Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 04/02/2019: Giornata mondiale contro il cancro: l'esposizione ai fattori di rischio sul lavoro

I consigli per i datori di lavoro in caso di ripresa del lavoro dei lavoratori affetti da cancro

 

Il cancro è una delle principali cause di mortalità connessa al lavoro in Europa. Occorrono dati attendibili e comparabili sull’esposizione sul luogo di lavoro ai fattori di rischio di cancro in Europa, per tutelare i lavoratori e combattere il fenomeno del cancro connesso al lavoro.

 

Pertanto, il 4 febbraio, in occasione della Giornata mondiale contro il cancro, l’EU-OSHA ha il piacere di annunciare che i tre membri del proprio consiglio di direzione hanno dato il via libera all’organizzazione, nel 2020, di un sondaggio telefonico tramite computer inteso a valutare l’esposizione dei lavoratori ai fattori di rischio di tale malattia.

 

Leggi la relazione e la relazione di sintesi sullo studio di fattibilità del sondaggio telefonico.

 

Leggi anche la nostra relazione di sintesi sulle politiche, iniziative e buone pratiche in materia di riabilitazione e ripresa del lavoro dopo il cancro, disponibile in 14 lingue.

 

Leggi anche gli utili consigli per i datori di lavoro sul reinserimento dei dipendenti cui è stato diagnosticato il cancro, disponibili in 25 lingue.

 

I consigli per i datori di lavoro in caso di ripresa del lavoro dei lavoratori affetti da cancro

L'opuscolo fornisce ai datori di lavoro una guida passo per passo su cosa fare quando a un dipendente viene diagnosticato un cancro.

Le raccomandazioni si riferiscono a quattro diverse fasi successive alla diagnosi: la comunicazione della diagnosi medica al datore di lavoro, il periodo di cura, la pianificazione della ripresa del lavoro e il processo stesso di ripresa del lavoro.

Per ciascuna di queste fasi, vengono illustrate le considerazioni fondamentali sulle misure necessarie per la sicurezza e la salute, sulle responsabilità del datore di lavoro e su qualsiasi altro argomento di discussione con il dipendente.

Download in: IT
 
Fonte: Eu-Osha
 
 

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

22/02/2019: Scavi archeologici illegali: tutto il mondo è paese

Una notizia che viene dal Cairo si somma a notizie che provengono spesso da varie zone della Campania, in particolare nel territorio vesuviano.


21/02/2019: Medico competente: quando e da chi deve essere fatto l'invio dei dati?

Interpello alla Commissione: quale medico competente deve effettuare la comunicazione prevista entro il 31 Marzo?


20/02/2019: 25 anni di lavoro congiunto per un’Europa sana e sicura

Il nuovo regolamento istitutivo dell’EU-OSHA riconosce il lavoro svolto e la sua importanza per il futuro


19/02/2019: Motivare alla sicurezza: l’equilibrio nelle motivazioni

Non solo un numero limitato di motivazioni, ma anche con una significativa salienza.


18/02/2019: La testimonianza delle vittime del lavoro è fondamentale

Quanto incide il rispetto delle regole sulla sicurezza sul lavoro? ANMIL intervista a Sigfrido Ranucci.


15/02/2019: L’EU-OSHA opera di pari passo con la legislazione dell’UE

L'importanza della direttiva quadro sulla sicurezza e la salute sul lavoro


14/02/2019: Definitivamente abolito il sistema di tracciabilità dei rifiuti - Sistri

Abolito il Sistri, istituito il «Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti».


13/02/2019: Un video sulla valutazione dei rischi per gli acconciatori

La valutazione dei rischi con OiRA per gli acconciatori illustrata in un nuovo video


12/02/2019: Progetto di ricerca: Gestione efficace Primo Soccorso aziendale

Un importante progetto relativo all'analisi della gestione del Primo Soccorso negli ambienti di lavoro in un’ottica integrata aziendale


11/02/2019: Un campione italiano di protezione dei dati personali

Un giusto riconoscimento


[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]