960x90 WKI settembre ISL
LOGO - Home Page
Dal 1999 il quotidiano di approfondimento sulla sicurezza sul lavoro
Iscriviti alla Newsletter
Ricevi ogni giorno le principali notizie sulla sicurezza nei luoghi di lavoro!
Iscriviti alla newsletter di PuntoSicuro
Accedi alla Banca Dati
Accedi alla Banca Dati di PuntoSicuro Nuovo utente?
X
Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
social-login social-login social-login

17 luglio 2012 - Cat: Rischio chimico
  

L’innovazione e sostituzione delle sostanze chimiche pericolose


È disponibile online il bollettino n. 3 – aprile 2012 “Sostanze chimiche - ambiente e salute” del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. In questo numero l’innovazione e sostituzione delle sostanze chimiche pericolose.

Pubblicità

Roma, 17 Lug – È online il bollettino n. 3 – aprile 2012 “Sostanze chimiche - ambiente e salute” del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
 
Il bollettino di informazione “Sostanze chimiche - ambiente e salute” del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha come obiettivo quello di fornire con cadenza periodica aggiornamenti e informazioni al pubblico sulle principali attività e normative concernenti le sostanze chimiche, in attuazione del Regolamento (CE) n. 1907/2006, “ Regolamento REACH” (acronimo di Registration, Evaluation, Authorization of CHemicals).
 
Questo numero è dedicato ai due obiettivi del regolamento REACH: promuovere la sostituzione delle sostanze chimiche che destano maggiore preoccupazione e favorire l’innovazione dell’industria chimica europea.
 
 
Bollettino d'informazione Sostanze Chimiche - Ambiente e Salute (aprile 2012 n. 3) (formato PDF, 721 kB).
 
 
Fonte: Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
 
Pubblicità
RLS Settore Chimico - 40 oreRLS - RLS Settore Chimico - 40 ore
Corso di formazione per RLS sulla sicurezza nel settore Chimico.


Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
 
 


Commenta questo articolo!


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome:
(obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: