Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

09/11/2022: Ambiente Lavoro: le iniziative su spazi confinati e primo soccorso aziendale

Alcune delle iniziative previste ad Ambiente Lavoro 2022 a Bologna su Spazi Confinati e Primo Soccorso Aziendale. Gli incontri e i workshop.

Il CRIS - Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Sicurezza e Prevenzione dei Rischi di Modena, sarà presente alla prossima manifestazione AMBIENTE LAVORO 2022 con due eventi a partecipazione gratuita (ferme restando le regole di accesso previste dall’Ente fiera):

  • 22/11 Primo soccorso aziendale e integrazione con i servizi di emergenza del SSN - Analisi delle criticità e proposte di miglioramento
  • 23/11 X° Convegno Nazionale sulle attività negli Spazi Confinati

 

Primo soccorso aziendale e integrazione con i servizi di emergenza del SSN. Analisi delle criticità e proposte di miglioramento

L’incontro sarà l’occasione per fare il punto sulle attività di ricerca in corso, inquadrate nel Piano Attività di ricerca 2019-2021 BRIC INAIL (TEMATICA ID 17), che vede la partnership del CRIS - Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Sicurezza e Prevenzione dei Rischi di Modena , di SIMNOVA – UPO  Centro Interdipartimentale di Didattica Innovativa e di Simulazione in Medicina e Professioni Sanitarie Università degli Studi del Piemonte Orientale e di UNAPRI Unione Autonoma Professionisti Italiani. La gestione del sistema di Primo Soccorso aziendale necessita un’immediata ed efficace comunicazione tra tutti gli attori coinvolti sia a livello aziendale: lavoratori coinvolti in eventi infortunistici, soccorritori (auspicabilmente formati secondo quanto previsto dal DM 388/2003 e dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.), personale delle Centrali Operativa del 118 (o 112 in alcune province e città metropolitane italiane, così come in Unione Europea), Vigili del Fuoco, sia addetti alle comunicazioni che operatori del soccorso, oltre ad eventuali altri. Il successo della gestione dell’evento infortunistico, nel caso in cui il Primo Soccorritore rilevi la necessità di contattare la Centrale Operativa, dipende grandemente dal tempo trascorso tra l’evento ed il primo contatto con il 118 e dalle misure messe in atto dal soccorritore stesso che, seppure (auspicabilmente) formato, non è tuttavia un soccorritore professionista. Obiettivi del progetto sono l’identificazione di proposte per la riorganizzazione delle attività di primo soccorso aziendale e delle modalità di integrazione con i servizi di emergenza territoriale del SSN incluse proposte per nuovi approcci all’emergenza sanitaria in modo da rendere l’organizzazione più resiliente, e per attività formative in grado di migliorare la risposta complessiva di sistema anche attraverso l'applicazione di metodiche formative/addestrative che utilizzano sistemi di simulazione avanzata e realtà virtuale

 

X° Convegno Nazionale sulle attività negli Spazi Confinati

Il CRIS - Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Sicurezza e Prevenzione dei Rischi di Modena, in collaborazione con EURSAFE European Interdisciplinary Applied Research Center for Safety- Parma, ripropone l’annuale momento di incontro a livello nazionale sul tema Ambienti Sospetti di Inquinamento o Confinati, interrotto forzatamente durante il periodo pandemico. Gli incidenti occorsi negli anni in Spazi Confinati, pur non essendo molto frequenti, risultano essere quasi sempre letali a causa di errori di valutazione o sottovalutazione dei pericoli presenti; le attività in ambienti sospetti di inquinamento o confinati sono, infatti, caratterizzate da rilevanti componenti di rischio. Sin dalla sua prima edizione nel 2011, il Convegno Nazionale rappresenta un momento di analisi e confronto delle esperienze di tutti quegli attori del sistema prevenzionistico nazionale e internazionale che, a vario titolo e con differenti modalità, dispongono di una specifica competenza nell’ambito delle attività in questi luoghi ad alto rischio. L’evento è organizzato, nella consapevolezza che l’estrema varietà di situazioni operative connesse all’attività in tali contesti necessita di un continuo grande sforzo di ricerca e condivisione dell’esperienza acquisita, anche a livello internazionale, così da poter fare tesoro dei diversi approcci metodologici e accorgimenti tecnici da poter tradurre in chiave operativa e rendere disponibili a livello nazionale agli operatori del settore. Per evitare che si ripetano incidenti in queste specifiche attività, appare infatti fondamentale definire strumenti concettuali e operativi adeguati a garantire la salute e sicurezza degli operatori addetti. Se da una parte è evidente che la verifica della qualità dell’aria interna e la garanzia di un’adeguata ventilazione sono basilari, dall’altra la conformazione strutturale di molti ambienti in cui si è chiamati a operare e la presenza di ulteriori rischi specifici (anche solo potenziali) associabili a queste attività necessitano l’applicazione, da parte di persone competenti adeguatamente formate, di specifiche metodiche di analisi e valutazione delle singole fasi operative. Nel corso della giornata sono previsti numerosi interventi tra rappresentati di Enti, Organizzazioni Nazionali e Testimonial Aziendali che potranno fornire utili elementi sul tema.

Per maggiori informazioni sul programma degli eventi e per prenotare la propria partecipazione, è necessario collegarsi ai rispettivi link di Ambiente Lavoro 2022, scaricare il modulo di richiesta di partecipazione e inviarlo agli indirizzi indicati nei moduli stessi. Le iscrizioni saranno accettate, secondo l'ordine di ricevimento delle richieste, fino alla capienza massima della sala. Eventuali iscrizioni in sovrannumero saranno gestite in lista di attesa.

 

22/11 14:00-18:00 Sala Notturno - Blocco D (1° piano) - Centro Servizi

Primo soccorso aziendale e integrazione con i servizi di emergenza del SSN

Analisi delle criticità e proposte di miglioramento

https://convegni.senaf.it/event_poster.php?idP=1687872&idECD=1382

 

23/11 09:00-18:00 Sala Bolero - Blocco B (1° piano) - Centro Servizi

X° Convegno Nazionale sulle attività negli Spazi Confinati

https://convegni.senaf.it/event_poster.php?idP=1687872&idECD=1381

 

Tutti coloro che si iscriveranno e parteciperanno ai nostri eventi, potranno usufruire di un ingresso gratuito alla sezione convegni della Fiera. Per ottenere uno dei nostri codici omaggio digitali, che consente di ottenere un biglietto d'ingresso omaggio valido per tutti i giorni di manifestazione, è necessario compilare la richiesta presente nel modulo di iscrizione. 

 

Inoltre, presso il Pad. 22 stand B38 del CRIS - Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Sicurezza e Prevenzione dei Rischi di Modena, nei giorni della manifestazione si svolgeranno dei brevi workshop con il seguente programma:

 

La chiamata di soccorso in caso di infortunio sul lavoro: criticità nella comunicazione con il soccorso sanitario

         23 NOVEMBRE - ore 10.00                     24 NOVEMBRE - ore 10.00

         23 NOVEMBRE - ore 14.30                     24 NOVEMBRE - ore 14.30

Una banca dati degli infortuni sul lavoro da un punto di vista differente: interventi del soccorso sanitario nelle aziende

         23 NOVEMBRE - ore 10.30                     24 NOVEMBRE - ore 10.30

         23 NOVEMBRE - ore 15.00                     24 NOVEMBRE - ore 15.00

L'anello forte: Primo Soccorso Aziendale - Case Report"

         23 NOVEMBRE - ore 11.00                     24 NOVEMBRE - ore 11.00

         23 NOVEMBRE - ore 15.30                     24 NOVEMBRE - ore 15.30

 

La partecipazione a questi eventi è gratuita e l’iscrizione può essere fatta dal portale Convegni Senaf Le iscrizioni saranno accettate, secondo l'ordine di ricevimento delle richieste, fino alla capienza massima della sala dello stand (18 posti). Eventuali iscrizioni in sovrannumero saranno gestite in lista di attesa.

 

Per maggiori informazioni, inviare una mail a segreteria@eursafe.eu o centrostudi@unapri.it


25/01/2023: Calendario 2023: La sicurezza non è un hobby, è la vita

Disponibile il calendario 2023 sulla salute e sicurezza sul lavoro prodotto dalla Ulss1 Dolomiti Spisal.


23/01/2023: Sostegno psicologico per le vittime del lavoro

Il Protocollo d’Intesa fra ANMIL, Fondazione ANMIL “Sosteniamoli subito” e CNOP per offrire sostegno psicologico alle vittime del lavoro e ai loro familiari.


18/01/2023: Assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domestici

Dalle modalità di iscrizione alle prestazioni previste in caso di incidente, l’opuscolo offre una panoramica completa sulle caratteristiche della polizza che riconosce l’impegno di chi si prende cura della casa e del nucleo familiare in modo abituale esclusivo e gratuito


16/01/2023: AiFOS: venti anni di formazione e cultura alla sicurezza sul lavoro

Giovedì 19 gennaio l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro celebra l’anniversario presso l’auditorium San Barnaba


12/01/2023: Il IV Rapporto annuale sul lavoro domestico

Online le infografiche del IV Rapporto annuale sul lavoro domestico 2022 pubblicato dall’Osservatorio DOMINA


09/01/2023: Zoonosi e focolai infettivi di origine alimentare in aumento

L’ultimo rapporto annuale sulle zoonosi «One Health» dell’UE pubblicato dall’EFSA e dall’ECDC.


09/01/2023: Bando Isi 2021: proroga termini

Prorogato al 10 febbraio 2023 il termine per l'upload della documentazione e al 21 marzo 2023 per la pubblicazione degli elenchi definitivi.


22/12/2022: Buone Feste!

La redazione di PuntoSicuro si ferma dal 27 dicembre al 5 gennaio. A tutti voi i nostri migliori auguri di buon Natale e felice anno nuovo!


22/12/2022: Nuovo strumento generico OiRA per la valutazione dei rischi

Disponibile un nuovo strumento generico OiRA per la programmazione di una valutazione dei rischi sul luogo di lavoro


19/12/2022: Per Natale ANMIL allestirà gli alberi per la Sicurezza

La Fondazione ANMIL “Sosteniamoli Subito” allestirà oltre 50 alberi per la Sicurezza sul Lavoro dell'artista Sbolzani in tutta Italia


16/12/2022: Microplastiche in ambiente di acqua dolce

Le acque di dilavamento della rete viaria delle aree urbane rappresentano una quota importante del contributo di microplastiche immesse nell’ambiente e non intercettate dagli impianti di depurazione


09/12/2022: Convegno sul reinserimento lavorativo

Si svolgerà a Torino il 16 dicembre il convegno gratuito sul "Reiserimento lavorativo".


06/12/2022: Prevenzione degli infortuni stradali

Sottoscritto un protocollo tra Polizia di Stato e Inail: l’obiettivo è la promozione della cultura della guida sicura, attraverso iniziative comunicative e campagne di sensibilizzazione rivolte anche ai giovani


05/12/2022: Chiusura della Campagna europea "Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico!"

Si svolgerà il 12 dicembre l’evento di chiusura della Campagna europea 2020/2022 “Alleggeriamo il carico!”


01/12/2022: Infortuni e malattie professionali: i dati Inail dei primi dieci mesi del 2022

Online gli open data Inail dei primi dieci mesi del 2022: le denunce di infortunio sul lavoro sono state 595.569 (+32,9%), 909 delle quali con esito mortale (-10,6%). In aumento le patologie di origine professionale (+10,2%).


29/11/2022: COVID-19 e protocollo: permane la versione del 30 giugno 2022

Gli incontri al Ministero del Lavoro non hanno portato alla revisione del Protocollo condiviso. La versione del 30 giugno 2022, il quadro aggiornato e le indicazioni di Assolombarda.


28/11/2022: I rischi da radiazione ultravioletta solare per i lavoratori e la popolazione

Il giorno 14 dicembre 2022 si terrà in modalità on line un seminario gratuito sul rischio da radiazione ultravioletta solare per i lavoratori all’aperto e per la popolazione generale.


25/11/2022: L’impegno dell’Università dell’Insubria «Oltre il genere»

Martedì 29 novembre nell’Aula Magna Granero Porati di Varese l’evento ideato da Cristiana Morosini coordinatrice del Comitato di indirizzo nell’ambito dei corsi di laurea in Ingegneria e proposto come un momento di confronto più ampio, aperto al pubblico.


24/11/2022: Pnrr e sicurezza sul lavoro, Inail ed Enel insieme

Con il protocollo di durata triennale sottoscritto è stata avviata una collaborazione per la realizzazione di iniziative congiunte che puntano alla prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali.


23/11/2022: Salute e sicurezza, il report dei controlli dei primi 9 mesi dell’anno

L'Ispettorato Nazionale del Lavoro rende noti i risultati dell'attività di vigilanza messa in campo dal 1 gennaio al 30 settembre 2022 su input della Direzione Centrale per la tutela, la vigilanza e la sicurezza del lavoro.


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11