Per visualizzare questo banner pubblicitario è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To view this ad banner you must accept cookies of the 'Marketing' category

Le immagini dell’insicurezza


Pubblicità
MegaItaliaMedia

Brescia, 7 Dic - Ci era capitato di entrare in questo negozio alcuni anni fa ed eravamo rimasti stupiti dalle evidenti carenze in materia di prevenzione incendi e tutela dei Clienti per quanto attiene la loro sicurezza.

 

E su uno nelle immagini dell’insicurezza di SICURELLO.no avevamo presentato alcune delle fotografie scattate ( leggi l’articolo)

 

A distanza di tempo le fotografie scattate mostrano che poco è cambiato o se possibile la situazione è ancora peggiore:  vie di fuga segnalate, ma bloccate da scaffali (nessuna differenza tra il 2014 ed il 2017), corridoi ingombri e la manichetta antincendio che nel 2014 tendeva ad essere inutilizzabile in quanto lo spazio antistante era riempito con molteplici prodotti che la rendevano difficilmente raggiungibile, oggi è parzialmente coperta dalla presenza di un mobile con vetrinetta che la rende del tutto inutilizzabile (salvo in caso di emergenza spostare il mobile).

 

 

 

 

 

Che dire? E’ possibile che in tre anni il direttore del negozio (di una nota e diffusa catena di decorazioni ed arredamento) o il suo R.S.P.P. non abbia mai notato queste “incongruenze”?

 

Questa volta l’impegno lo prendiamo noi e nei prossimi giorni invieremo l’articolo ai responsabili della Catena. Speriamo che serva a qualcosa.

 

 

 

Geom. Stefano Farina, Consigliere Nazionale AiFOS e Responsabile Comitato AiFOS COSTRUZIONI

 

Fonte: SICURELLO.no : l’evidenza dei mancati infortuni.

 



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Forum di PuntoSicuroEntra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!
Per condividere questo elemento nei social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To share this element in social networks it is necessary to accept cookies of the 'Marketing' category

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome: (obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: