Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

07/02/2023: Il 7 febbraio è il Safer Internet Day

Dal cyberbullismo ai social network all'identità digitale, ogni anno Safer Internet Day mira a sensibilizzare sui problemi online emergenti e sulle preoccupazioni attuali.

Nel corso degli anni, Safer Internet Day è diventato un evento fondamentale nel calendario della sicurezza online. Nato come iniziativa del progetto SafeBorders dell'UE nel 2004 e ripreso dalla rete Insafe come una delle sue prime azioni nel 2005, il Safer Internet Day è cresciuto oltre la sua area geografica tradizionale ed è ora celebrato in circa 180 paesi e territori in tutto il mondo.

Dal cyberbullismo ai social network all'identità digitale, ogni anno Safer Internet Day mira a sensibilizzare sui problemi online emergenti e sulle preoccupazioni attuali.

Safer Internet Centers e Safer Internet Day Committees
Insafe è una rete europea di Safer Internet Centres (SIC). Ogni centro nazionale implementa campagne di sensibilizzazione ed educative, gestisce una linea di assistenza e lavora a stretto contatto con i giovani per garantire un approccio multilaterale basato su prove per creare un Internet migliore.

Tuttavia, il Safer Internet Day viene celebrato anche al di fuori dell'Europa. Nel 2009 è stato introdotto il concetto di Safer Internet Day Committees, per rafforzare i legami con i paesi al di fuori della rete e investire in una promozione armonizzata della campagna in tutto il mondo. Più di 150 comitati SID globali (e quelli che lavorano per ottenere lo status di comitato SID) ora lavorano a stretto contatto con il Safer Internet Day Coordination Team, che ha sede nel cuore dell'Unione europea a Bruxelles. Se non esiste ancora un comitato SID nel tuo paese, ma saresti interessato a formarne uno, leggi il nostro documento di orientamento e mettiti in contatto.

Supporto SID
Questo sito Web fornisce una piattaforma di comunità online globale in cui i paesi e le organizzazioni internazionali possono presentare eventi e azioni condotte a livello locale, nazionale e internazionale per il Safer Internet Day.  

All'interno di queste pagine troverai una vasta gamma di risorse multilingue che consentono ai giovani, ai loro insegnanti e alle loro famiglie di utilizzare al meglio la tecnologia online.

È uno spazio in cui i leader della comunità della sicurezza in Internet possono comunicare con il pubblico e scambiarsi idee, conoscenze ed esperienze.  Se desideri supportare SID, contattaci all'indirizzo sid@betterinternetforkids.eu e cercheremo di ricontattarti il ​​prima possibile.

Il Safer Internet Day 2023 si svolge martedì 7 febbraio. Significativamente, è la 20a edizione della campagna!
Come al solito, gran parte dell'attività della campagna si svolgerà sui social media. Assicurati di controllare i nostri profili Facebook, Twittere LinkedIne di rivedere gli hashtag #SaferInternetDay e #SID2023 per tenere traccia delle discussioni e contribuire alle discussioni.  

Notando la portata globale della campagna Safer Internet Day, su questo sito è possibile scoprire di più sulle azioni dei centri europei Safer Internet, dei comitati globali Safer Internet Day e di una serie di sostenitori organizzativi e del settore per celebrare la giornata.

Le pagine del profilo vengono costantemente aggiornate con risultati e successi della giornata, quindi torna spesso per le ultime notizie e gli aggiornamenti.  

Continua a leggere per saperne di più sui modi pratici in cui puoi essere coinvolto nella campagna, non solo in occasione del Safer Internet Day, ma durante tutto l'anno. Che tu sia un giovane, un genitore o un tutore, un insegnante, un educatore o un accademico, un decisore politico o se rappresenti un'organizzazione o un settore, ognuno ha un ruolo da svolgere nella creazione e nel mantenimento di un mondo online migliore.

Fonte: saferinternetday

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito celebra il Safer Internet Day con un evento in streaming per le scuole

Dalle 9.30 sul canale YouTube del MIM alla presenza del Ministro Valditara

Il 7 febbraio 2023 ricorrono i 20 anni del Safer Internet Day, la Giornata mondiale per la sicurezza in Rete promossa dalla Commissione Europea e celebrata in contemporanea in oltre 100 nazioni. Anche il Ministero dell’Istruzione e del Merito aderisce all’iniziativa quale “importante occasione per stimolare le riflessioni delle ragazze e dei ragazzi non solo sull’uso consapevole della Rete, ma anche sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di Internet come luogo positivo e sicuro”.

In particolare, il Ministero ha previsto, per la giornata del 7 febbraio 2023, un evento per le scuole che si terrà a Roma, alla presenza del Ministro Giuseppe Valditara, e che, contemporaneamente, sarà possibile seguire in streaming per dare l’opportunità a tutte le Istituzioni scolastiche italiane di partecipare da remoto. L’iniziativa è organizzata dalla Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico che, dal 2012, coordina il Safer Internet Centre italiano “Generazioni Connesse” attraverso il quale sono promosse numerose attività sul tema della sicurezza in Rete e sull’uso positivo degli strumenti digitali.


L’obiettivo del Safer Internet Day 2023 sarà, come sempre, condurre una riflessione sui rischi e le opportunità della Rete con gli stessi protagonisti della comunità scolastica, studenti, docenti insieme a stakeholder pubblici e privati. Nella nota inviata alle scuole, tutti i dettagli utili per poter seguire l’evento del 7 febbraio e partecipare alle iniziative del Safer Internet Centre “Generazioni Connesse”.

Fonte: MIM


02/05/2023: Decreto Lavoro 2023

Il Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 32


02/05/2023: Primo maggio, all’Inail la commemorazione delle vittime del lavoro

Due corazzieri hanno deposto una corona di fiori del presidente della Repubblica davanti al monumento che ricorda i minatori che persero la vita durante la realizzazione del traforo del San Gottardo


02/05/2023: Festeggiamo piangendo ancora più morti

ANMIL sulla Giornata Mondiale della Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro del 28 aprile e la Festa dei Lavoratori del 1° Maggio


28/04/2023: Giornata mondiale per la sicurezza sul lavoro

Bettoni: “Consolidare sinergia tra istituzioni e parti sociali”. All’Inail la cerimonia dei sindacati delle costruzioni


27/04/2023: 28 aprile: la giornata per un ambiente di lavoro sicuro e salubre

Il tema scelto nel 2023 per la giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro è il riconoscimento dell’ambiente di lavoro sicuro e salubre come principio e diritto fondamentale del lavoro.


26/04/2023: Adottato dal Parlamento europeo il nuovo regolamento macchine

Il Parlamento europeo approva il nuovo Regolamento macchine che prenderà il posto dell’attuale direttiva macchine 2006/42/CE. Nei prossimi mesi il regolamento sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.


21/04/2023: Firmato un nuovo protocollo per migliorare formazione e prevenzione

L’Inail firma un protocollo con la confederazione AEPI che prevede la realizzazione di studi e iniziative congiunte per promuovere la cultura della sicurezza sul lavoro, attraverso lo sviluppo di linee guida, buone pratiche e strumenti per la riduzione dei rischi.


19/04/2023: La sicurezza e la salute nel settore dell’istruzione in Europa

Registrati gratuitamente per il webinar del 26 aprile "Gestione della SSL nel settore dell’istruzione: la situazione nei luoghi di lavoro europei"


18/04/2023: Salute e sicurezza nelle aree portuali

Firmato un protocollo tra Inail, Mit e Assoporti


14/04/2023: Salute e sicurezza sul lavoro, il Civ Inail approva le Linee di mandato 2022-2026

Il Consiglio di indirizzo e vigilanza, presieduto da Guglielmo Loy, ha dato il via libera all’unanimità al documento strategico della VII Consiliatura, che definisce l’orizzonte verso il quale indirizzare l’azione dell’Istituto nel prossimo quadriennio


11/04/2023: Forum della prevenzione

Gli eventi di "Made in INAIL: innovazione, salute, sicurezza".


11/04/2023: NESSUN DUBBIO: Spettacolo teatrale

A Imola il 28 aprile: nella Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro.


05/04/2023: Il resoconto della 19ª Giornata della Sicurezza

Un'importante occasione di confronto tra tutti gli “attori” che sul territorio si occupano di sicurezza sui luoghi di lavoro.


04/04/2023: La neve di oggi è l’acqua di domani

lo strumento IT-SNOW


31/03/2023: Intelligenza artificiale: il Garante blocca ChatGPT

Raccolta illecita di dati personali. Assenza di sistemi per la verifica dell’età dei minori


30/03/2023: Gli ispettori antincendio svolgono un ruolo fondamentale per la sicurezza sul lavoro

La presenza del vicepresidente dell’Inail alla cerimonia di giuramento testimonia l’importanza della collaborazione tra l’Istituto e il Corpo dei Vigili del fuoco nella formazione degli addetti e nella prevenzione del rischio incendi


30/03/2023: Esposizione derivante da sorgenti 5G in modalità Stand-Alone

Pubblicato uno studio curato da ARPA Lazio, Università di Roma Tor Vergata e Università di Cassino


29/03/2023: Nasce l’Osservatorio Permanente su Ambiente, Lavoro e Sicurezza

Un think tank rivolto agli operatori economici virtuosi, da sempre impegnati per la sicurezza sul lavoro.


27/03/2023: Denuncia/comunicazione di infortunio, malattia professionale

Il 30 marzo 2023 è previsto l’aggiornamento di tabelle tipologiche relative alla comunicazione di infortunio, alle denunce di infortunio, di malattia professionale e di silicosi/asbestosi, ai certificati medici di infortunio e ai patronati.


24/03/2023: Piano triennale per la prevenzione 2022-2024

Uno strumento per anticipare i rischi legati ai cambiamenti del mondo del lavoro


5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15