Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 10/09/2019: Imprese e territori resilienti

La partnership tra Confindustria e Protezione Civile

Prevenire, prepararsi e rispondere all'emergenza causata dai fenomeni naturali che investono territori ed mprese del nostro Paese è oggi una necessità certamente attuale.

Uno dei pilastri del Sistema della Protezione Civile è la preparazione dei territori in un'ottica di resilienza.

Proteggere il territorio vuol dire proteggere anche l'impresa che ne è cuore pulsante e garantire la continuità delle attività produttive significa tutelare l'intera comunità di cui l'azienda è parte integrante.

Per questo Confindustria e il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri hanno voluto condividere, in un Protocollo d'Intesa, valori e obiettivi per promuovere sinergie operative e azioni di prevenzione, preparazione e risposta all'emergenza attraverso il coinvolgimento attivo di cittadini e imprese, tra i principali attori del Sistema di Protezione Civile.

Questo incontro fa parte di un percorso comune sul territorio nazionale per diffondere una solida e condivisa cultura della resilienza. Obiettivo: la protezione e il benessere dell'intera collettività.

Ascolteremo la voce degli esperti e il racconto di chi ha già colto l'opportunità della resilienza e ne ha capito il valore economico e sociale.

 

In allegato il programma dell'evento.

 

Per adesioni clilcca qui

 

Quando: il  17 settembre 2019   dalle   14:30   alle   17:30

 

Dove: Associazione Industriale Bresciana - Via Cefalonia, 60  -  Brescia 25124

 

Fonte: Confindustria

 

 


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

28/10/2020: Trasporti e logistica, tra il 2015 e il 2019 le denunce di infortunio in calo del 6%

A questo settore multiforme e dinamico, che l’anno scorso ha dato lavoro a 1,2 milioni di persone, è dedicato il nuovo numero del periodico statistico Dati Inail. Nello stesso quinquennio il calo dei casi mortali segnalati all’Istituto è stato del 22,9%, da 144 a 111 decessi


27/10/2020: La privacy non è un ostacolo alla gestione della pandemia

La risposta di Pasquale Stanzione, Presidente del Garante per la protezione dei dati personali ad un articolo, che fornisce un'informazione completa.


26/10/2020: Coronavirus: pubblicato il Dpcm del 24 ottobre 2020

La conferenza stampa del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il testo del nuovo DPCM


23/10/2020: Covid-19: indicazioni per la durata e il termine dell’isolamento e della quarantena

La nuova Circolare del ministero della Salute del 12 ottobre 2020 aggiorna le indicazioni riguardo la durata e il termine dell’isolamento e della quarantena


22/10/2020: Soluzioni digitali per combattere il Covid-19

Pubblicato sul sito del Garante della Protezione dei Dati Personali il "2020 DATA PROTECTION REPORT - DIGITAL SOLUTIONS TO FIGHT COVID-19


21/10/2020: Albo Nazionale Gestori Ambientali: modifiche alle procedure di iscrizione delle carrozzerie mobili

Con una delibera il Comitato Nazionale dell'Albo Gestori ambientali ha modificato le procedure di iscrizione delle carrozzerie mobili in merito ai compiti del Responsabile Tecnico


20/10/2020: La nuova normalità: come cambia la sicurezza

Una giornata di studi SicurezzAccessibile in videoconferenza giovedì 22 ottobre 2020


20/10/2020: Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico!

Unisciti ai partner dell’EU-OSHA in occasione della Settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro 2020


19/10/2020: Coronavirus: DPCM 18 ottobre 2020

Il Presidente Conte ha firmato il Dpcm del 18 ottobre 2020


16/10/2020: Tutela previdenziale del lavoratore in quarantena

Le indicazioni dell’INPS in merito alla tutela previdenziale nei vari casi di quarantena o isolamento precauzionale che possono verificarsi.


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11