Condividi
questa pagina sul Social Network a cui sei già loggato!
  

Le immagini dell’insicurezza


Pubblicità
Preposti - Sicurezza sul lavoro: principi generali - 5 ore
Corso online di formazione generale per i Preposti di tutti i settori o comparti aziendali.

Brescia, 7 Lug - Le fotografie a corredo delle immagini dell’insicurezza di SICURELLO.no di oggi sono state scattate in una stazione ferroviaria, dove durante l’orario di punta (erano circa le 12:30 di un venerdì) tra studenti, pendolari ed altri passeggeri, una squadra di operai stava eseguendo delle attività lavorative nell’atrio.

 

La scena che si è parata davanti al fotografo era inizialmente già molto eloquente: un addetto lavorava su un trabattello, un paio di colleghi lo assistevano da terra e, tutt’attorno i “viaggiatori” sostavano in attesa dell’ora di partenza del proprio treno.

 

Nessuna delimitazione tra il “cantiere” e gli “utenti”, nessuna protezione per evitare che l’eventuale caduta di materiali dall’alto potesse colpire gli “ignari passeggeri”, nessuna indicazione da parte di nessuno.

 

 

 

Ma lo spettacolo al quale si stava assistendo era solo il preludio di un’opera ben più articolata: ed infatti, pochi minuti dopo, ecco che accompagnato dai colleghi che da terra spingevano il trabattello, il lavoratore è partito per un viaggio “esplorativo” tra i corridoi della stazione.

 

 

 

Anche in questo caso nessuna protezione, nessuna delimitazione, nessun accenno a scendere dall’attrezzatura durante “il viaggio”, come sempre nulla di nulla.

 

Certamente un bel trenino, chissà se nel P.S.C. o nel P.O.S. il trenino era inserito tra le attrezzature!

 

Geom. Stefano Farina, Consigliere Nazionale AiFOS e Responsabile Comitato AiFOS COSTRUZIONI

 

Fonte: SICURELLO.no : l’evidenza dei mancati infortuni.



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!

Ti potrebbero interessare anche


Commenti:


Nessun commento è ancora presente.
FBEsegui il login a Facebook per pubblicare il commento anche sulla tua bacheca
GPEsegui il login tramite Google+!
GPEsegui il login tramite Twitter!
Nome e cognome: (obbligatorio)
E-Mail (ricevi l'avviso di altri commenti all'articolo)
Inserisci il tuo commento: