Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

09/11/2015: I vincitori del premio cinematografico Ambienti di lavoro sani e sicuri 2015

Premiati il film di animazione Automatic Fitness (Fitness automatico) e il documentario Tagelöhner Syndrom (Work For One Day - Lavorare per un giorno).

Automatic Fitness è un film di animazione ricco di idee, una satira sul nostro mondo lavorativo nuovo e impavido che estremizza il significato dell'espressione "risorse umane". Work For One Day documenta la cieca natura del lavoro precario in un centro per l'impiego di Berlino.

Nell'esporre i motivi della decisione adottata, il presidente della giuria ha affermato: "A nostro avviso, questi due film sono strettamente interconnessi; uno verte sulla disoccupazione mentre l'altro si concentra sul sovraccarico di lavoro. Vorremmo conferire un premio congiunto perché i due film si sostengono a vicenda, sono complementari e dovrebbero essere proiettati insieme".

Presentato durante il festival internazionale del cinema documentario e di animazione di Lipsia (DOK di Lipsia) a partire dal 2009, questo premio per il miglior film sui temi del lavoro favorisce la discussione europea sull'importanza della sicurezza e della salute sul lavoro (SSL), nonché dell'essere umano in un mondo lavorativo in continua evoluzione. Destinato ai documentari, nel 2015 esso è stato esteso per la prima volta anche ai film di animazione.

Il premio cinematografico Ambienti di lavoro sani e sicuri riceve il sostegno dell’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) e svolge un ruolo centrale nelle campagne Ambienti di lavoro sani e sicuri favorendo la promozione di detti ambienti. Ogni anno il film vincitore viene presentato durante incontri per la proiezione e il dibattito organizzati dai punti focali dell'EU-OSHA affinché il messaggio sulla SSL raggiunga un pubblico ancora più vasto. I registi dei film vincitori riceveranno DVD sottotitolati prodotti dall'EU-OSHA in diverse lingue europee e divideranno il montepremi di 5 000 EUR. L'EU-OSHA spera che questi film ispirino e stimolino i registi a produrre più film sui temi legati alla SSL.

I film selezionati per il premio cinematografico Ambienti di lavoro sani e sicuri 2015 includono documentari e film di animazione e affrontano un'ampia serie di tematiche connesse alla SSL. Passando dai reparti di psichiatria infantile e adolescenziale in Austria alle miniere di carbone in Francia e dai giovani corrispondenti di guerra alle donne operaie, essi si concentrano su una serie di ambienti di lavoro e di lavoratori. Il festival DOK di Lipsia è dedicato a film di stampo provocatorio della massima qualità artistica.

Collegamenti:
 
Fonte: Eu-Osha

29/12/2015: I cinque punti chiave dell’OMS per alimenti più sicuri

I principi di base che ogni individuo dovrebbe conoscere in tutto il mondo per prevenire le malattie di origine alimentare


28/12/2015: Relazione VIA e VAS

Pubblicata la relazione sulle attività svolte dalla Commissione Tecnica di Verifica dell’Impatto Ambiental


23/12/2015: Le inidoneità e le limitazioni lavorative del personale del SSN

Dimensioni del fenomeno e proposte


22/12/2015: Una boccata di ossigeno per gli istituti di vigilanza privata!

La pressione che il ministero dell’interno sta esercitando sugli istituti di vigilanza privata è forse insostenibile.


22/12/2015: 8° Rapporto sull’attività di Sorveglianza del Mercato - Direttiva macchine

La sintesi dell’attività di Sorveglianza del Mercato, riferita al 30 giugno 2015.


21/12/2015: NATALE: addobbi e giocattoli a misura di bambino

Dall’albero di Natale al presepe, senza dimenticare i giocattoli, a cosa fare attenzione quando c’è un bambino in casa.


18/12/2015: Premio “Imprese per la sicurezza”, iscrizioni fino al 14 gennaio

Un concorso indetto da Inail e Confindustria


17/12/2015: In arrivo il nuovo regolamento privacy

Il regolamento generale sulla protezione dei dati in dirittura di arrivo.


17/12/2015: Nuova norma Uni 11158:2015: DPI e cadute dall'alto

Cadute dall’alto, nuova norma Uni sui dispositivi di protezione individuale


16/12/2015: Salute e sicurezza sul lavoro: accordo quadro tra Inail, Ministero Salute e Conferenza Regioni

Gli obiettivi dell'accordo.


16/12/2015: Guida alla compilazione del modello OT/24 per il 2016

Disponibile sul sito INAIL nella sezione la Guida alla compilazione del modello OT/24 per l'anno 2016.


16/12/2015: Impianti termici: guida per esercizio, manutenzione e controllo di efficienza

La guida chiarisce gli adempimenti previsti dalla legge nazionale per la manutenzione e il controllo di efficienza degli impianti termici e le loro tempistiche.


15/12/2015: Banche in coda per il nuovo dominio web .bank

Non è solo per una moda che le banche di tutto il mondo si affollano per acquisire questo nuovo dominio. Ad esso sono legati importanti risvolti di sicurezza informatica


15/12/2015: Alberi ed addobbi sicuri

I consigli dei Vigili del Fuoco.


14/12/2015: Si è dimesso il sostituto procuratore Raffaele Guariniello

In anticipo sul termine del prepensionamento.


14/12/2015: I rischi nel settore sportivo

Disponibili nuovi strumenti OiRA per valutare i rischi nel settore sportivo


11/12/2015: Un alfabeto di informazioni sull'ambiente

Speciale "Schede informative ARPAT"


10/12/2015: Ok del Senato al reato di omicidio stradale

Il provvedimento torna alla Camera dei deputati.


10/12/2015: Pubblicata norma UNI su indumenti di protezione per la saldatura

È entrata in vigore il 1° ottobre la norma UNI EN ISO 11611:2015 che riguarda gli indumenti di protezione utilizzati per la saldatura e i procedimenti connessi


10/12/2015: Salute e internet: come difendersi dalle bufale on line

Alcune regole per aiutare gli utenti della rete a difendersi dalle bufale on line.


73.5 74.5 75.5 76.5 77.5 78.5 79.5 80.5 81.5 82.5 83.5