Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

02/09/2015: Convegno a Bari sulla sicurezza sul lavoro

Porreca.it, con la collaborazione di Aias e Centro Studi Isforp, ha organizzato un Convegno sul tema “Salute e sicurezza sul lavoro tra presente e futuro: aggiornamento tecnico-normativo e prossimi sviluppi" che si svolgerà a Bari lunedì 14 settembre 2015 dalle ore 9.00 alle ore 13.30 presso la Fiera del Levante sul Lungomare Starita nella Sala “Biancospino” del Padiglione 10. Il Convegno può essere seguito anche in diretta streaming.
    L’incontro in programma presso la Fiera del Levante di Bari, destinato non solo ai soci Aias ma anche a tutti gli operatori di sicurezza sul lavoro, mira a fornire tradizionalmente un aggiornamento tecnico-normativo e a fare il punto sulle ultime principali novità legislative in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Quest’anno l’attenzione è puntata sulle innovazioni introdotte dal Jobs Act finalizzate alla razionalizzazione e alla semplificazione sia degli adempimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro, con l’introduzione di numerose modifiche al D. Lgs. n. 81/2008, che dell’attività ispettiva con la prevista istituzione di un Ispettorato nazionale del lavoro che integrerà i servizi ispettivi del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, dell’INPS e dell’INAIL e con un suo migliore coordinamento con i servizi ispettivi delle aziende sanitarie locali al fine di assicurare una uniformità di comportamento ed una maggiore efficacia degli accertamenti ispettivi. Novità si riscontrano anche nel campo della giurisprudenza per quanto riguarda la individuazione delle responsabilità sia degli enti con la evoluzione dell’applicazione del D. Lgs. n. 231/2001 che dei vari soggetti che operano nel campo della sicurezza sul lavoro, dai datori di lavoro ai dirigenti, dai medici competenti ai responsabili dei servizi di prevenzione e protezione, dai committenti ai coordinatori nei cantieri temporanei o mobili, dai preposti agli stessi lavoratori.
     Nel Convegno, presieduto e coordinato dal Dott Luigi Quarta, Presidente del Centro Studi Isforp, dopo il benvenuto da parte del dott. Giovanni Taveri, Coordinatore Aias Puglia, Coordinatore Macro Area Sud Aias, Consigliere Nazionale Aias, interverranno lo stesso dott. Giovanni Taveri sul tema "La nuova edizione della norma CEI 11-27: cosa cambia per la sicurezza nei lavori elettrici", .l'ing. Mario Alvino, vice Presidente Aias, sul tema “Aspetti di professionalità per i formatori in materia di salute e di sicurezza sul lavoro”, l'on. avv. Prof. Francesco Paolo Sisto, Docente del Politecnico di Bari in materia di salute e sicurezza sul lavoro, sul tema “La 'giurisprudenza delle responsabilità': nuovo corso per la sicurezza sul lavoro?”, l'ing. Gerardo Porreca, esperto in materia di sicurezza sul lavoro e amministratore del sito porreca.it, sul tema “La sicurezza sul lavoro dopo il Jobs Act: semplificazione e razionalizzazione del D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i..”, il dott. Fulvio Longo, Coordinatore Provinciale degli SPESAL della ASL Bari, sul tema “La prospettiva dell’attività ispettiva e della vigilanza nell’ottica dei nuovi decreti attuativi del Jobs Act” e l'ing. Giuseppe Paradies, libero professionista esperto in materia di sicurezza sul lavoro, sul tema “Il DM 82/2015 sull’idoneità delle imprese specializzate in bonifiche da ordigni esplosivi residuati bellici nei lavori di scavo”. Seguirà un Question time durante il quale i relatori risponderanno alle domande poste dai partecipanti. Agli intervenuti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
     La partecipazione al Convegno è gratuita previa iscrizione e disponibilità dei posti. Si prega di confermare la propria partecipazione entro e non oltre le 09.00 del 12/09/2015 iscrivendosi on-line (www.aias-sicurezza.it) oppure inviando la richiesta di iscrizione ad uno dei seguenti recapiti: fax (02 7602 0494) e-mail iscrizioni@networkaias.it, info@porreca.it o centrostudiisforp@libero.it.. 
      Agli iscritti, su richiesta, sarà distribuito prima del Convegno e nei pressi dell'ingresso Orientale un biglietto per l'accesso in Fiera.
 
 
Fonte: porreca.it

19/01/2015: I biocidi: interventi in caso di incidenti da uso improprio


19/01/2015: Grande successo per il Convegno sulla comunicazione come strumento di prevenzione


16/01/2015: “Casa Shock”, in arrivo a Padova lo spettacolo comico che parla di sicurezza


16/01/2015: Fondimpresa: al via l'opzione 80% per la formazione dei lavoratori


15/01/2015: L’impegno di Giorgio Napolitano per la difesa della salute e della sicurezza dei lavoratori


15/01/2015: Il sostegno di EU-OSHA all’Anno europeo per lo sviluppo 2015


15/01/2015: Legge di Stabilità 2015: le principali novità e le iniziative dell’ANMIL


14/01/2015: Tessile e abbigliamento, nel quinquennio 2009-2013 incidenti in calo di oltre un terzo


14/01/2015: Cos’è il radon: sicurezza ed igiene degli edifici


13/01/2015: Per i sette morti del rogo nella ditta cinese di Prato condanne fino a otto anni e otto mesi


13/01/2015: La salute e la sicurezza del bambino


12/01/2015: Canne fumarie e camini: tecniche costruttive e pericoli


12/01/2015: Scale portatili e sgabelli


09/01/2015: La casa e i suoi pericoli


09/01/2015: Chiude per “l’indifferenza” l’Osservatorio Indipendente di Bologna dei morti sul lavoro


08/01/2015: Danno biologico tra criticità e prospettive: è online il Quaderno di ricerca Inail


07/01/2015: Schema di attestazione del tirocinio propedeutico all’esame di abilitazione per l’iscrizione nell’elenco nominativo degli esperti qualificati


29/12/2014: Consiglio dei Ministri: approvato il nuovo decreto legge “Milleproroghe”

Consiglio dei Ministri: approvato il nuovo decreto legge “Milleproroghe”


29/12/2014: Istruzioni operative per la formazione dei lavoratori addetti alla condizione dei trattori agricoli o forestali

Istruzioni operative per la formazione dei lavoratori addetti alla condizione dei trattori agricoli o forestali


29/12/2014: Virus Ebola: le informazioni per i viaggiatori

Virus Ebola: le informazioni per i viaggiatori


90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100