Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

30/08/2021: Emissioni di gas serra in forte calo in Europa

Il forte calo delle emissioni, ottenuto prima della pandemia, dovuto principalmente al ridotto utilizzo del carbone per la produzione di energia

Le emissioni di gas serra nell'Unione europea sono diminuite di quasi il 4% nel 2019, secondo gli ultimi dati ufficiali, pubblicati dall'Agenzia europea per l'ambiente (AEA), che confermano le stime preliminari pubblicate ad ottobre 2020.


Collettivamente, gli Stati membri dell'UE sono riusciti a ridurre le emissioni del 3,8% tra il 2018 e il 2019. Tale diminuzione ha portato le emissioni al 25,9% al di sotto dei livelli del 1990.

Il forte calo delle emissioni, ottenuto prima della pandemia, era dovuto principalmente al ridotto utilizzo del carbone per la produzione di energia. Quasi l'80 % della riduzione netta delle emissioni ottenuta nel 2019 ha infatti avuto luogo nel settore del calore e dell'energia, che è coperto dal sistema di scambio di quote di emissione dell'UE (ETS). L'aumento dei prezzi del carbone e il fatto che il gas è diventato relativamente più economico ha portato ad una significativa riduzione del carbone a favore del gas e delle fonti energetiche rinnovabili.

Le emissioni sono diminuite anche negli altri settori industriali e nel settore residenziale, quest'ultimo a causa di un inverno più caldo e della minore domanda di riscaldamento.

Tuttavia, le emissioni di anidride carbonica del settore dei trasporti hanno continuato la loro tendenza all'aumento nel 2019. Per il trasporto su strada, l'aumento è dovuto principalmente al maggiore consumo di benzina nelle autovetture.

Negli ultimi tre decenni, diversi fattori hanno contribuito alla riduzione delle emissioni dell'UE, tra cui il forte aumento dell'uso di energie rinnovabili, il passaggio dal carbone al gas nella produzione di elettricità e calore, miglioramenti nell'efficienza energetica e cambiamenti strutturali nelle economie europee. Il contributo maggiore alla riduzione delle emissioni dal 1990 proviene proprio dalla decarbonizzazione del settore energetico.

Per approfondimenti leggi Annual European Union greenhouse gas inventory 1990–2019 and inventory report 2021 ed esplora il visualizzatore di dati sui gas serra 

Fonte: ARPAT


24/11/2021: Disturbi muscoloscheletrici per donne, migranti e LGBTI

Fattori di rischio e prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici lavoro-correlati


23/11/2021: La cultura dell'incontro

L'INAIL ha pubblicato l'opuscolo "Storie di vite che si incrociano"


22/11/2021: Online sul sito Inail il Dossier scuola 2021

In occasione della Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, il 22 novembre, l’INAIL pubblica una sintesi dei progetti formativi promossi negli istituti scolastici sui temi della salute e della sicurezza.


19/11/2021: Un grave gesto intimidatorio contro due ispettori tecnici

Il gesto stato compiuto contro due ispettori tecnici in servizio presso l'Ispettorato territoriale di Taranto.


18/11/2021: Sulla consegna da parte dei lavoratori di copia del green pass al datore di lavoro

La segnalazione al Parlamento e al Governo sul Disegno da parte del Garante Privacy.


16/11/2021: Il vincitore del premio cinematografico «Ambienti di lavoro sani e sicuri» 2021

Un documentario concernente un lavoratore senegalese


15/11/2021: Smartphone, spegni il microfono, accendi la privacy

I suggerimenti del Garante per evitare “ascolti indiscreti”


11/11/2021: Il D.Lgs 81/08: genesi ed applicazione della disciplina sulla salute e sicurezza sul lavoro

Si svolgerà il 25 novembre il webinar gratuito organizzato da ISS


10/11/2021: Webinar INAIL: Patologie muscoloscheletriche e strategie di prevenzione

Si svolgerà il 18 novembre il webinar organizzato da INAIL nell'ambito della campagna europea «Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico!».


09/11/2021: Convegno "Sicurezza e affidabilità delle attrezzature a pressione"

16, 17 e 18 novembre 2021. La nona edizione dell'evento SAFAP in modalità digitale


08/11/2021: Albo Gestori Ambientali: cancellazione codice CER 07 02 18

La circolare dell'Albo Gestori Ambientali n.10 del 19/10/2021


05/11/2021: L'idrogeno per l’infrastruttura energetica

Produrre idrogeno verde su larga scala ed a bassi costi è un passo indispensabile per poter abbattere le emissioni dell’industria energivora e della mobilità pesante


03/11/2021: Evento: Alleggeriamo il carico con i robot!

Il seminario di Inail previsto per il giorno 8 novembre, si inserisce tra le attività della campagna europea 2020-2022 sui disturbi muscoloscheletrici


29/10/2021: Assicurazione contro infortuni e malattie professionali

Pubblicata la circolare Inail con le istruzioni tecniche sulle tariffe dei premi


27/10/2021: La Gestione dei disturbi muscolo scheletrici sul lavoro nel settore dei trasporti e della logistica

Un Webinar gratuito in programma il 4 novembre


26/10/2021: ANMIL partecipa al 9° CSRMed con due eventi sulla sicurezza sul lavoro

Gli eventi sono previsti il 27 e 29 ottobre.


25/10/2021: Settimana europea della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro

Le iniziative in Lombardia


25/10/2021: Giornata sicurezza cantieri

È in programma il 29 ottobre 2021 a Cremona la XII edizione della “Giornata sicurezza cantieri. La gestione del lavoratore - Il rischio del settore delle costruzioni”


22/10/2021: In Gazzetta Ufficiale le nuove norme in materia di salute e sicurezza

Il DL 21 ottobre 2021, n. 146, cosiddetto Decreto Fiscale, contenente anche novità in materia di salute e sicurezza sul lavoro è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale.


21/10/2021: La settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro

Si svolgerà dal 25 al 29 ottobre ed è la tappa fondamentale dell’attuale campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri dedicata ai disturbi muscolo-scheletrici.


11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21