Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

 02/08/2019: Approvata alla Camera la proposta di legge per la diffusione dei defibrillatori

Con la nuova legge, che deve ancora essere approvata al Senato, i defibrillatori saranno disponibili anche in scuole, università, stazioni ferroviarie, porti, mezzi di trasporto aerei, ferroviari e marittimi.

Sono circa 70 mila le persone che ogni anno muoiono nel nostro Paese per arresto cardiaco e molte di queste per non aver ricevuto un soccorso immediato.

 

In relazione a questi dati e nella consapevolezza che un defibrillatore usato tempestivamente possa salvare la vita di chi ha un arresto cardiaco, il 30 luglio la Camera all’unanimità ha dato il via libera ad una nuova proposta di legge relativa alla disponibilità e all’utilizzo dei defibrillatori al di fuori degli ospedali.

 

In particolare si indica che le sedi della pubblica amministrazione - in cui siano impiegati almeno quindici dipendenti e che abbiano servizi aperti al pubblico – dovranno dotarsi entro il 2025 di defibrillatori semiautomatici ed automatici esterni (DAE) e di personale formato.

 

Inoltre la nuova norma, che deve passare nei prossimi giorni anche al Senato, disciplina l’obbligo della presenza dei defibrillatori anche per scuole, università, stazioni ferroviarie, porti, mezzi di trasporto aerei, ferroviari e marittimi, …

 

In attesa dell’approvazione definitiva della legge, che stanzia diversi milioni di euro per la dotazione dei defibrillatori e che si occupa anche della formazione necessaria per il loro utilizzo, rimandiamo ad una serie di articoli del nostro giornale relativi alla normativa e all’utilizzo dei defibrillatori:


Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento




Rispondi Autore: stefano Drizzi
30/08/2019 (09:09:57)
Sono un RSPP di Roma Capitale oltre ad essere formato all’uti Del DEA nelle poche scuole e uffici che ne sono dotati finalmente una legge che obblighi i Datori di lavoro a dotare tutti i siti dell’Amministrazione di un così importante presidio medico.

Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

14/10/2019: Il messaggio del Presidente della Repubblica in occasione della 69ª Giornata per le Vittime del Lavoro

L'intervento in occasione dell’evento promosso da ANMIL e istituzionalizzato con D.P.C.M. nel 1998.


11/10/2019: Sicurezza, minimizzazione dei rischi e data breach

Regolamento UE. Il Garante privacy incontra la Pa. Cosimo Comella, Dirigente del Dipartimento tecnologie digitali e sicurezza informatica


10/10/2019: PuntoSicuro compie 20 anni!

Venti anni fa nasceva PuntoSicuro. Per festeggiare il giornale e raccogliere alcune riflessioni in materia di salute e sicurezza si terrà un incontro il 16 ottobre 2019 a Bologna.


09/10/2019: Contentissimo di riavere il mio lavoro

È online un nuovo episodio della campagna di narrazione “Le belle storie” dove alcuni assistiti Inail parlano della loro rinascita dopo il trauma dell’infortunio


08/10/2019: Costruzioni: nel 2018 infortuni in calo ma aumentano i casi mortali

Nel nuovo numero del periodico statistico Dati Inail un approfondimento dedicato a un settore che si conferma tra quelli più a rischio per la gravità dei casi, nonostante il miglioramento delle misure di prevenzione e la riduzione della frequenza degli incidenti


07/10/2019: L’EU-OSHA introduce novità nella comunicazione online sulla sicurezza e la salute sul luogo di lavoro

Una comunicazione efficace con i suoi destinatari è fondamentale per le attività di sensibilizzazione dell’EU-OSHA


04/10/2019: Giornata mondiale degli insegnanti

Verso ambienti di lavoro più sicuri nelle scuole grazie all’OiRA


03/10/2019: Il Presidente ANMIL Forni ospite a “Buongiorno inBlu” per parlare di sicurezza sul lavoro

Ascolta il Podcast


02/10/2019: Verifiche periodiche: adottato il ventiduesimo elenco

L'elenco adottato in allegato al Decreto n. 57 del 18 settembre 2019 sostituisce integralmente il precedente elenco allegato al Decreto Direttoriale n. 8 del 25 febbraio 2019.


01/10/2019: Focus sull’inchiesta della Procura di Milano sui lavoratori digitali (riders)

La violazione delle norme antinfortunistiche e i presunti profili di sfruttamento dei lavoratori del settore.


[|«] [«] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [»] [»|]