Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Scoperti cibi transgenici

Da pochi giorni è entrata in vigore la disposizione che obbliga i produttori alimentari ad indicare, sulle etichette che accompagnano i prodotti, la presenza di ingredienti geneticamente modificati (Ogm), rendendo operativo anche in Italia il regolamento comunitario.
La segnalazione non è necessaria se la quantità di alimenti transgenici non supera l'uno per cento del prodotto in vendita.

Con l'entrata in vigore del regolamento sono iniziati anche i controlli sugli alimenti in commercio sul territorio italiano.
Nel corso di alcune indagini, i Carabinieri dei Nas hanno scoperto una decina di prodotti alimentari (crostini alla soia, farina di mais e bistecche di mais) nei quali e' stata accertata la presenza di Dna modificato geneticamente e non dichiarato.
I responsabili di due aziende sono stati indagati per frode in commercio e per altre violazioni.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Utente:
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!