Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 03/09/2015: Come e perché si muore sul lavoro in Italia

Qual è il risultato della raccolta dati?

Per rispondere alle sollecitazioni dei colleghi che nell’ultimo corso ASL sul metodo multifattoriale di ricostruzione delle dinamiche degli infortuni sul lavoro, si lamentavano giustamente del carico di lavoro per la continua richiesta di inserimento di nuovi dati in vari applicativi Nazionali e Regionale segnalando che agli operatori, a cui viene richiesto tale contributo, non ritornano quasi mai i risultati ed il quadro complessivo, ho riportato nella presentazione allegata “Come e Perché si muore sul lavoro in Italia” alcuni dati di ritorno del Sistema di Sorveglianza Nazionale sugli infortuni mortali: nella presentazione troverete anche il link per scaricare le 6 schede informative INAIL per le Aziende, prodotte sulle principali casistiche Italiane di morte sul lavoro.
In coda alla presentazione qualche riflessione su potenzialità e criticità del nuovo sistema di sorveglianza degli infortuni Mapi di Regione Lombardia.
Vi allego anche un ottima presentazione in PDF di Giuseppe Campo dell’INAIL di Roma “Strumenti di comunicazione: InforMoWeb; InforMoStat; Schede di approfondimento” sull’uso delle banche dati interattive, per eventuali approfondimenti.
 
Dott. Marco Canesi, Tecnico della Prevenzione
Coord. Dipartimento di Prevenzione ASL Monza e Brianza

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento (obbligatorio)

28/09/2015: Privacy: il datore di lavoro non può spiare le conversazioni dei dipendenti

Il contenuto di comunicazioni di tipo elettronico o telematico scambiate dai dipendenti nell’ambito del rapporto di lavoro godono di garanzie di segretezza tutelate anche a livello costituzionale


28/09/2015: La Copertura Vaccinale degli Addetti alle Squadre di Emergenza

Primo Soccorso e Antincendio: adesione alla copertura vaccinale.


25/09/2015: DLGS 81/08: disponibile il testo coordinato nell'edizione settembre 2015

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato il testo coordinato del D.Lgs 9 aprile 2008 n.81 con gli ultimi aggiornamenti.


25/09/2015: Pubblicata in italiano la nuova edizione della UNI EN ISO 14001

UNI EN ISO 14001:2015 “Sistemi di gestione ambientale - Requisiti e guida per l'uso”


24/09/2015: Inaugurazione SAFETY TRAINING TOWER

Il 25 settembre in Valcamonica, a Darfo (BS)


24/09/2015: Salute e sicurezza, ok del governo al disegno di legge per la ratifica di due convenzioni Ilo

Prevenire gli infortuni e le malattie professionali attraverso la piena partecipazione di tutte le parti interessate


24/09/2015: Lettera al Ministro della Salute

La nuova lettera della SNOP al Ministro sul patto per la salute.


23/09/2015: Considerazioni sulla polvere da farina nelle attività di pizzeria

Dal punto di vista normativo, la polvere di farina si configura come rischio chimico e in questo ambito deve essere valutato


22/09/2015: Il testo dei decreti attuativi del Jobs Act approvati dal Consiglio dei Ministri il 4 settembre

Disponibili i testi dei quattro decreti legislativi, in attuazione della legge 10 dicembre 2014, n. 183, approvati in via definitiva dal Consiglio dei Ministri nella seduta del 4 settembre 2015.


22/09/2015: Nuove norme regionali per la sicurezza dei lavori in quota

La IV Commissione permanente della Regione Friuli Venezia Giulia ha approvato all'unanimità, con modifiche, la proposta di legge n. 84 'Norme per la sicurezza dei lavori in quota e per la prevenzione di infortuni conseguenti al rischio di cadute dall'alto'.


138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148