sicurezza in ambito lavorativo.


01/09/2017: Convegno Nazionale Porti 2017

Strumenti per il miglioramento della sicurezza nel lavoro portuale


01/09/2017: Il ricordo di un gigante della sicurezza

Alla fine di luglio 2017 ci ha lasciato il generale Roberto Conforti, comandante del nucleo tutela del patrimonio culturale.


31/08/2017: Sostegno per piccole imprese più sicure, più sane e di maggiore successo

Un ampio progetto di Eu-Osha.


30/08/2017: Rapine, Post Rapina, Aggressioni fisiche e psicologiche, Terrorismo

Si terrà a Torino il 5 settembre il convegno gratuito "Violenza fisica e psicologica allo Sportello nel Settore del Credito e del Terziario".


29/08/2017: I sistemi di allerta e sentinella intercettano i primi segni di malattie occupazionali.

Affinare gli interventi e la prevenzione sul posto di lavoro


28/08/2017: Convegno sulla sicurezza e dei lavoratori e la salvaguardia dell’azienda

Si terrà il 28 settembre il convegno “Coltiviamo e gestiamo la sicurezza e la salute per il benessere globale dei lavoratori e la salvaguardia dell’azienda”


01/08/2017: Sicurezza al passo coi tempi

Un prodotto di carattere divulgativo realizzato con il contributo di varie strutture dell'Istituto.


31/07/2017: Online il nuovo bollettino trimestrale Inail su infortuni e malattie professionali

Grafici e tabelle sul trend delle denunce presentate all'Istituto.


28/07/2017: Pronto il nuovo software per l'invio dell'allegato 3B

Riunione del tavolo tecnico per la presentazione e la verifica del nuovo applicativo web predisposto dall’Ente per la compilazione on line dell'Allegato 3B.


27/07/2017: Rischi emergenti: agire adesso per garantire la salute e la sicurezza sui futuri luoghi di lavoro

Nuove forme di lavoro o a processi lavorativi innovativi.


26/07/2017: E-state in privacy

Informazioni e consigli utili per tutelare i propri dati personali quando si è in vacanza.


65.5 66.5 67.5 68.5 69.5 70.5 71.5 72.5 73.5 74.5 75.5