Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

23/02/2015: Al lavoro in bici: è un’avventura?

Il trasporto attivo - inteso come usare la bici o le proprie gambe come mezzo di trasporto – si inserisce nel tema più ampio della mobilità sostenibile che, decisori politici e professionisti propongono come soluzione a obiettivi sanitari e sociali, come, per esempio, diminuire la congestione del traffico sulle strade e l’emissione di carbonio.
Le città metropolitane si impegnano a promuovere il trasporto attivo nei tragitti casa-lavoro-casa, attraverso il mobility manager di azienda. Il mobility manager ha l'obiettivo di ridurre tra i dipendenti l'uso dell'auto privata adottando il piano degli spostamenti casa-lavoro. Questo piano vuole favorire spostamenti in bicicletta e con altri mezzi a ridotto impatto ambientale (car pooling, car sharing, trasporto pubblico a chiamata, navette, ecc.).
Anche le aziende sanitarie e ospedaliere locali attuano progetti di promozione del trasporto attivo tra i propri lavoratori, principalmente per contrastare la sedentarietà e migliorare il benessere.
 
Dors ha costruito per i suoi lettori il muro virtuale 'active travel e lavoro' e invita a scriverci idee e proposte per attuare programmi di trasporto attivo nei percorsi casa-lavoro. Di quali elementi bisogna tenere conto perché il trasporto attivo possa diventare una scelta quotidiana? E come tenere conto di queste condizioni nei programmi di promozione dell’attività fisica?

Dors ha condiviso le riflessioni riportate sul muro nell’ambito del corso Girolamo Mercuriale 2015, organizzato dalla Regione Emilia-Romagna tenutosi il 19 e 20 febbraio a Bologna, organizzato dalla Regione Emilia-Romagna.
Questa settima edizione – Attività fisica e salute: nuovi bisogni, strategie e ambiti di intervento - cade proprio nel periodo in cui le Regioni stanno elaborando i Piani della prevenzione 2015-2018. È questo uno dei motivi per cui le sessioni della manifestazione sono dedicate alle differenti età della vita, in modo tale da approfondire – per ogni fase – i bisogni di salute, le patologie emergenti, i setting più importanti e le migliori strategie per raggiungere quella specifica popolazione target.
 
Il convegno sarà trasmesso via streaming su Azioni webTv
Fonte: Dors

17/02/2015: UNI: cosa sta facendo la normazione nazionale per la sicurezza?


17/02/2015: Linee di indirizzo per collaborazione alla valutazione dei rischi


17/02/2015: Revisione della Direttiva DPI: cosa cambia, cosa rimane inalterato


16/02/2015: REACH: entro il 18 febbraio puoi rivolgerti all'ECHA per informazioni sulle domande di autorizzazione


16/02/2015: Cadute dall’alto: una nuova circolare sui dispositivi di ancoraggio


16/02/2015: Reach. Guida Echa: Orientamenti per gli utilizzatori a valle


16/02/2015: UNI 11347/2015: riduzione dell’esposizione a rumore nei luoghi di lavoro


13/02/2015: La preghiera dei vigili del fuoco


13/02/2015: Disponibili i bollettini di informazione su biocidi e gestione delle sostanze chimiche

Disponibili i bollettini di informazione su biocidi e gestione delle sostanze chimiche


12/02/2015: L‘evoluzione della tutela sanitaria Inail dalla cura al reinserimento


12/02/2015: Nuova scheda sugli stabilimenti a rischio di incidente rilevante


11/02/2015: Telefoni cellulari: come ridurre il rischio di esposizione a radiofrequenze


11/02/2015: La sicurezza nei lavori sulle coperture. Sistemi di prevenzione e protezione contro la caduta dall’alto


10/02/2015: Amianto, il pericolo corre anche nelle tubature dell’acqua


10/02/2015: Adeguamento antincendio degli hotel: nuova proroga?


09/02/2015: Internet: adottate dagli Ixp le misure di sicurezza richieste dal Garante


09/02/2015: La "Scuola Sicura" della Regione Lombardia


06/02/2015: Truck and Bus: campagna di controlli su mezzi pesanti


06/02/2015: INAIL: disponibili due software per la sicurezza del macchinario


06/02/2015: Inail: il rischio chimico nella bonifica dei siti contaminati


85.5 86.5 87.5 88.5 89.5 90.5 91.5 92.5 93.5 94.5 95.5