Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

12/04/2016: FAQ sulla Direttiva Seveso III

La Commissione Europea pubblica in data 1 marzo 2016 "Directive 2012/18/EC (Seveso III) - Questions & Answers".

Il documento include le risposte alle domande che sono state messe alla Commissione europea da parte delle autorità nazionali degli Stati membri. Esse riguardano questioni tecniche, sorti per l'attuazione della direttiva 2012/18 / CE (aka direttiva Seveso-III) e dei suoi predecessori.
Le risposte sono il risultato delle discussioni tra i servizi della Commissione europea e dei rappresentanti degli Stati membri del gruppo di esperti Seveso (SEG), e, prima di crearne di quest'ultimo nel 2011, in seno al Comitato di Authorities competente. Esse mirano a facilitare l'applicazione armonizzata in tutta l'Unione europea. Le risposte coprono solo aspetti generali e non affrontare situazioni specifiche dei singoli Stati membri o gli operatori economici.
Va notato che le questioni che sollevano gli aspetti puramente giuridici trovano risposta dai servizi della Commissione senza previa consultazione degli Stati membri. Questi cosiddetti Domande frequenti (FAQ) sono disponibili online.
Le risposte fornite nel documento non rappresentano una posizione ufficiale della Commissione e non possono far valere come tale nel contesto di un procedimento giudiziario. Sentenze definitive riguardanti l'interpretazione della direttiva possono essere effettuate solo da parte della Corte di giustizia europea.
 
1. INTRODUCTION ....................................................................................................... 3
2. ARTICLE 2 – SCOPE ................................................................................................. 3
2.1. General scope questions .................................................................................... 3
2.2. Exclusions from the scope ................................................................................. 4
3. ARTICLE 3 – DEFINITIONS .................................................................................... 5
3.1. Dangerous substance ......................................................................................... 5
4. ARTICLE 7 – NOTIFICATION ................................................................................. 6
5. ARTICLE 13 – LAND-USE PLANNING .................................................................. 6
6. ARTICLE 19 – PROHIBITION OF USE ................................................................... 7
7. ANNEX I – DANGEROUS SUBSTANCES ............................................................. 8
7.1. Horizontal issues ............................................................................................... 8
7.1.1. Labelling of dangerous substances ...................................................... 8
7.1.2. Physical state of dangerous substances ............................................... 8
7.1.3. Specific substances .............................................................................. 9
7.2. Issues related to Annex I Part 2 – Named dangerous substances .................... 10
7.2.1. General questions .............................................................................. 10
7.2.2. Questions on a specific named substance .......................................... 10
7.2.3. Petroleum products & alternative fuels – general questions ............. 11
7.2.4. Petroleum products & alternative fuels - mixtures ............................ 12
7.3. Issues related to the notes to Annex I .............................................................. 13
7.3.1. Note 2: mixtures ................................................................................ 13
7.3.2. Note 3: 2% rule .................................................................................. 14
7.3.3. Note 4: summation rule ..................................................................... 14
7.3.4. Note 5: dangerous substances not covered by CLP5 ......................... 15
7.3.5. Notes 8-10: explosives ...................................................................... 16
7.3.6. Notes 13-16: ammonium nitrate ........................................................ 17
8. ANNEX II – SAFETY REPORT .............................................................................. 17
9. ANNEX IV – EMERGENCY PLANS ..................................................................... 18  
 
 
 

28/04/2016: Violata la criptografia quantica

E noi che credevamo di essere al sicuro! Di Adalberto Biasiotti.


28/04/2016: Alcol: Relazione sulle Attività per la Sicurezza sul Lavoro

La relazione del Ministro della salute


27/04/2016: Lo stress sul posto di lavoro: una sfida collettiva

Il tema della campagna della Giornata Mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro


27/04/2016: Arrivano i droni certificati.

La certificazione di qualità rappresenta una garanzia per l’acquirente e una protezione per il fornitore. Esistono droni certificati? Di Adalberto Biasiotti.


27/04/2016: Italia loves sicurezza

Il primo roadshow in simultanea in tante città italiane per celebrare la Giornata Mondiale della Salute e della Sicurezza sul Lavoro


26/04/2016: Rapporto annuale Piemonte: incidenti e malattie professionali

Pubblicato dall’Inail il “Rapporto annuale regionale 2014 – Piemonte” che riporta in sintesi l’andamento dei dati relativi a infortuni e malattie professionali.


26/04/2016: Ancora vivo il ricordo di Rino Pavanello

Problemi di ieri e difficoltà di oggi, quale prospettiva? di Rocco Vitale


22/04/2016: Privacy e recupero crediti: il nuovo vademecum del Garante

Le regole per il corretto trattamento dei dati personali


21/04/2016: A Milano buone pratiche per la prevenzione

A Milano il Centro per la cultura della prevenzione nei luoghi di lavoro e di vita organizza per giovedì 28 aprile l’incontro “Buone pratiche per una cultura della prevenzione negli ambienti di lavoro e di vita”.


21/04/2016: Rapporto annuale della Toscana: meno incidenti ma più tecnopatie

Pubblicato dall’Inail il “Rapporto annuale regionale 2014 – Toscana” che riporta in sintesi l’andamento dei dati relativi a infortuni e malattie professionali.


20/04/2016: Bando ISI: il 5 maggio si avvicina...

La prima fase del bando ISI è dedicata all’inserimento online del progetto. Sarà possibile farlo fino alle ore 18.00 del 5 maggio 2016.


20/04/2016: I contenuti del Rapporto annuale regionale della Lombardia

Pubblicato dall’Inail il “Rapporto annuale regionale 2014 – Lombardia” che riporta in sintesi l’andamento dei dati relativi a infortuni e malattie professionali.


19/04/2016: I fenomeni rilevanti del Rapporto annuale regionale dell’Abruzzo

Pubblicato dall’Inail il “Rapporto annuale regionale 2014 – Abruzzo” che riporta in sintesi l’andamento dei dati relativi a infortuni e malattie professionali.


19/04/2016: Norme UNI: tre norme relative agli indumenti di protezione

Sicurezza: pubblicate in lingua italiana tre norme relative agli indumenti di protezione


18/04/2016: Pubblicato il nuovo regolamento europeo sui metodi di prova

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale europea il Regolamento (UE) 2016/266 del 7 dicembre 2015 che istituisce dei metodi di prova ai sensi del Regolamento Reach.


15/04/2016: SAVE THE DATE

Convegno gratuito organizzato da PuntoSicuro il 20 Maggio 2016 mattina a Milano su "Rischi di genere, età e tecnostress: conoscerli e riconoscerli per valutare bene e prevenire meglio."


15/04/2016: Le novità dal 15 aprile per i gestori di stabilimenti con pericoli di incidenti rilevanti

È operativo dal 15 aprile 2016 il servizio di invio telematico tramite specifica applicazione web predisposto da ISPRA ai sensi del D.Lgs. 105/2015.


14/04/2016: Le sanzioni applicate dal Garante della privacy!

L’autorità garante per la protezione dei dati personali aggiorna sulle sanzioni applicate nel 2015. A cura di Adalberto Biasiotti.


13/04/2016: Prorogato al 10 giugno il bando sulla formazione

È stato prorogato al 10 giugno 2016 il Bando per il finanziamento di progetti formativi specificatamente dedicati alle piccole, medie e micro imprese ai sensi dell’art. 11, comma 1, lett. b) del d.lgs. 81/2008.


13/04/2016: Infortuni sul lavoro 2015 Annus horribilis?

In attesa di dati nazionali ...


63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73