Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
esporta articolo in PDF

Due nuovi eventi per affrontare le sfide di security e cybersecurity

Due nuovi eventi per affrontare le sfide di security e cybersecurity
 Ufficio Stampa
 PUBBLIREDAZIONALE
09/05/2018: Nel mese di giugno 2018 Richmond Italia organizza a Gubbio due forum innovativi e gratuiti che permettono di migliorare le competenze, condividere le esperienze e conoscere il mercato in materia di security e cybersecurity.
Per visualizzare questo banner informativo è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

In risposta all’aumento dei rischi per la security dei lavoratori e dei cittadini e ai pericoli rappresentati da criminalità e terrorismo, garantire oggi ambienti sicuri è una sfida per tutti i professionisti della sicurezza. Ed è anche sempre più difficile garantire una adeguata protezione contro le attuali minacce alla sicurezza informatica in relazione alle ripetute violazioni della cybersecurity di banche, aziende ed enti pubblici.

 

In questa situazione è necessario che gli operatori e le aziende, che operano in ambito di security e cybersecurity, non solo siano costantemente aggiornati relativamente al contesto normativo in continua evoluzione, ma possano condividere tra di loro esperienze, idee, buone prassi e testimonianze lavorative.

 

Esistono eventi innovativi che possano favorire questa condivisione di esperienze, offrire strumenti per affrontare le sfide lavorative e mettere insieme aziende e operatori in materia di security e cybersecurity?

 

I due nuovi Forum di Richmond Italia

Per offrire questa possibilità Richmond Italia - parte di un network internazionale specializzato nell’organizzazione di eventi di business matching, aggiornamento professionale e networking – ha organizzato due specifici forum:

 

  • il “Richmond Security Director Forum” che si terrà dal 18 al 19 giugno 2018 a Gubbio e che ha lo scopo di coinvolgere in un contesto professionale e riservato tutti i responsabili della sicurezza e tutela del sito aziendale. Saranno due giorni di meeting, seminari, workshop, gruppi di lavoro, incontri mirati per una full immersion nel mercato security, al fine di confrontarsi, trovare soluzioni e incrementare i contatti business;
  • il “Richmond Cyber Resilience Forum” che si terrà dal 21 al 22 giugno 2018 a Gubbio e che prevede due giornate di conferenze sui nuovi trend del mondo cyber e sulle soluzioni più innovative legate alla sicurezza informatica. Dal 21 al 22 giugno sarà possibile sviluppare le proprie competenze attraverso un programma di conferenze, seminari, workshop, testimonianze e di dialogare con potenziali fornitori, consolidando i vecchi rapporti e instaurandone di nuovi.

 

Incontri Forum Richmond

 

L’originalità e l’efficacia di questi eventi, che si tengono in un antico monastero del XVII secolo trasformato in hotel di lusso a pochi minuti dalla città medievale, dipendono dal format utilizzato da Richmond Italia: un software proprietario gestisce un itinerario, personalizzato per ogni partecipante, attraverso un’agenda che combina conferenze, incontri di networking con i colleghi di altre aziende e appuntamenti con i fornitori.

 

Come partecipare ai Forum di Gubbio

Ricordiamo le tre le tipologie di partecipazione all’evento:

  • delegates: per il “Richmond Security Director Forum” le figure coinvolte sono, ad esempio, Security Manager, Risk Manager, Facility Manager, Site e Plant Manager. E i settori presenti spaziano dai beni di largo consumo alla finanza, dal commercio e la distribuzione al terziario. Nel “Richmond Cyber Resilience Forum” i delegates possono essere It security manager, CISO (chief information security officer), CIRO (chief information risk officer), Security manager, It manager, CPO (chief privacy officer);
  • exhibitors: le aziende fornitrici che offrono un’ampia gamma di servizi e prodotti, rispettivamente nell’area security e cybersecurity, sulla base delle richieste e delle necessità dei delegates partecipanti;
  • speaker: gli ospiti di rilievo nazionale ed internazionale che, nelle conferenze plenarie ed in altri momenti di approfondimento, apportano contribuiti di spessore.

 

E i partecipanti al Forum potranno:

  • partecipare a sessioni formative tenute da relatori esperti e leader del settore;
  • confrontarsi e conoscere le esperienze dei colleghi di altre aziende;
  • esplorare il mercato, cogliendo le novità presentate dagli espositori senza alcun impegno e in totale libertà;
  • tornare a casa con tante idee, domande e molte possibili soluzioni.

 

Ricordiamo che la partecipazione dei delegate è gratuita e avviene solo su invito, un invito che comprende anche l'agenda personalizzata di eventi costruita a partire dalle esigenze dichiarate.

 

Il link per richiedere l’invito come delegate ai Forum Richmond...

 

Invece, i fornitori del settore che intendono partecipare come exhibitor, per presentare la propria offerta ad un'audience selezionata, possono richiedere informazioni sui pacchetti di partecipazione ancora disponibili.

 

Il link per richiedere la partecipazione ai Forum Richmond come exhibitor…

 

Incontri al Forum Richmond

 

L’agenda e il programma degli incontri

Per ogni partecipante ai due Forum l’agenda conterrà:

  • incontri di business e mealtime: appuntamenti della durata di 15 e di 30 minuti, in cui il delegate si confronta con un fornitore per volta e solamente con i professionisti da lui ritenuti interessanti. Gli incontri in occasione dei due pranzi e della cena (mealtime) saranno occasioni più informali per confrontarsi e fare networking;
  • networking con i colleghi: momenti che offrono la possibilità di incontrare colleghi di altre aziende con cui si potranno scambiare idee, opinioni, e esperienze;
  • conferenze: evitando i tradizionali programmi di conferenze tenuti da sponsor, Richmond Italia formula un programma con temi di reale interesse per i partecipanti, invitando relatori che dispongono di un alto livello di competenze.

 

Riportiamo brevemente l’elenco delle conferenze e degli incontri dei due Forum.

 

Gli incontri al “Richmond Security Director Forum”:

  • Conferenza d’apertura:
    • Le minacce del mondo moderno: l’attuale situazione della sicurezza aziendale (Patrick M. Conley, former Special Agent at FBI);
  • Workshop tematiche di settore:
    • Il processo di risk management per il governo dei rischi: virtù di pochi o necessità per tutti?
    • La sicurezza nelle organizzazioni complesse;
    • Il posizionamento della sicurezza nella organizzazione e nella governance aziendale;
    • Il fattore umano: la complessità della chiave del successo;
    • Comunicazione in situazioni di crisi: tempi, metodi, suggerimenti e case-history;
    • La travel security: la protezione del personale in trasferta;  
    • La cyber security aziendale e le nuove frontiere della sicurezza;
    • Il crisis management vs l’emergency plan vs business continuity plan;
  • Workshop tematiche manageriali:
    • Prove tecniche di negoziazione. Gestire il conflitto come generatore di valore;
    • Leadership: un gioco d’equilibrio;
    • Per trovare la soluzione dimentica il problema;
  • Exhibitor insights:
    • Videosorveglianza intelligente e impatto privacy.

 

Gli incontri al “Richmond Cyber Resilience Forum”:

  • Conferenze:
    • Lo scenario dellecyber minacce: i trend e l’utilizzo dei principi di risk management per difendere le reti (Malcolm K. Palmore CISM, CISSP - Information Security / Risk Management Executive - FBI San Francisco - Cyber Branch);
    • Prospettive della difesa per la sicurezza cibernetica (Francesco Vestito, Generale di Brigata Aerea – Capo del CIOC Comando Interforze Operazioni Cibernetiche);
  • Seminari:
    • Come definire il cyber-budget (e perché);
    • Gestire la sicurezza ai tempi del GDPR;
    • Cyber terrorism: ipotesi sbagliate e fatti veri + ciò che spero non accada mai!
    • Bitcoin, blockchain & cyber-security;
  • Workshop:
    • La data breach notification: obblighi e procedure;
    • Da nobody a 'root'. cosa vuol dire fare attività di sicurezza offensiva;
    • Il lato operation security della cyber resilience;
    • Sicurezza e internet of things;
    • La nuova era delle investigazioni digitali: passato, presente e futuro;
    • Testimonianze:
    • Cyber resilience: un’opportunità per le aziende virtuose;
    • Information security awareness: una priorità assoluta per il business;
  • The hack game;
  • Exhibitor insights:
    • Evoluzione delle minacce e approccio integrato alla cyber defence;
    • Cybersecurity & “Enterprise of things”: la sicurezza in azienda quando tutto è ormai connesso;
    • Data value or data killer?

 

Il link per avere ulteriori informazioni sulle conferenze dei due Forum…

 

In definitiva i due forum Richmond di Gubbio - il “Richmond Security Director Forum” (18/19 giugno 2018) e il “Richmond Cyber Resilience Forum” (21/22 giugno 2018) – rappresentano lo strumento ideale di delegates ed exhibitors per avere una visione a 360° della security e della cybersecurity e affrontare nel modo migliore le sfide che attendono le aziende e gli operatori.

 

 

 

Per informazioni:

Richmond Italia srl: Via Benedetto Brin 12, 20149 Milano - Tel: +39 02 312009, info@richmonditalia.it, www.richmonditalia.it



Creative Commons License Questo articolo è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'

Hai qualcosa da dire su questo articolo? Aggiungi ora il tuo commento


Ad oggi, nessun commento è ancora stato inserito.
Nome e cognome: (obbligatorio)
Email (se vuoi ricevere l'avviso di altri commenti)
Inserisci il tuo commento:(obbligatorio)

Leggi anche altri articoli sullo stesso argomento:


Forum di PuntoSicuro Entra

FORUM

Quesiti? Proponili nel FORUM!