Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

03/12/2021: Formazione e informazione per rafforzare la cultura della sicurezza

In un’intervista rilasciata ai microfoni della trasmissione Rai, il presidente dell’Inail Franco Bettoni, è intervenuto sul tema della prevenzione quale elemento decisivo nel contrasto agli infortuni sul lavoro

ROMA -  L’impegno dell’Istituto a fare di più per combattere il fenomeno degli infortuni sul lavoro ma anche una cultura condivisa della sicurezza in grado di coinvolgere tutti gli attori sociali. Intervenuto durante la trasmissione Rai, Unomattina, insieme a Paola Batignani vedova di Alessandro Rosi, vittima di un incidente mortale sul lavoro, il presidente dell’Inail ha ribadito la vicinanza a tutti gli infortunati e alle loro famiglie, confermando il proposito dell’Istituto di intensificare il proprio impegno per la sicurezza e la prevenzione: “Dobbiamo parlare della cultura della sicurezza a tutta la filiera del lavoro, affinché sia vera, reale e non teorica”.

Bettoni: “Coinvolgere tutti gli attori del lavoro sul tema della prevenzione”. Nella riflessione affidata ai microfoni della Rai, il presidente dell’Inail ha sottolineato l’opportunità di una costante opera di coinvolgimento di lavoratori e imprese: “è fondamentale parlare con tutti gli attori del mondo del lavoro, creando cultura della sicurezza”, ha ribadito Bettoni.

Centralità della formazione e dell’informazione nel contrasto agli infortuni. Il presidente dell’Inail si è poi soffermato sulla centralità della formazione quale elemento decisivo per l’attuazione di un’efficace cultura della sicurezza: “L’Inail fa molta attività a sostegno della formazione e dell’informazione attraverso bandi, protocolli d’intesa con tutti i settori, forze sociali comprese. Ritengo, in base alla mia esperienza, che quello della formazione sia un tema da affrontare, in modo empirico, con il racconto delle storie e di cosa succede, testimoniando in maniera autentica la realtà di quanto accade”.

“Investiti in dieci anni 2,5 miliardi per la prevenzione”. Alcuni dei temi illustrati durante la trasmissione, Unomattina, sono stati anticipati in un’intervista, a firma di Marco Patucchi, rilasciata, ieri, al quotidiano “La Repubblica”, in cui Bettoni ha ricordato l’impegno concreto dell’Istituto a favore della prevenzione e della sicurezza: “In dieci anni - ha affermato il presidente - abbiamo investito a fondo perduto 2,5 miliardi per la prevenzione, ai quali vanno aggiunti oltre 2 miliardi in sgravi a vantaggio delle imprese virtuose. Oltre che per l’assistenza agli infortunati e alle famiglie delle vittime del lavoro, va fatto uno sforzo per abbassare le franchigie e per ampliare la platea dei lavoratori non coperti dall’assicurazione. Parliamo di qualcosa come 3,5 milioni di persone”.

“Una norma ad hoc che ci consenta di fare di più”. Inoltre Bettoni, nell’intervista a “La Repubblica”, ha auspicato una norma ad hoc che consenta all’Inail di rafforzare l’opera a sostegno di imprese e lavoratori: “In realtà - ha spiegato il presidente dell’Inail - serve una norma ad hoc che ci consenta di fare di più, di operare nella qualificazione e formazione di aziende e lavoratori. Una strategia nazionale che muova dall’analisi del fenomeno per intervenire sulle cause”.

Guarda l'intervista



Fonte: INAIL


04/10/2023: Richiesta di intervento ispettivo

Cos'è? A chi è rivolto? Come funziona ?


29/09/2023: Lavorare da casa? Salvaguarda la sicurezza

Lo strumento OiRA sul telelavoro


27/09/2023: Convegno sul Piano Nazionale Prevenzione Edilizia

Un evento sul Piano Nazionale Prevenzione Edilizia e sul lancio del secondo concorso sulle Buone Pratiche in edilizia: a Bologna l'11/10/2023 nell'ambito della Fiera Ambiente e Lavoro.


25/09/2023: Convegno: Attività negli Spazi Confinati secondo il DPR 177/2011

Il giorno 11 ottobre 2023 avrà luogo presso la Fiera Ambiente Lavoro, il convengo dal titolo Attività negli Spazi Confinati secondo il DPR 177/2011 “Per una prevenzione efficace serve chiarezza”.


15/09/2023: Convegno Nazionale Agricoltura 2023

Promozione dei prodotti agroalimentari di qualità per una agricoltura sostenibile ed inclusiva nel rispetto della sicurezza nei luoghi di lavoro


14/09/2023: OspedaleSicuroDuemila23

Si terrà nei giorni 2 e 3 Ottobre il convegno gratuito “OspedaleSicuroDuemila23” per la promozione della sicurezza nelle strutture sanitarie.


13/09/2023: Obbligo di sensori sui mezzi pesanti per l’angolo cieco

La delibera del comune di Milano


12/09/2023: IT-alert: ripartono i test sui territori

Campania, Friuli-Venezia Giulia e Marche le prime regioni coinvolte, entro ottobre tutte le altre


11/09/2023: Convegno: Approcci innovativi alla biosicurezza

Previsto il 26 settembre il Convegno gratuito "Approcci innovativi alla biosicurezza per la tutela della salute dell’uomo e dell’ambiente"


08/09/2023: La norma con le indicazioni per applicare la UNI EN ISO 26000

Il documento è stato elaborato dal gruppo di lavoro GL03 “Responsabilità sociale-Indirizzi applicativi”, con il coordinamento della Consulenza tecnica salute e sicurezza dell’Inail


07/09/2023: Rischio SARS-COV-2 in sanità

Gestione dei contatti e rientro in servizio alla luce della circolare del Ministero della Salute dell' 11 agosto 2023 - Nota ad interim della Commissione Permanente SIML “Medici della Sanità”


06/09/2023: Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale

Approvato in agosto il nuovo Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale (PNPV) 2023-2025


05/09/2023: Lavoro sano e sicuro nell’era digitale

Il nuovo sito web della campagna di Eu-Osha.


01/09/2023: Incidente del treno

Necessità di sostegno psicologico per sopravvissuti e parenti vittime


31/08/2023: Il lavoro lascia il segno

Un itinerario artistico sulle tracce della sicurezza sul lavoro


30/08/2023: Disabilità e lavoro: il paradigma della sclerosi multipla

Un volume di INAIL affronta il problema del rapporto fra Sclerosi multipla e lavoro


29/08/2023: Lavoro: il Garante Privacy ribadisce il no al controllo a distanza

Sanzionata un’azienda per violazioni alla normativa privacy e allo Statuto dei lavoratori


28/08/2023: Decreto Lavoro: cosa cambia

Online il dossier dell'INPS con tutte le novità introdotte dal decreto Lavoro.


04/08/2023: Un nuovo protocollo per la sicurezza nell’area portuale

Il 3 agosto 2023 è stato firmato il protocollo d’intesa per la pianificazione di interventi in materia di sicurezza nell’ambito portuale di Trieste.


03/08/2023: E-state in privacy

I suggerimenti del Garante della protezione dei dati personali per quando si è in vacanza


2.5 3.5 4.5 5.5 6.5 7.5 8.5 9.5 10.5 11.5 12.5