Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 26/06/2019: Franco Bettoni verso la presidenza di Inail

Dopo aver guidato per oltre dieci anni l'Anmil, Bettoni prende il posto di Massimo De Felice alla guida dell'Istituto. Forni (Anmil): “Per la prima volta, la presidenza dell'Inail a un invalido del lavoro”

ROMA – Sarà Franco Bettoni il nuovo presidente di Inail: succederà a Massimo De Felice, che riveste la carica dal 2012. Il Consiglio dei Ministri ha avviato il 19 giugno la procedura per la nomina, su proposta del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Luigi Di Maio.


 
Bettoni, bergamasco, ha guidato fino a poche settimane fa l'Anmil, di cui era divenuto presidente nel 2008 e a cui era iscritto dal 1980, dopo l'infortunio sul lavoro nel 1976. Ha lasciato la presidenza dell'associazione a Zoello Forni, eletto pochi giorni fa.


 
“Per la prima volta nella storia dell’Inail la carica di presidente viene conferita ad un invalido del lavoro, nonché una delle figure più rappresentative dell’Anmil, che vede nella scelta di Bettoni il segno di una forte attenzione alle politiche di contrasto al fenomeno degli incidenti sul lavoro e delle malattie professionali, nonché alla tutela delle vittime - commenta Forni - La lunga esperienza di Bettoni come componente del Consiglio di Indirizzo e Vigilanza dell’Inail e come presidente dell’Anmil, nonché la sua storia personale di lavoratore coinvolto in un grave incidente - prosegue Forni - rappresentano un bagaglio importante che, siamo certi, caratterizzerà il futuro impegno di Bettoni ai vertici dell’Istituto”.

 

Fonte: SuperAbile INAIL


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

19/09/2019: Lavori sotto tensione: adottato l'elenco dei soggetti abilitati e formatori

Pubblicato il Decreto direttoriale n. 58 del 18 settembre 2019


18/09/2019: I vincitori del Premio per le buone pratiche nell’ambito della campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri»

Sei organizzazioni sono state premiate e quattro sono state encomiate


17/09/2019: E’ ancora la morte a spezzare la catena della solidarietà umana


16/09/2019: Spunti di conversazione per le discussioni sul luogo di lavoro sui disturbi muscolo-scheletrici

Gli scenari illustrati sono stati ideati per i lavoratori le cui mansioni possono essere causa di disturbi muscolo-scheletrici


13/09/2019: T4DATA: un manuale disponibile gratuitamente per gli RPD dei soggetti pubblici

Il vademecum in inglese utile anche per tutti i soggetti impegnati nell'applicazione del Regolamento Ue 2016/679


12/09/2019: Strage in agricoltura confermata: oggi altri 4 morti

Una giornata di grave lutto per l’ennesimo incidente che insanguina la lunga lista dei morti sul lavoro


12/09/2019: ESENER: una panoramica della gestione della SSL in Europa

In che modo viene affrontato il tema della salute e della sicurezza?


11/09/2019: FGAS: attivato il portale per il rilascio delle credenziali per la comunicazione degli interventi

In attuazione del Regolamento FGAS, a partire dal 10 settembre i soggetti obbligati alla comunicazione degli interventi possono richiedere le credenziali per l'accesso alla Banca Dati FGAS e l'invio della comunicazione.


10/09/2019: Imprese e territori resilienti

La partnership tra Confindustria e Protezione Civile


09/09/2019: L’ISS pubblica una rassegna delle evidenze scientifiche su esposizione e tumori

Pubblicato il Rapporto ISTISAN Esposizione a radiofrequenze e tumori: sintesi delle evidenze scientifiche


[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]