Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

05/12/2022: Chiusura della Campagna europea "Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico!"

Si svolgerà il 12 dicembre l’evento di chiusura della Campagna europea 2020/2022 “Alleggeriamo il carico!”

Si svolgerà il 12 dicembre l’evento di chiusura della Campagna europea 2020/2022 “Alleggeriamo il carico!”, focalizzata sul tema della prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici, promossa dall’Agenzia europea Eu-Osha, che vede l’Inail in qualità di Focal point Italia.

12 dicembre 2022
ore 9.00 – 13.45
Auditorium Inail
P.le Giulio Pastore 6, Roma

9.00 Registrazione

9.30 Apertura dei lavori
Saluti istituzionali
Franco Bettoni, Presidente Inail
Marina Elvira Calderone, Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali (da confermare)

Contributi istituzionali
Ester Rotoli, Direttore centrale prevenzione Inail, Manager Focal Point Italia EU-OSHA
Maurizio Curtarelli, Project manager EU-OSHA

Sessione Buone Pratiche

Esperienze aziendali per la prevenzione e la gestione dei disturbi muscoloscheletrici negli ambienti di lavoro


10.20
Moderatori: Rappresentanti del governo e delle parti sociali nazionali nel Board di EU-OSHA

Alessandra Pera, Ministero del lavoro e delle politiche sociali

Fabiola Leuzzi, Organizzazioni datoriali
Cinzia Frascheri, Organizzazioni sindacali

 Zegna Baruffa Lane Borgosesia Spa in collaborazione con ICS Maugeri
 Lamberti Spa
 Regione Puglia, ASL BA, Dipartimento di Prevenzione, SPeSAL Area Nord


11.10
Moderatori: Maria Giuseppina Lecce, Ministero della Salute
Maria Teresa Russo, Istituto Superiore di Sanità
 AOU Città della salute e della scienza di Torino, Presidio Molinette
 Istituto Auxologico Italiano (sede Piancavallo) e Gruppo Ecosafety Srl
 Servizi Italia Spa in collaborazione con ErgoCert - Ente di Certificazione per l’Ergonomia


12.00
Moderatori: Cinzia Frascheri, Organizzazioni sindacali
Fabrizio Monaco, Organizzazioni datoriali
 Oerlikon Friction Systems (Italia) Srl
 Feralpi Group
 Amazon Italia Logistica Srl


12.40
Moderatori: Nicoletta Cornaggia, Coordinamento Tecnico Interregionale Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro

Marinella De Maffutiis, Direzione generale Anmil

 Aifos Service soc. coop
 Associazione culturale IGIEA
 ASLE RLST, Associazione per la Sicurezza dei lavoratori dell’Edilizia di Milano, Lodi, Monza e Brianza
 Ente scuola edile cremonese
 CNOP


13.30 Conclusioni dei lavori
Andrea Tardiola, Direttore generale Inail

Iniziativa nell’ambito della Campagna 2020/2022 promossa dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro di concerto con: Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Ministero della salute, Inail, Iss, Conferenza delle regioni e delle province autonome, Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Organizzazioni di rappresentanza dei datori di lavoro, Anmil.

R.S.V.P.
La partecipazione è libera previa registrazione al link:
https://euosha.blumm.it/event/ar/1/sani-e-sicuri-alleggeriamo-il-carico-evento-di-chiusura

Organizzazione:
Pomilio Blumm
Inail
Elena Mattace Raso, Direzione centrale prevenzione
Tiziana Belli, Direzione centrale prevenzione
Francesca Grosso (Referente Campagne europee EU-OSHA),
Dipartimento medicina epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale


05/09/2023: Lavoro sano e sicuro nell’era digitale

Il nuovo sito web della campagna di Eu-Osha.


01/09/2023: Incidente del treno

Necessità di sostegno psicologico per sopravvissuti e parenti vittime


31/08/2023: Il lavoro lascia il segno

Un itinerario artistico sulle tracce della sicurezza sul lavoro


30/08/2023: Disabilità e lavoro: il paradigma della sclerosi multipla

Un volume di INAIL affronta il problema del rapporto fra Sclerosi multipla e lavoro


29/08/2023: Lavoro: il Garante Privacy ribadisce il no al controllo a distanza

Sanzionata un’azienda per violazioni alla normativa privacy e allo Statuto dei lavoratori


28/08/2023: Decreto Lavoro: cosa cambia

Online il dossier dell'INPS con tutte le novità introdotte dal decreto Lavoro.


04/08/2023: Un nuovo protocollo per la sicurezza nell’area portuale

Il 3 agosto 2023 è stato firmato il protocollo d’intesa per la pianificazione di interventi in materia di sicurezza nell’ambito portuale di Trieste.


03/08/2023: E-state in privacy

I suggerimenti del Garante della protezione dei dati personali per quando si è in vacanza


02/08/2023: Modalità di dimostrazione dell’iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali

La Delibera n.1 del 13.02.2023 ha introdotto una nuova modalità di dimostrazione dell’iscrizione all’albo, in alternativa all’esibizione dei provvedimenti inerenti l’iscrizione.


01/08/2023: Produzione di CSS da rifiuti

Nessun vincolo alle tecniche di produzione utilizzate


28/07/2023: Decreto Omnibus

Pubblicata in G.U. la Legge di conversione del DL 51/2023


27/07/2023: Buone pratiche per la sicurezza nei cantieri

In partenza la seconda edizione del concorso


25/07/2023: Per chi non lo sapesse: il pericolo concussione

Un piccolo approfondimento di Alessandro Mazzeranghi per conoscere le possibili conseguenze nei luoghi di vita e di lavoro di un colpo in testa anche senza danni esterni visibili.


24/07/2023: Sulla conservazione dei registri di carico e scarico dei rifiuti

Un interpello del Ministero dell'Ambiente indica che i consulenti aziendali non possono conservare i registri di carico e scarico dei rifiuti dei propri clienti.


20/07/2023: Rentri: il regolamento d'attuazione

Pubblicate le modalità di funzionamento del nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti, conosciuto come Rentri.


19/07/2023: TU ambiente: nuove disposizioni correttive e integrative

Le principali modifiche apportate al TU ambientale dal D.Lgs.213/2022


18/07/2023: Nuovo codice appalti e tutela ambientale


17/07/2023: Seminario gratuito "Cambiamenti climatici e lavoro"

Inail organizza il 21 luglio il convegno gratuito "Cambiamenti climatici e lavoro ricerca scientifica e progetti di intervento. Le iniziative dell’Inail per il settore dell’edilizia"


14/07/2023: Legge sul ripristino della natura

L'UE deve disporre di misure di ripristino entro il 2030 che coprano almeno il 20% delle sue aree terrestri e marittime, affermano i deputati.


12/07/2023: Con il caldo arrivano i primi superamenti per l’ozono

Conosciamo meglio questo inquinante


2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12